Definizione rendimento scolastico

La prestazione accademica si riferisce alla valutazione delle conoscenze acquisite a scuola, nel terziario o all'università. Uno studente con un buon rendimento scolastico è colui che ottiene voti positivi negli esami che devono essere impartiti durante un corso.

Esibizione accademica

In altre parole, la performance accademica è una misura delle abilità dello studente, che esprime ciò che lo studente ha imparato durante il processo formativo. Assume anche la capacità dello studente di rispondere agli stimoli educativi. In questo senso, le prestazioni accademiche sono legate all'atteggiamento .

Ci sono diversi fattori che influenzano il rendimento scolastico. Dalla difficoltà di alcuni argomenti, al numero elevato di esami che possono coincidere con una data, attraverso l' ampia estensione di alcuni programmi educativi, ci sono molte ragioni che possono portare uno studente a mostrare un rendimento scolastico scarso.

Altre questioni sono direttamente correlate al fattore psicologico, come bassa motivazione, disinteresse o distrazioni in classe, che rendono difficile comprendere la conoscenza insegnata dall'insegnante e finisce per influenzare il rendimento scolastico al momento delle valutazioni.

D'altra parte, la prestazione accademica può essere associata alla soggettività dell'insegnante quando corretta. Alcuni argomenti, in particolare quelli che appartengono alle scienze sociali, possono generare diverse interpretazioni o spiegazioni, che l'insegnante deve sapere come analizzare nella correzione per determinare se lo studente ha compreso i concetti o meno.

In tutti i casi, gli specialisti raccomandano l'adozione di abitudini di studio sane per migliorare le prestazioni scolastiche; per esempio, non studiare molte ore di fila la sera prima dell'esame, ma dividere il tempo dedicato allo studio.

Le basse prestazioni non sono sinonimo di bassa capacità

È stato dimostrato molte volte che la mente umana è molto complessa e che le nostre reazioni e comportamenti non dovrebbero essere analizzati superficialmente. E 'di dominio pubblico che Albert Einstein ha avuto una prestazione scolastica scadente e che è venuto a dubitare della sua capacità intellettuale. Ma casi come il suo si verificano costantemente in tutte le parti del mondo, almeno in termini di incomprensione degli insegnanti per un comportamento accademico reprensibile.

Shigeru Miyamoto, considerato da molti il ​​padre dei videogiochi, è venuto a preoccupare la sua famiglia della sua mancanza di attaccamento agli studi; Si dice che mentre studiava la sua carriera universitaria, trascorreva molto tempo a suonare musica e disegnare, tra gli altri passatempi artistici, e che ciò aveva ripercussioni sul fatto che non era in grado di prepararsi adeguatamente agli esami. Oggi, questo genio dell'intrattenimento digitale sta pensando alla sua pensione, dopo aver offerto al mondo un'eredità incomparabile, che in più di un'occasione ha gettato le basi del game design.

Si potrebbe dire allora che Einstein e Miyamoto non erano abbastanza intelligenti da proseguire gli studi? Poiché questa possibilità è assurda, la risposta deve necessariamente risiedere in un altro componente dell'equazione . In entrambi i casi, erano persone che avevano straordinarie potenzialità creative e che erano attive, come un vulcano che sta per scoppiare. Un individuo che sente l'impulso di creare, di trovare la propria strada di fronte all'insoddisfazione causata dal suo ambiente, è molto incline a ribellarsi davanti alle imposizioni di un sistema di istruzione chiuso, che lo costringe a memorizzare date e nomi invece di aiutarlo a perseguire la loro capacità inventiva.

D'altra parte, molti paesi denunciano l'uso sempre più povero del linguaggio da parte dei giovani, la mancanza di vocazione e il diffuso sentimento di infelicità una volta raggiunta la vita adulta. I sistemi educativi sono configurati in modo tale che la stessa persona che passa con successo la lingua finisca per commettere terribili errori ortografici, e chiunque riesca a superare tutti gli argomenti relativi ai numeri non è in grado di eseguire una divisione semplice senza l'aiuto di un calcolatore.

In breve, affidarsi ai risultati accademici per valutare le capacità intellettuali di una persona è assolutamente sbagliato. Se l'educazione fosse adattata ai bisogni di ciascun individuo, se la conoscenza non fosse forzata ma piuttosto incoraggiata ad apprendere e investigare, è molto probabile che nessuno preferirebbe il tempo libero allo studio.

Raccomandato
  • definizione: preavviso

    preavviso

    In latino è dove possiamo dire che l'origine etimologica del termine preaviso si trova, poiché è il risultato della somma di due componenti di detta lingua: -Il prefisso "pre", che significa "prima". - "Visum dell'annuncio", che può essere tradotto come "avviso". Un
  • definizione: vertigine

    vertigine

    Dal vertice del latino, la vertigine è un disordine del senso di equilibrio caratterizzato da una sensazione di mancanza di stabilità . La persona che soffre di vertigini sente che gli oggetti ruotano attorno a lui o che lui stesso sperimenta un movimento rotatorio del corpo . La vertigine può essere accompagnata da nausea, vomito e altre manifestazioni fisiche. A
  • definizione: igrometro

    igrometro

    Un igrometro è un dispositivo utilizzato per misurare l' umidità dell'aria . È uno strumento che, nel campo della meteorologia , è usato per sapere quale livello di umidità è registrato nell'atmosfera. Tipicamente, l'igrometro misura altre quantità in una sostanza che assorbe l'umidità. Quando
  • definizione: decorazione

    decorazione

    Il termine decorazione , la cui origine deriva dal latino decoratĭo , si riferisce al compito di decorare . Questo verbo, d'altra parte, è collegato a abbellire o abbellire qualcosa . Il concetto, d'altra parte, può nominare ciò che decora, le cose che sono usate per decorare e l' arte che è specializzata in come combinare ornamenti e altri oggetti di ornamento. Ad
  • definizione: impatto ambientale

    impatto ambientale

    L' impatto ambientale è l'effetto causato da un'attività umana sull'ambiente . L'ecologia , che studia la relazione tra gli esseri viventi e il loro ambiente, è responsabile della misurazione di questo impatto e cerca di minimizzarlo. Ad esempio: "L'affondamento della petroliera ha avuto un impatto ambientale di proporzioni gigantesche per l'ecosistema dell'Oceano Pacifico" , "Se le compagnie minerarie decidono di stabilirsi nella nostra città, dovranno dimostrare che l'impatto ambientale dei loro progetti sarà ridotto" , "El l'ip
  • definizione: quasar

    quasar

    La nozione di quasar è usata in astronomia per indicare un certo tipo di corpo celeste , caratterizzato dall'essere la classe di stelle più lontana nell'universo . Di dimensioni ridotte, i quasar si distinguono per l'emissione di radiazioni in tutte le frequenze e per la loro importante luminosità . C