Definizione ipnosi

L'ipnosi, che deriva da un termine greco che significa "intorpidito", si riferisce allo stato o alla condizione che l' ipnotismo genera. Questo, a sua volta, è una procedura che implica indurre una persona a sonnolenza .

ipnosi

Ad esempio: "Il mentalista sottoponeva l'uomo all'ipnosi e lo faceva schiamazzare come un pollo", "Non credo nell'ipnosi", "La polizia, nel secolo scorso, usava ricorrere all'ipnosi in modo che i sospettati dicessero che il vero nelle sue dichiarazioni . "

Si dice che l'ipnosi sia una condizione fisiologica che induce una persona ad agire inconsciamente secondo ciò che gli ordini dell'ipnotizzatore. Deve essere chiarito, tuttavia, che i risultati ottenuti in ciascun caso dipendono in gran parte dalla predisposizione degli individui.

Dato il suo discutibile uso negli spettacoli di magia e mentalismo, la percezione generale dell'ipnotismo non la colloca come un soggetto serio, per non dire come una scienza. Spesso considerati subconsci, ci sono numerosi libri sia istruttivi che storicisti che affrontano questo fenomeno che destano innumerevoli domande, anche nei più scettici. Ancora una volta, queste fonti non sono del tutto affidabili, data la natura mediatica e sensazionalistica dell'ipnotismo nella società.

Differenze con autosuggestion

Conosciuto anche come autoipnosi, è associato alla ripetizione di atti o frasi con lo scopo di modificare la propria mente . Il meccanismo è di far diventare un'idea parte del nostro inconscio, la nostra concezione della realtà. Mentre è possibile trovare somiglianze, nei casi in cui viene utilizzato per smettere di fumare o per eliminare cattive abitudini, l'autosuggestione può anche essere un processo involontario che porta all'autodistruzione . Troviamo chiari esempi in persone che disprezzano se stessi, che non accettano il loro corpo, che pensano di essere spiacevoli per gli altri, a causa della loro fisicità o della loro personalità . Questi individui si ripetono continuamente che sono inutili, che non sono desiderabili e finiscono per credere alle loro parole.

Ipnosi, terapia e programmazione neurolinguistica

ipnosi Al di fuori di circhi e teatri, l' ipnosi si è dimostrata molto efficace nei trattamenti antifumo, nelle fobie di tutti i tipi, nell'obesità e nel combattere il dolore e stimolare l'attenzione e migliorare la memoria . Spesso in non più di un paio di sessioni, questa procedura può sradicare paure e sentimenti di rifiuto che rendono difficile la vita di una persona. Inoltre, altera la percezione di uno stimolo fisico che era associato a un grande dolore, rendendolo un danno più sopportabile per l'individuo.

E qui incontriamo un concetto molto popolare dagli anni '70: PNL o Programmazione neurolinguistica. Ciò deriva dal lavoro di Richard Bandler (computer) e John Grinder (psicologo e linguista) e descrive la possibilità di cambiare la percezione che il cervello ha della realtà, alterando così la sua reazione a diversi stimoli e situazioni. Se consideriamo che ogni persona vede il mondo in un modo particolare, capiamo perché certe frasi sono divertenti per qualcuno e noiose per gli altri, così come, a un livello più profondo, certe immagini passano inosservate da alcuni ma bloccano emotivamente gli altri.

La PNL può agire sui traumi, permettendo al paziente di rivivere i ricordi, reinterpretarli con la loro mente immancabilmente più matura e memorizzarli di nuovo. Secondo gli studi, è attualmente impossibile cancellare una parte della memoria, e questo è l'unico modo, scoperto finora, per aiutare quelle persone che sono tormentate da un orribile passato, che sarebbe gettato via se ne avessero l'opportunità.

Allo stesso modo, questo tipo di terapia ottiene risultati molto positivi per rafforzare la fiducia in se stessi. Viene spesso applicato in pazienti con problemi di autostima, offrendo una visione molto più positiva della propria persona e dimostrando, o permettendo loro di scoprire, quelle virtù che sono state relegate per anni.

