Definizione scabbia

Si chiama scabbia di una condizione della pelle che genera un parassita chiamato Sarcoptes scabiei . Questo acaro sviluppa tunnel sotto la pelle, un'azione che provoca arrossamento e gonfiore della pelle e prurito .

* piccole linee di colore grigiastro che si alzano leggermente tra ogni protuberanza.

È importante essere attenti a questi segni soprattutto dopo essere stati vicini a qualcuno affetto da scabbia. Un altro fatto da tenere a mente è che esiste una varietà di scabbia denominata norvegese, che presenta gli stessi sintomi, ma include anche spesse bucce di colore grigio chiaro, che possono facilmente essere eliminate.

Se pensiamo di avere la scabbia, il passo successivo è una visita medica, almeno per le persone che non si fidano completamente dei trattamenti domiciliari, poiché esistono anche e offrono diversi gradi di efficacia. La cosa normale è che l'operatore sanitario valuta semplicemente l'eruzione cutanea per procedere all'emissione di una diagnosi, sebbene sia anche possibile richiedere un campione per rilevare al microscopio la presenza di acari e delle loro uova.

Durante la visita dal medico, le donne in stato di gravidanza e coloro che stanno attraversando qualsiasi tipo di malattia della pelle, sia grave che lieve, dovrebbero menzionarne le condizioni, in quanto potrebbero influenzare il tipo di trattamento indicato. Per gli steroidi più severi, di solito vengono prescritti steroidi orali o topici ; nel resto dei casi gli antistaminici orali possono essere molto utili, come difenidramina cloridrato o idrossizina cloridrato ( Benadryl e Atarax, rispettivamente).

Raccomandato
  • definizione: proiezione

    proiezione

    La proiezione proviene dal latino proiectio e fa menzione dell'azione e dei risultati della proiezione (provocando il riflesso di un'immagine ingrandita su una superficie, realizzando che la figura di un oggetto diventa visibile su un altro, sviluppando una pianificazione per ottenere qualcosa)
  • definizione: equitazione

    equitazione

    Il termine equo latino è venuto allo spagnolo come horsemanship e viene usato per riferirsi alla disciplina relativa alla gestione di un equino . È una specialità del cavallo che viene solitamente considerata un'arte o uno sport e in cui gli atleti (chiamati amazzoni, se sono donne, cavalieri, se sono uomini) devono dare prova delle loro abilità al momento di Passeggiate a cavallo superando varie sfide che dipendono da ogni competizione. Ad
  • definizione: protettorato

    protettorato

    Il protettorato è la funzione e il lavoro che sviluppa un protettore . Un protettore, d'altra parte, è una persona il cui obbligo è quello di prendersi cura degli interessi di una società. Nel senso più ampio del termine, il protettore è colui che protegge. La nozione di protettorato, in ogni caso, è solitamente associata a un territorio la cui amministrazione dipende da uno Stato che non è stato in grado di integrarlo pienamente nella sua struttura nazionale. In que
  • definizione: epicureismo

    epicureismo

    L'epicureismo è una dottrina sviluppata da Epicuro che considera il piacere come un principio dell'esistenza dell'essere umano. Secondo questo filosofo greco (341 aC - 270 aC), la ricerca del benessere della mente e del corpo dovrebbe essere l'obiettivo delle persone. Secondo l'epicureismo, i piaceri devono essere sia spirituali che fisici.
  • definizione: insegnamento

    insegnamento

    L'insegnamento è l' azione e l'effetto dell'insegnamento (istruire, indottrinare e addestrare con regole o precetti). Riguarda il sistema e il metodo di dare istruzioni , formato dall'insieme di conoscenze, principi e idee che vengono insegnati a qualcuno. L'insegnamento implica l'interazione di tre elementi: l' insegnante , l' insegnante o l' insegnante ; lo studente o lo studente ; e l' oggetto della conoscenza .
  • definizione: predizione

    predizione

    Si deve affermare che il termine predizione che ora ci occupa ha la sua origine etimologica in latino. Viene dalla parola "praedictio", che è il risultato della somma di tre componenti chiaramente definiti: • Il prefisso "pre", che significa "prima". • Il verbo "decire", che è sinonimo di "dire". • Il