Definizione banderuola

Una banderuola è un oggetto che viene installato nella parte superiore di una costruzione in modo che, quando il vento soffia, possa girare e indicare la sua direzione . È comune che la banderuola abbia la forma di un animale, come un gallo o un cavallo, sebbene possa anche essere una freccia o qualcos'altro.

In Spagna troviamo Pico del Veleta, il quarto più alto del paese e il secondo nella sua catena montuosa, secondo solo al Teide, a Tenerife, Mulhacén, nella Sierra Nevada e ad Aneto, nei Pirenei. Il Veleta Peak sorge a 3395, 68 metri sul livello del mare e si trova a Granada, una delle più importanti province andaluse a livello internazionale, in parte perché ha dato i natali a uno dei poeti più significativi della storia., Federico García Lorca, così come la terra in cui hanno tolto la vita in modo così tragico e ingiusto.

Nonostante ciò che può sembrare, il nome di questo picco non si riferisce allo strumento di cui sopra per calcolare la direzione del vento, ma deriva dal termine arabo balata, che può essere definito come "balate, tagliare, tagliare" e suggerimenti alle buche contrassegnate, alcune con pendenze fino a 500 metri, che possono essere viste in tre dei suoi volti. Inoltre, è importante capire che questa parola è maschile, a differenza della precedente (Veleta).

Tra le caratteristiche più interessanti del Veleta Peak troviamo un'area di permafrost con ghiaccio fossile che sembra provenire da 13.000 anni fa, quando avvenne l'ultima glaciazione. Va detto che le zone del permafrost sono permanentemente ghiacciate, anche se non sempre con ghiaccio o neve.

Pico del Veleta è il luogo ideale per gli amanti dello sci, dello sci estremo, dell'escursionismo, dell'arrampicata e dell'alpinismo, grazie alle piste più alte dell'intera catena montuosa della Sierra Nevada, neve e altra roccia. Inoltre, ogni anno viene praticata una maratona che termina a Puerto del Veleta all'inizio di agosto.

Raccomandato
  • definizione: audace

    audace

    L'audacia è senza paura , audacia o incoscienza che riflette il comportamento di una persona . Il soggetto che agisce con audacia riceve la qualifica di audace . Ad esempio: "Quando è scoppiato l'incendio, il ragazzo ha avuto l'audacia di camminare per la casa per salvare il suo gatto" , "Dire qualcosa del genere al proprietario dell'azienda è una vera audacia" , "Con la sua caratteristica audacia, l'attaccante sbilanciato la partita quando si entra nella seconda metà " . Il
  • definizione: impugnatura

    impugnatura

    La prima cosa che dobbiamo sapere sul termine manico che ci occupa è la sua origine etimologica. In questo caso possiamo affermare che è una parola che deriva dal latino e che è il risultato della somma di due componenti chiaramente specificati: -Il nome "ansa", che può essere tradotto come "asa". -I
  • definizione: vettori colineari

    vettori colineari

    Un vettore è, nel campo della fisica , una grandezza che viene definita attraverso il suo punto di applicazione, la sua direzione, il suo significato e la sua quantità. A seconda delle loro caratteristiche e del contesto in cui operano, possono essere differenziati diversi tipi di vettori, come vettori complanari , vettori non complanari , vettori opposti , vettori risultanti , vettori unitari e vettori concorrenti , tra gli altri.
  • definizione: parapsicologia

    parapsicologia

    La prima cosa che deve essere fatta prima di entrare pienamente nella definizione di parapsicologia è determinare la sua origine etimologica. In questo senso, dobbiamo dire che è una parola che deriva dal greco, poiché è il risultato della somma di tre componenti di quel linguaggio: • "Para", che equivale a "accanto a". • &q
  • definizione: bidimensionale

    bidimensionale

    L'aggettivo bidimensionale è usato per descrivere ciò che ha due dimensioni ( 2D ). Un corpo che proietta avanti e indietro, ad esempio, ha due dimensioni. D'altra parte, se ha anche profondità, è un oggetto con tre dimensioni ( 3D ) e riceve la qualifica di tridimensionale . In generale, le dimensioni sono definite dal numero minimo di coordinate necessarie per la specifica di qualsiasi punto in esso. In
  • definizione: dominanza

    dominanza

    Per l' etologia , il dominio è il possesso di un alto status sociale all'interno di un gruppo di animali che esibisce un'organizzazione sociale gerarchica . Questa gerarchia viene solitamente raggiunta e sostenuta attraverso l' aggressione degli individui dominanti verso quelli inferiori.