Teorie sull'ipnosi

L'ipnosi è la protagonista di numerose teorie diverse, contraddittorie, alcune focalizzate sull'attività cerebrale e altre che la collocano nel campo del fenomenico . Inoltre, c'è una chiara divisione tra coloro che credono che la coscienza prevale durante lo stato di ipnotismo e coloro che lo negano apertamente.

Le seguenti spiccano:

* Le teorie della dissociazione, che sostengono che l'ipnosi si ottiene attraverso un taglio o separazione di alcuni elementi del piano conscio.

* Teoria dell'informazione che, dal canto suo, afferma che l'ipnosi aumenta le capacità di una persona di ricevere un messaggio, che gli consente di arrivare in un modo più definito.

* La teoria della costruzione sociale, nota anche come teoria dei ruoli, che assicura che l'ipnotizzatore ottenga l'ipnotizzato è compenetrata con un ruolo e un atto all'interno di una sorta di realtà parallela.

* La teoria dell'iperpersonabilità, che indica che l'ipnotista riesce a imporre la voce interna della persona poiché la loro attenzione è limitata.

Raccomandato
  • definizione: video art

    video art

    Videoart è un concetto che non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). È un movimento che ha iniziato a svilupparsi negli anni '60 e consiste nel creare manifestazioni artistiche attraverso suoni e immagini in movimento . La video arte può essere registrata o registrata in diversi modi. C
  • definizione: avatar

    avatar

    La parola sanscrita avatâra passò nella lingua francese e poi venne nella nostra lingua come avatar . Il concetto è usato in modi diversi a seconda del contesto. Il primo significato menzionato dalla Royal Spanish Academy ( RAE ) nel suo dizionario si riferisce a una vicenda , un incidente , un evento o un palcoscenico . I
  • definizione: svenimenti

    svenimenti

    Il dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ) definisce lo svenimento come assenza di significato o mancanza di forza . Il termine è spesso usato con riferimento al disturbo che, in medicina, è noto come sincope : la brusca perdita di sensibilità e conoscenza causata da un'improvvisa e temporanea interruzione dell'attività cardiaca , che fa sì che il sangue non raggiunga il cervello correttamente. Lo
  • definizione: emisfero

    emisfero

    Il termine emisfero ha la sua origine nella parola latina hemisphaerum , che a sua volta deriva da un concetto di radice greca. Nel campo della geografia , è usato per descrivere metà della superficie terrestre , che è segmentata da un cerchio massimo (come l'Ecuador o un meridiano). In relazione alla linea dell'Ecuador , bisogna dire che il pianeta può essere diviso in due parti: una nota come emisfero boreale o emisfero settentrionale e un'altra chiamata emisfero meridionale o emisfero australe . Da
  • definizione: ablativo

    ablativo

    Prima di entrare pienamente nella definizione del termine ablativo, è essenziale procedere alla determinazione dell'origine etimologica della parola. In questo senso, dobbiamo dire che deriva dal latino, in particolare, da "ablativus", che può essere tradotto come "relativo a ciò che viene trasportato" e che è il risultato della somma delle seguenti componenti: -Il prefisso "ab-", che indica la separazione. -L
  • definizione: negozio

    negozio

    Il negozio è una nozione che può essere utilizzata in modi diversi. Il concetto può riferirsi alla struttura formata da bastoni e pelli o panni usati come rifugio o alloggio temporaneo. In questo senso, un negozio è ciò che in molti paesi dell'America Latina è noto come carpa . Ad esempio: "Quando ero piccolo, mi piaceva andare in campo con mio nonno e dormire in un negozio sotto le stelle" , "Dovevamo passare la notte in un negozio mentre stavamo per esaurire il gas" , "Il sole comincia a colpire duramente quindi preferisco restare nel negozio . &quo