Definizione atosigar

Il primo significato del termine per attaccare che l' Accademia Reale Spagnola ( RAE ) menziona nel suo dizionario allude a danneggiare o a tossire con veleno (venzoña, veleno). L'uso più comune del concetto, tuttavia, è associato a spingere o sopraffare qualcuno .

atosigar

Ad esempio: "La strategia dell'azienda consiste nel molestare i debitori con telefonate, visite e notifiche giudiziarie", "Come allenatore, cerco di non intimidire i giocatori con le indicazioni nel mezzo delle partite", "Penso che non dovremmo burrascare ai bambini con così tanti obblighi accademici ed extrascolastici " .

Quando una persona viene danneggiata, si sente sopraffatto dalla pressione esercitata da qualcuno su di lui o generata da una certa preoccupazione o esigenza. Supponiamo che un cantante divorzi da suo marito nel mezzo di uno scandalo di infedeltà. La notizia genera che molti media vogliono avere la testimonianza della figura. In questo modo, quando lascia la sua casa, decine di giornalisti la avvicinano violentemente e le fanno molte domande contemporaneamente, mettendo i microfoni vicino al suo viso e fotografandola costantemente. Questo atteggiamento degli addetti stampa stordisce solo il cantante, che cerca di sfuggire alle molestie.

I problemi economici possono anche sopraffare una persona . Un uomo può sentirsi molesto quando deve denaro a tre banche diverse, non ha un lavoro e deve pagare l'affitto della sua casa per non rimanere sulla strada. Il disagio può anche essere fisico, con mal di testa, problemi di stomaco e dolore al collo, per citarne alcune possibilità.

I numerosi sinonimi che possiamo trovare del termine atosigar nei dizionari possono essere di grande aiuto per comprendere le sfumature del loro significato e delle loro applicazioni; Vediamo alcuni di loro qui sotto: frusta, molesta, presa in giro, molesta, stanca, pungiglione, infastidire, affaticare, impazzire, importune, infastidire, tormentare, insistere, infastidire, asaetar, opprimere, incalzare, costringere, minacciare e incalzare. D'altra parte, due dei suoi contrari sono calmi e rassicuranti.

Da questa lunga lista possiamo concentrarci sulle parole più comuni, quelle che di solito fanno parte del linguaggio quotidiano, per spiegare più in profondità le sensazioni che caratterizzano l'azione di molestie. Forse il termine fastidio è il più ampio tra tutti quelli esposti nel paragrafo precedente, e quindi è opportuno capire in quale gruppo di reazioni si trova quello che una persona attraversa quando sono bloccati.

L'insistenza è un'altra delle caratteristiche dell'astenia; per esempio, se un individuo stordisce un altro con una serie di domande, senza tener conto dell'effetto che ciò causa su di lui e ripetendo il suo discorso inutilmente o troppo spesso. Ci sono alcune sfumature che separano l'insistenza che cerca di incoraggiare qualcuno a fare qualcosa che gli piace e che gli interessa e ciò che genera un fastidio, un peso .

Se ci concentriamo sul verbo oppress, presente anche nella lista precedente, possiamo spiegare la sensazione di soffocamento che di solito genera il soffocamento nella persona che lo riceve. È un'impossibilità di pensare chiaramente, di una mancanza di ossigeno (sia in senso figurato che letterale), che può anche essere descritto con i termini "oppressione, angoscia " o "soffocamento".

Come conseguenza di questa azione c'è uno stato di stanchezza, generalmente caratterizzato da una mancanza di chiarezza per prendere decisioni. Atosigar qualcuno è soggetto a una situazione che non è piacevole; Sebbene non sia sempre effettuato intenzionalmente, i risultati possono essere ugualmente negativi. Quando la causa è una persona amata, almeno c'è la possibilità di chiedergli di smettere; Nel mondo degli affari, il protocollo rende le cose difficili.

Raccomandato
  • definizione: giustificazione

    giustificazione

    In latino è dove troviamo l'origine etimologica del termine giustificazione che ora ci occupa. Viene dalla parola "iustificatio", che può essere tradotto come "azione ed effetto di fare qualcosa di giusto" e che è composto dalle seguenti parti: • La parola "iustus", che è sinonimo di "just". • Il
  • definizione: circonvallazione

    circonvallazione

    Bypass è una parola della lingua inglese che è anche comunemente usata nella nostra lingua, anche se la sua corretta scrittura in spagnolo è baipas . Questo termine consente di nominare, nel senso più ampio, un percorso alternativo che è installato in un sistema per evitare un blocco o una barriera . L&#
  • definizione: inscrutabile

    inscrutabile

    La parola latina inscrutabĭlis arrivò in spagnolo come imperscrutabile . Questo aggettivo viene utilizzato per qualificare ciò che non può essere scoperto o scoperto . Ad esempio: "L'accesso al sistema è protetto da un codice imperscrutabile" , "L'anima di un essere umano è davvero imperscrutabile" , "Mio nonno era un uomo imperscrutabile: non hai mai saputo cosa pensava o cosa sentiva" . L
  • definizione: bolo di cibo

    bolo di cibo

    È noto come bolo alimentare per l'elemento che si forma dalla frantumazione del cibo con l'azione dei denti e della saliva . Il bolo alimentare, quindi, è il risultato della masticazione e dell'insalivazione. Quando le sostanze presenti negli alimenti sono degradate e si forma il bolo, il cibo è pronto per la deglutizione e la successiva digestione . L
  • definizione: diritto

    diritto

    La parola latina inversus derivava dagli invenuti francesi, che arrivavano alla nostra lingua come un dritto . Questo termine è usato soprattutto con riferimento a medaglie, gettoni e monete per nominare la faccia o il lato più rilevanti per il disegno che portano . Il dritto è solitamente il volto che esibisce il volto di una personalità, un monumento storico, la rappresentazione di un evento trascendentale o un'allegoria . Il
  • definizione: avvertimento

    avvertimento

    L'avvertenza è l' azione e l'effetto dell'avvertimento (richiamare l'attenzione su qualcosa, consigliare, prevenire). Quando qualcuno cerca di dare un avvertimento a qualcun altro , cercano di parlarti di qualcosa in particolare. Ad esempio: "Non è una minaccia, è un avvertimento: se fai del male a mia figlia, li vedrai con me" , "Per fortuna ho sentito l'avvertimento dai miei amici e non ho accettato la loro proposta" , "Se vuoi lavorare in questo compagnia per molti anni, dovresti prestare attenzione ai miei avvertimenti " . L