Definizione fitoplancton

Il termine plancton, che deriva dalla parola greca planktón, si riferisce al gruppo di piccoli organismi vegetali e animali che galleggiano in acqua dolce o salata, essendo passivamente spostati dalla corrente. Quando il plancton è formato principalmente da piante, parliamo di fitoplancton ; altrimenti, è zooplancton .

Questa variante del plancton marino contiene una quantità di nutrienti molto favorevole per la nostra salute, e in termini scientifici è chiamata CMPES ALPHA3 . È importante sottolineare che non consiste semplicemente di qualsiasi tipo di fitoplancton marino raccolto a caso, ma di una selezione di alcuni organismi che sono stati idonei per il nostro consumo. Più nello specifico, si tratta di circa duecento specie di microrganismi, che sfruttano anche i pesci per nutrirsi.

Una delle sue caratteristiche più caratteristiche è che le sue cellule hanno un rivestimento di silice: quasi tutte le altre verdure sono ricoperte di cellulosa. Grazie a questo dettaglio, il nostro corpo può assorbire i suoi nutrienti in modo più efficiente, investendo meno energia nel processo. Il fitoplancton ha una grande percentuale delle sostanze nutritive di cui il nostro corpo ha bisogno per funzionare correttamente.

Tra i suoi notevoli contributi in minerali, vitamine, proteine ​​e carboidrati, possiamo dire che il fitoplancton è un alimento molto completo per noi. Un altro dei suoi punti di forza è il fatto che ha una semplice composizione cellulare, grazie alla quale l'organismo non dovrebbe fare molto sforzo per riconoscere i nutrienti e assimilarli.

Includere il fitoplancton nella nostra dieta ci aiuta anche a purificare il corpo in modo più efficace, grazie alle cosiddette diatomee, che fungono da filtri per purificare il sangue dalle tossine. In generale, il volume di fitoplancton raccomandato nell'assunzione giornaliera è molto piccolo, in modo che agisca come complemento nella nostra alimentazione. Sebbene un essere umano possa mantenersi perfettamente basato su questo cibo, per varie ragioni, sia culturali che economiche, non è normale usarlo come unica fonte di cibo.

Raccomandato
  • definizione popolare: libero scambio

    libero scambio

    Il commercio , originario della parola latina commercium , è un termine che si riferisce all'acquisto e alla vendita di servizi e / o prodotti . Libero , nel frattempo, è un aggettivo che può riferirsi a ciò che è indipendente poiché non è subordinato a un'autorità o a un superiore. L'idea del libero scambio è utilizzata nel campo dell'economia per citare l' assenza di ostacoli o ostacoli che impediscono l'accesso all'attività commerciale e al suo sviluppo . È uno de
  • definizione popolare: formazione

    formazione

    Il concetto di formazione viene dalla parola latina formatio . È un termine associato alla forma del verbo (dare forma a qualcosa, organizzare un tutto dall'integrazione delle sue parti). La formazione si riferisce anche alla forma come aspetto o caratteristiche esterne ( "È un animale di eccellente formazione" ) e all'accumulo di pietre o minerali che condividono determinate caratteristiche nella sua geologia .
  • definizione popolare: incidente

    incidente

    Il primo passo che faremo per essere in grado di analizzare in profondità il termine dell'incidente che ora ci occupa è quello di determinare la sua origine etimologica. In questo senso, dovremmo affermare che è una parola che viene dal latino, e più precisamente dalla parola incidens , che può essere tradotta come "cosa succede durante lo sviluppo di un problema". Que
  • definizione popolare: sanzione

    sanzione

    La parola latina sanctĭo giunse alla nostra lingua come una sanzione . Il concetto si riferisce a una punizione che si applica alla persona che viola una regola o una regola . Ad esempio: "La FIFA analizza la sanzione che verrà inflitta all'attaccante per il suo atto di indisciplina" , "Sanzione da un milione di dollari per una compagnia che inquinava un lago in Patagonia" , "Il dirigente scolastico ha deciso che non ci sarà alcuna sanzione per gli studenti chi ha fatto la protesta " . U
  • definizione popolare: cura

    cura

    La cura è l' azione della cura (preservare, salvare, preservare, assistere). Prendersi cura significa aiutare se stessi o un altro essere vivente, cercando di aumentare il loro benessere ed evitare che subiscano alcun danno. È anche possibile prendersi cura degli oggetti (come una casa) per evitare incidenti come danni e furti.
  • definizione popolare: riproduzione asessuata

    riproduzione asessuata

    L'idea della riproduzione è legata al processo e al risultato della riproduzione , un verbo con diversi significati. In questo caso, siamo interessati a concentrarci sul suo significato all'interno del gruppo di esseri viventi: riprodurre è concepire un nuovo organismo che abbia le stesse caratteristiche biologiche del suo genitore.