Definizione città universitaria

La parola latina campus, che può essere tradotta come "semplice", è usata nella nostra lingua in riferimento a edifici e terreni appartenenti a un'università . Un campus ospita l'infrastruttura e i diversi spazi di un istituto scolastico di questo tipo.

città universitaria

Ad esempio: "Durante i miei giorni al college mi sono divertito molto nel campus ", "Il campus di questa università è spettacolare ", "Una sparatoria in un campus negli Stati Uniti ha provocato la morte di tre persone" .

Un campus di solito consiste nelle varie facoltà dell'università accanto a biblioteche, mense, residenze per studenti, palestre e spazi verdi . L'intenzione è che gli studenti possano sviluppare le loro vite nel campus, trovando tutto ciò di cui hanno bisogno per i loro studi, ma anche opzioni ricreative.

I campus sono un'evoluzione delle scuole medievali in cui gli studenti hanno studiato e vissuto. Al giorno d'oggi puoi trovare campus universitari in molti paesi .

Un campus virtuale, d'altra parte, è una piattaforma digitale che espande la vita accademica di un'università oltre lo spazio fisico. In questi campus, gli studenti possono accedere alle informazioni sulle loro qualifiche e consultare gli orari delle lezioni, tra le altre possibilità.

Questo sarebbe il caso, ad esempio, del Campus virtuale dell'Università Complutense di Madrid (UCM). In esso gli studenti hanno a disposizione strumenti e sezioni come la smart university card, la stampante virtuale o l'accesso personalizzato ai loro voti, iscrizioni, materie ...

Nel campo dello sport, si parla di giornate di formazione universitaria rivolte a bambini e giovani che praticano una certa attività. È comune che questi campus siano organizzati da club che hanno squadre professionali o atleti famosi che desiderano trasmettere i loro insegnamenti alle nuove generazioni.

Tuttavia, non possiamo dimenticare i cosiddetti campus estivi. Questi vengono ad essere campi che si svolgono durante la stagione estiva. I bambini di diverse età sono quelli che diventano studenti di questi campus, che si sviluppano, di regola, in spazi circondati dalla natura. In questi luoghi, dove sono disponibili l'assistenza e la direzione di diversi monitor, i bambini alloggiano in cabine con altri bambini e svolgono tutti i tipi di attività, sia educative che divertenti.

Al momento, troviamo una grande varietà di campus estivi. Quindi, ci sono quelli che si concentrano sulla pratica di uno sport specifico, quelli che servono ad aiutare i giovani ad imparare le lingue e anche quelli che ruotano attorno alla cucina o alla danza.

I genitori di questi bambini dovrebbero essere molto chiari su ciò che vogliono o su cosa dovrebbero migliorare per scegliere correttamente il campus perfetto.

Nel mondo del cinema troviamo diversi film che portano nei loro titoli la parola che ora ci occupa. Questo sarebbe il caso, ad esempio, di "Omicidio nel campus". È un film dell'anno 1997, diretto da Bradley Wigor, che racconta come un giovane studente inizia a relazionarsi con i criminali che hanno commesso diversi omicidi.

Raccomandato
  • definizione: audace

    audace

    L'audacia è senza paura , audacia o incoscienza che riflette il comportamento di una persona . Il soggetto che agisce con audacia riceve la qualifica di audace . Ad esempio: "Quando è scoppiato l'incendio, il ragazzo ha avuto l'audacia di camminare per la casa per salvare il suo gatto" , "Dire qualcosa del genere al proprietario dell'azienda è una vera audacia" , "Con la sua caratteristica audacia, l'attaccante sbilanciato la partita quando si entra nella seconda metà " . Il
  • definizione: impugnatura

    impugnatura

    La prima cosa che dobbiamo sapere sul termine manico che ci occupa è la sua origine etimologica. In questo caso possiamo affermare che è una parola che deriva dal latino e che è il risultato della somma di due componenti chiaramente specificati: -Il nome "ansa", che può essere tradotto come "asa". -I
  • definizione: vettori colineari

    vettori colineari

    Un vettore è, nel campo della fisica , una grandezza che viene definita attraverso il suo punto di applicazione, la sua direzione, il suo significato e la sua quantità. A seconda delle loro caratteristiche e del contesto in cui operano, possono essere differenziati diversi tipi di vettori, come vettori complanari , vettori non complanari , vettori opposti , vettori risultanti , vettori unitari e vettori concorrenti , tra gli altri.
  • definizione: parapsicologia

    parapsicologia

    La prima cosa che deve essere fatta prima di entrare pienamente nella definizione di parapsicologia è determinare la sua origine etimologica. In questo senso, dobbiamo dire che è una parola che deriva dal greco, poiché è il risultato della somma di tre componenti di quel linguaggio: • "Para", che equivale a "accanto a". • &q
  • definizione: bidimensionale

    bidimensionale

    L'aggettivo bidimensionale è usato per descrivere ciò che ha due dimensioni ( 2D ). Un corpo che proietta avanti e indietro, ad esempio, ha due dimensioni. D'altra parte, se ha anche profondità, è un oggetto con tre dimensioni ( 3D ) e riceve la qualifica di tridimensionale . In generale, le dimensioni sono definite dal numero minimo di coordinate necessarie per la specifica di qualsiasi punto in esso. In
  • definizione: dominanza

    dominanza

    Per l' etologia , il dominio è il possesso di un alto status sociale all'interno di un gruppo di animali che esibisce un'organizzazione sociale gerarchica . Questa gerarchia viene solitamente raggiunta e sostenuta attraverso l' aggressione degli individui dominanti verso quelli inferiori.