Definizione agnostico

Per capire il significato del termine agnostico, la prima cosa che dobbiamo spiegare è che è una parola che deriva dal greco. In particolare, è il risultato della somma di diverse componenti di quella lingua:
-Il prefisso "a-", che viene tradotto come "senza".
-Il nome "gnosi", che significa "conoscenza".
-Il suffisso "-tikos", che viene utilizzato per indicare "relativo a".

agnostico

Si ritiene che il termine agnosticismo in quanto tale sia stato creato dal biologo inglese Thomas Henry Huxley (1825-1895). Nello specifico, l'ha coniato nel 1869, anche se ci sono teorie che stabiliscono che forse lo stesso, sebbene il termine non esistesse in quanto tale, era opera di altri autori precedenti. Quindi, è determinato che le origini agnostiche possono già essere trovate in figure rilevanti come ad esempio Protagora.

L'agnostico è un aggettivo che qualifica ciò che è collegato all'agnosticismo : una posizione filosofica che sostiene che le domande divine e ciò che va oltre l'esperienza sfuggono alla comprensione degli esseri umani. Gli individui agnostici, quindi, affermano che il divino non è accessibile alla comprensione del popolo .

Gli agnostici, nel senso più ampio, credono che certe affermazioni non possano essere analizzate dai valori della veridicità . Secondo la logica, qualcosa può essere vero o falso. Per gli agnostici, le espressioni legate a temi metafisici e religiosi non possono essere considerate perché non sono conoscibili.

La solita cosa è che l'agnosticismo è dichiarato dalla riflessione sull'esistenza o meno di Dio. L'agnostico sostiene di non essere in grado di affermare l'esistenza di Dio, ma nemmeno di negarlo : ciò che fa è lasciare la credenza in sospeso poiché l'esistenza di Dio non è suscettibile di considerazione secondo criteri di veridicità e falsità. In altre parole: l'esistenza o inesistenza di Dio sfugge alla comprensione dell'essere umano .

Questa posizione è diversa da quella detenuta dagli atei . Coloro che difendono l' ateismo non credono nell'esistenza di Dio . In alcuni casi parliamo di atei agnostici perché non credono nell'esistenza di Dio ma riconoscono di non essere in grado di sapere se, in effetti, esiste una divinità.

Ci sono quelli che sono qualificati, d'altra parte, come deboli agnostici . Questi soggetti credono, al momento, che l'esistenza di Dio sia al di là della comprensione umana, sebbene lascino aperta la possibilità che questo giudizio cambierà in futuro da nuove prove.

Allo stesso modo, non possiamo ignorare l'esistenza di altri tipi di agnosticismo come il seguente:
- L'agnostico forte o rigoroso, che viene a chiarire che né lui né altre persone possono sapere se c'è o no una divinità.
-Il teismo agnostico, che è caratterizzato perché afferma di non conoscere l'esistenza di una divinità ma, comunque, ci crede.
- L'agnosticismo pragmatico. Risponde anche al nome di pragmatico e non dà importanza all'esistenza o meno di una divinità, perché considera che anche se esistesse sarebbe indifferente al benessere dell'essere umano e dell'universo in generale.

Raccomandato
  • definizione popolare: sublime

    sublime

    Prima di addentrarci pienamente nella definizione del significato del termine sublime, procederemo a determinarne l'origine etimologica. Quindi, possiamo dire che deriva dal latino, più precisamente da ciò che è la parola "sublimis", che è composta da due parti chiaramente delimitate: il prefisso "sub-", che può essere tradotto come "basso", e il sostantivo "limis" ", Che è sinonimo di" limite "o" soglia ". È un
  • definizione popolare: sondaggio

    sondaggio

    L'espressione latina in quaerĕre (che può essere tradotto come "indagare" ) fu trasformata in inquaerĕre , che raggiunse l' enquête francese. Nella nostra lingua , il concetto è diventato un sondaggio : questo è il nome della serie di domande standardizzate il cui scopo è quello di raccogliere l'opinione delle persone su diversi argomenti. Ad es
  • definizione popolare: sedia

    sedia

    Silla , che deriva dalla parola latina sella , è un sedile unipersonale che ha un backup . È un pezzo di arredamento che è presente in tutte le case, poiché permette alle persone di provare. Ad esempio: "Per favore porta una sedia della cucina in modo che la zia Edith possa sentirlo" , "Devo sempre dire a Edgardo di non oscillare, poiché un giorno si spezzerà una sedia" , "Quando ci siamo sposati, il Il nonno Tomás ci ha regalato un set di quattro sedie di quercia . "
  • definizione popolare: sistema nervoso periferico

    sistema nervoso periferico

    L' ordito dei tessuti che si occupa della cattura e dell'elaborazione dei segnali in modo che l'organismo possa interagire efficacemente con l'ambiente è chiamato sistema nervoso . Questo sistema registra gli stimoli interni ed esterni ( funzione sensoriale ), li analizza e invia una risposta ( funzione integrativa ), promuovendo un movimento muscolare, una secrezione di una ghiandola, ecc.
  • definizione popolare: assegnazione

    assegnazione

    Il termine incarico deriva dal latino assignatio . Riguarda l' atto e il risultato dell'assegnazione : indicare, stabilire o concedere ciò che corrisponde. Il concetto può essere utilizzato con riferimento all'importo stipulato come salario o per un altro tipo di percezione. Ad esempio: "Il governo ha annunciato un aumento di indennità universale per figlio" , "Lo Stato ha promesso di pagare un assegno familiare per soddisfare i bisogni di base insoddisfatti di coloro che non hanno un lavoro " , "La camera degli affari ha accettato di assegnazione non remune
  • definizione popolare: esaminare

    esaminare

    L' etimologia dell'esame ci porta alla parola latina examināre . Il termine si riferisce a investigare o analizzare qualcosa con attenzione . Ad esempio: "Prima di consentire il rientro delle persone nell'edificio, gli ingegneri saranno responsabili dell'esame della struttura per determinare se è sicuro o meno" , "Esaminerò tutti i documenti e poi prenderò una decisione" , "Il governo Ha promesso di esaminare la richiesta dei lavoratori rurali " . L&