Definizione crimine

Un crimine è un comportamento che, per volontà propria o per imprudenza, è contrario a quanto stabilito dalla legge . Il crimine, quindi, implica una violazione delle regole in vigore, il che rende meritevole la punizione o la punizione .

crimine

Al di là delle leggi, è noto come un crimine per qualsiasi azione che è condannabile da un punto di vista etico o morale . Ad esempio: "Spendere tanti soldi per alcune scarpe è un crimine", "Mia nonna mi ha insegnato che gettare cibo nella spazzatura è un crimine" .

In senso giudiziario, è possibile distinguere tra un reato civile (l'azione che si sviluppa intenzionalmente per ledere un terzo) e un reato (che è anche caratterizzato e punibile dalla legge penale).

Esiste una classificazione abbastanza ampia dei diversi tipi di crimine. Un crimine intenzionale è quello commesso con coscienza, cioè l'autore ha voluto fare ciò che ha fatto. In questo senso, si oppone all'atto illecito, in cui si verifica la colpa dal non rispetto o il rispetto dell'obbligo di diligenza. Un omicidio è un crimine intenzionale; D'altra parte, un incidente in cui una persona muore è un crimine colpevole.

Un reato di commissione, d'altra parte, si verifica dal comportamento dell'autore, mentre un reato per omissione è il risultato di un'astensione. I reati di omissione sono suddivisi in reati di propria omissione (fissati dal codice penale) e reati di omissione impropria (non sono inclusi nel codice penale).

pirateria

Le cosiddette copie piratate non erano certamente nate con Internet; l'effetto che aveva sulla distribuzione illegale di opere era molto peggiore di un semplice aumento della percentuale di furti: riusciva a convincere la gente che l'accesso a contenuti protetti senza pagare per questo non rappresentava un crimine.

È impossibile viaggiare indietro nel tempo cinquant'anni fa e parlare con persone di profili simili che oggi scaricano film illegalmente per scoprire la loro opinione su questo fenomeno. -Scusa, signora, pensi che sia giusto prendere la musica di Barbra Streisand senza pagarla? Sembra giusto o rispettabile la morale di intrufolarsi nel cinema senza pagare l'ingresso? - Sicuramente, una grande percentuale di persone con vite equivalenti alle attuali neopirate risponderebbe che si tratta di un atteggiamento ripugnante.

Un caso particolare è quello che si verifica con la cultura giapponese, che è molto apprezzata in tutto il mondo. Molti amanti degli anime che non hanno sufficiente conoscenza della lingua orientale per godersi le versioni originali, sono ansiosi di sottotitolare la serie in modo da non essere costretti ad ascoltare il doppiaggio, dal momento che tolgono la magia dell'opera. Tuttavia, gran parte di questo bagaglio culturale non è nemmeno distribuito al di fuori del Giappone.

È legale quindi che qualcuno si prenda la briga di sottotitolare una serie animata fatta da altre persone e distribuirla gratuitamente? Ci saranno quelli che dicono che lo usano come materiale di studio e che non lo considerano ingiusto. Ma, piaccia o no, ci sono leggi che proteggono la proprietà intellettuale, e sicuramente potremmo cercare un modo più civile per convincere i creatori a esportare le loro opere nel resto del mondo. Sicuramente aiuterebbe a convincerli del successo che questa attività avrebbe avuto al di fuori del loro paese se la beffa degli orientali non facesse parte di più di una cultura occidentale.

Indubbiamente, la recente caduta di Megaupload, il più noto distributore di copie illegali di film e musica, ha avuto un impatto considerevole sui diversi mercati. Ciò ha aggiunto al fatto che molti siti simili sono scomparsi poco dopo e l'emergere e la proliferazione di servizi come Spotify e Netflix potrebbero rappresentare l'inizio di un cambiamento positivo.

Raccomandato
  • definizione popolare: movimento sociale

    movimento sociale

    Il movimento è un concetto con diversi usi e significati. Può riferirsi all'azione e all'effetto di cambiare qualche luogo o posizione , variando così il sito in cui un determinato oggetto viene trovato. Lo sviluppo e la diffusione di una dottrina , una tendenza o una causa è anche noto come movimento. E
  • definizione popolare: furto

    furto

    Roubón o rauben sono le parole che esercitano come origine etimologica del termine rapina che ora stiamo affrontando. Queste sono parole che provengono dal vecchio alto tedesco e possono essere tradotte come "spogliare qualcuno di qualcosa". Il furto è l' azione e il risultato del furto (appropriarsi di qualcosa dagli altri con la forza o l'intimidazione).
  • definizione popolare: trincea

    trincea

    Trinchera è un concetto che deriva dal trincera , un termine italiano. Il concetto permette di menzionare il solco che i soldati eseguono nella terra per proteggersi dagli attacchi nemici. In genere, vengono creati due tipi di trincee. Da un lato, vengono scavate trincee parallele , dove i soldati si coprono mentre sparano.
  • definizione popolare: balordo

    balordo

    L' aggettivo lerdo è usato per descrivere chi si muove lentamente e goffamente . Il termine permette anche di alludere a colui che ritarda di capire o realizzare qualcosa . Ad esempio: "I difensori della squadra avversaria sono noiosi, quindi i nostri attaccanti devono approfittare della loro velocità per generare situazioni di pericolo" , "Sono abbastanza noioso, a scuola ho avuto molte difficoltà a superare certi argomenti" , "Non essere lento e finisce presto per aggiustarti che le visite stanno per arrivare " . I
  • definizione popolare: musica

    musica

    È più facile sentirlo e riprodurlo che spiegarlo o definirlo. Capiamo tutti che cos'è la musica , ma quanti possono esprimere a parole quali sono le sue caratteristiche essenziali o cosa le dà significato? Il termine musica ha la sua origine dalla "musica" latina che a sua volta deriva dal termine greco "mousike" e che si riferiva all'educazione dello spirito che era posta sotto l'invocazione delle muse delle arti. Si
  • definizione popolare: performance

    performance

    Il termine spettacolo non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy (RAE) . Tuttavia, potremmo stabilire che questo termine è un anglicismo che è stato formato dal verbo eseguire , che può essere tradotto come "agire o interpretare". La parola, in ogni caso, è molto comune nominare un certo campione o rappresentazione scenica che di solito si basa sulla provocazione . Al