Definizione trasformazione

La trasformazione è l' azione e l'effetto della trasformazione (cambiare forma in qualcosa o qualcuno, trasmutare qualcosa in qualcos'altro). Il termine deriva dalla parola latina transformatĭo .

trasformazione

Ad esempio: "Non posso credere alla trasformazione di Carina: l'ultima volta che l'ho vista aveva i capelli neri e pesava cento chili, ora è tinta bionda ed è più magro di me", "Da quando ha perso il lavoro, ha sofferto trasformazione e vita depressa ", " Questa casa ha bisogno di una trasformazione: compreremo nuovi mobili e li dipingeremo " .

Si può dire che la trasformazione, quindi, è il passaggio da uno stato all'altro. Una persona può essere trasformata fisicamente (attraverso diete, interventi estetici, cambi di abito, ecc.) O in senso spirituale o simbolico (quando decide di vivere a un ritmo più lento, prestare meno attenzione a cose materiali o cambiamenti simili): " L'attore ha subito una trasformazione interiore dopo essere stato sul punto di morire ", " Le donne, quando divorziano, intraprendono una trasformazione e cambiano il loro aspetto " .

Questo significato che ha la parola trasformazione, condito da una piccola fantasia, può essere assimilato e compreso attraverso la saga letteraria e, più tardi, il film sul mago Harry Potter. Ed è quello che nella storia viene raccontato come la trasformazione di cui sopra sia un ramo della magia che, attraverso un cambiamento molecolare, consente a un oggetto o una persona di assumere l'aspetto di un'altra cosa o individuo.

Così, ad esempio, in questi romanzi si diceva che c'erano diversi tipi di trasformazione: umana, tra specie e persino commutazione, che consiste in due elementi completamente scambiati sia per il loro aspetto che per le loro proprietà.

Ci sono molti e vari campi che puntano a usare il termine che ci occupa per definire concetti diversi. Così, ad esempio, nel campo musicale parliamo di quella che viene chiamata trasformazione tematica, che è una tecnica che si caratterizza principalmente perché il soggetto è soggetto a diverse variazioni e modifiche come le modulazioni, la diminuzione, l'aumento ...

D'altra parte, nel campo delle scienze sociali, viene usato il termine trasformazione sociale. Ciò viene a mostrare l'intera serie di alterazioni che si verificano nelle strutture sociali come risultato di certi fattori culturali, politici, economici ...

La storia dell'umanità riflette fedelmente come alcuni cambiamenti o altri siano apparsi fino ai nostri giorni. Molti di questi sono il risultato di modernità, migrazione, innovazione o persino rivoluzioni.

Nel campo della biologia, la trasformazione è il fenomeno mediante il quale alcune cellule acquisiscono materiale genetico dagli altri. Queste cellule, quindi, subiscono una alterazione genetica dall'introduzione di un altro DNA.

La trasformazione biologica può ricevere nomi diversi in base al tipo di alterazione. L'alterazione mediante l'introduzione del DNA da un virus è nota come trasduzione, mentre la trasformazione per contatto intercellulare tra i batteri è detta coniugazione . La trasformazione delle cellule animali, infine, è chiamata trasfezione .

Raccomandato
  • definizione popolare: pensiero

    pensiero

    Secondo la definizione teorica, il pensiero è ciò che è portato alla realtà attraverso l'attività intellettuale . Pertanto, si può dire che i pensieri sono prodotti elaborati dalla mente , che possono apparire dai processi razionali dell'intelletto o dalle astrazioni dell'immaginazione . Il p
  • definizione popolare: qualità

    qualità

    Le qualità sono le caratteristiche che contraddistinguono e definiscono le persone , gli esseri viventi in generale e le cose. Il termine deriva dalla qualità latina e consente di riferirsi al modo di essere di qualcuno o qualcosa. Una qualità può essere una caratteristica naturale e innata o qualcosa acquisito con il passare del tempo . Qu
  • definizione popolare: logo

    logo

    Un logo è un simbolo che consente l' identificazione di un marchio, un'azienda, un'organizzazione o un prodotto . Conosciuto come logo nel linguaggio colloquiale, è una rappresentazione grafica . Ad esempio: "L'azienda farmaceutica ha presentato il suo nuovo logo in occasione di un evento tenutosi presso l'Hotel Presidente" , "Il comune ha lanciato un concorso per la creazione di un logo" , "Il produttore ha deciso di recuperare il suo vecchio logo per l'uso nel nuovissimo modello di maglia della squadra nazionale di calcio " .
  • definizione popolare: premio

    premio

    Il premio è un concetto che viene utilizzato nel campo del diritto per nominare una risoluzione emessa da un arbitro o un compoundatore amichevole che consente di risolvere una controversia tra due o più parti. La decisione dell'arbitro può essere paragonata alla sentenza dettata da un giudice , sebbene la giurisdizione del giudice sia stabilita dalla legge e la giurisdizione dell'arbitro sia nell'autonomia della volontà. Ci
  • definizione popolare: rielezione

    rielezione

    La rielezione è l' azione e il risultato della rielezione . Questo verbo si riferisce alla scelta di qualcosa di nuovo . L'uso del termine, comunque, è associato all'ambito della politica . La rielezione, in questo senso, consiste nel tornare a votare a un funzionario affinché continui a occupare la stessa posizione. I
  • definizione popolare: suffisso

    suffisso

    La parola latina suffixus deriva in suffisso , un concetto che viene usato in grammatica per denominare l' affisso che viene aggiunto alla fine di una parola . Un affisso, d'altra parte, è una sequenza linguistica che altera il significato di un termine. Suffissi, quindi, sono affissi che vengono posticipati, a differenza dei prefissi (che vengono posti prima della parola).