Definizione porto

Quando viene menzionato il concetto di un porto, si fa riferimento al sito situato sulla costa o sulla riva di un fiume dove le navi effettuano operazioni di carico e scarico, carico e scarico . Questo è possibile grazie alle caratteristiche naturali o artificiali dell'area in questione.

porto

Il termine, che trova la sua origine nel portus latino, di solito fa menzione dell'infrastruttura e dei benefici che sono forniti in uno spazio di acqua calma per la permanenza sicura delle barche durante le operazioni menzionate.

I porti possono fornire servizi per attività commerciali (quelli che caricano e scaricano merci per il trasporto in altre regioni), l'industria della pesca, la difesa nazionale e il turismo.

Nella zona marittima, i porti includono opere (come dighe o serrature ) con lo scopo di proteggere le navi dalle onde, segnalazione (boe, fari, fari, ecc.) E banchine per la permanenza e le operazioni. Nell'area terrestre, invece, vengono installate delle molle per facilitare l'attracco e l'ormeggio di navi e magazzini per la raccolta delle merci.

Un passo di montagna, infine, è un gradino che permette di attraversare un sistema montuoso. Di solito hanno sentieri tortuosi e pendii ripidi, solitamente coperti di neve.

Va notato, d'altra parte, che in informatica è conosciuta come una porta di interfaccia che fornisce la possibilità di inviare e ricevere vari tipi di dati, che possono essere fisici (a livello hardware, con ingressi per la connessione del monitor, stampante e altre periferiche) o logica (gestita dal software ). USB, PCI e seriale sono alcune delle porte fisiche più comuni.

La cronologia della porta USB

Il significato della sigla USB in spagnolo è "bus seriale universale" ed è emerso nel 1995 dall'unione di diverse società che cercano di creare un'interfaccia che consenta di connettere vari tipi di dispositivi utilizzando un connettore standardizzato, e che servirebbe a diversi sistemi, al di fuori di PC o Mac; Le aziende sono DEC, IBM, Compaq, Microsoft, Intel e Northen Telecom.

Questo tipo di connessione, introdotta sul mercato nel 1996, ha raggiunto con successo i suoi obiettivi, tra cui il miglioramento della velocità di trasferimento, offrendo 12 Mbps (Mega bit al secondo) e riducendo le dimensioni di cavi e connettori. Inoltre, fin dall'inizio è stato possibile collegare fino a 127 dispositivi per porta, implementando i vantaggi di Plug and Play e Hot Plug, che si traduce nell'uso istantaneo di una periferica una volta collegata, in contrasto con la necessità di riavviare il computer.

Quattro anni dopo, un altro gruppo di aziende ha mostrato al mondo una nuova versione di USB, chiamata 2.0, che ha aumentato significativamente le prestazioni, raggiungendo velocità di 480 Mbps. Questa revisione è assolutamente retrocompatibile, cioè è possibile utilizzare un dispositivo 1.0 o 1.1 in una di queste porte; i cavi e i connettori hanno lo stesso aspetto e dimensioni.

Con le richieste del mercato IT, era necessario continuare a migliorare la tecnologia USB per offrire più velocità di trasferimento e altri vantaggi. Per questo motivo, nell'anno 2008 è nata la revisione 3.0, con un migliore utilizzo dell'energia, una velocità massima di 5 Gbps e compatibilità con le versioni precedenti con connettori 2.0.

È interessante notare che la velocità massima di USB 2.0 è 40 volte superiore a quella del suo predecessore, mentre nella generazione successiva è aumentata solo leggermente più di 10 volte . Questo non parla di mancanza di risorse per produrre dispositivi più veloci; si tratta di adattarsi alle esigenze del mercato, che gradualmente raggiungono le prestazioni attese dai loro dispositivi. Allo stesso modo, poiché tutti noi accediamo a connessioni Internet a 100 Mbps, probabilmente non desideriamo 1.000 o 10.000, in quanto non ci sarà modo di sfruttarli.

Raccomandato
  • definizione popolare: fluttuazione

    fluttuazione

    Dal fluctuatĭo latino, la fluttuazione è l'atto e le conseguenze della fluttuazione . Questo verbo si riferisce all'oscillazione (aumenta e diminuisce alternativamente) o esita . Il concetto ha diverse applicazioni in base al contesto . Nel campo della finanza , la fluttuazione è la perdita monetaria prodotta dalla riduzione di una certa quantità di merce o dall'aggiornamento dello stock. Ri
  • definizione popolare: universo

    universo

    Il concetto di universo ha la sua origine nella parola latina universus ed è spesso usato come sinonimo del mondo quando si decide di fare riferimento all'insieme di tutti gli elementi creati . D'altra parte, un universo descrive diversi individui o pezzi che hanno una o più caratteristiche che vengono prese in considerazione nel quadro di un lavoro di profilo statistico.
  • definizione popolare: zenit

    zenit

    Cénit è un concetto che viene utilizzato in astronomia e che consente di indicare il punto in cui viene intercettata la verticale di uno spazio con la sfera celeste . È il punto più alto nel cielo sopra l'osservatore, a 90 gradi dalla sua testa. La verticale di detto luogo, in questo modo, divide la sfera celeste in due punti: lo zenit (noto anche come zenit o zenit ) è il punto che è appena sopra l'individuo. In a
  • definizione popolare: risposta

    risposta

    Una risposta è una risposta a qualcuno che chiama o ci richiede . Ad esempio: "L'ho chiamato più di quattro volte e non ho avuto una risposta" , "tornerò domani e non me ne andrò senza una risposta da parte tua" , "L'attore gli ha proposto dal vivo e, con sorpresa di tutti, ha ottenuto una risposta negativa . &q
  • definizione popolare: polemica

    polemica

    La polemica , dalla controversia latina, è una discussione tra due o più persone che esibiscono opinioni opposte o opposte. È una disputa su un problema che genera opinioni diverse, con una discrepanza tra i partecipanti al dibattito . Ad esempio: "Il giocatore ha iniziato una disputa con il suo allenatore quando ritiene che la squadra non stia usando la tattica più appropriata" , "Lucas ha generato una polemica all'interno dell'azienda quando si opponeva all'assunzione di un nuovo venditore" , " La polemica all'interno del governo è stata accentuata dal
  • definizione popolare: brace

    brace

    La prima cosa che faremo per essere in grado di conoscere il significato del termine embers è di stabilire la sua origine etimologica. E in questo senso possiamo determinare che deriva dal latino, poiché è il risultato dell'unione del prefisso "re-", che significa "di nuovo" o "reiterazione", e il verbo "excaldare", che può essere tradotto come "ritorno a calore "o" mettere in acqua calda ". Re