Definizione che

Chi è un pronome che si riferisce agli individui e che, secondo il contesto, può essere equivalente a "quale", "l'uno", "l'uno", ecc. Questo pronome, che può essere relativo, indefinito o interrogativo (in quest'ultimo caso ha una tilde nella "e" ), non cambia in base al genere, sebbene sia modificato dal numero .

Nel caso di interrogativi ed esclamativi, come nel caso di "chi", la tilde diacritica deve essere usata per distinguerli dalle congiunzioni o dai pronomi relativi che sono scritti allo stesso modo. Quindi, quando vediamo una di queste parole con un accento di ortografia, sappiamo che indicano l'inizio di una domanda o di un'esclamazione, sia direttamente (quando è racchiusa tra i segni rilevanti) sia indiretti (si trova all'interno di una frase di un altro tipo).

L'accento diacritico dovrebbe anche essere applicato agli interrogativi e agli esclamativi nella loro forma plurale, come si vede nei seguenti esempi: "Chi sono quelle persone che sono nel nostro giardino?", "Non so chi fossero, ma tutti loro hanno parlato molto bene di te . " L'assenza della tilde ci dice subito che non è in una domanda: "Era con i suoi due figli, che erano molto gentili e professionali" .

"Quién", d'altra parte, è il titolo di una canzone musicale cantata da Ricardo Arjona e pubblicata nel 2007 . La canzone è stata scelta come prima corte di diffusione del disco "Chi ha detto ieri" .

Chi o chi, invece, sono parole che fanno parte di innumerevoli titoli di opere artistiche, come il programma televisivo "Chi vuol essere milionario?" O il film "Chi ha ingannato Roger Rabbit?" .

Nel 2011 è stata presentata in anteprima una serie televisiva dal titolo " Los Quién " in Spagna, con Javier Cámara, María Pujalte, Julián López, Cristina Alcázar, Fernando Gil e Kiti Manver, tra gli altri, tutti attori famosi nel loro paese. La trama ruotava intorno alla vita quotidiana del primo matrimonio divorziato in Spagna, e questo risale all'inizio degli anni 1980. Nonostante abbia un cast e una sceneggiatura esilaranti, la serie è durata solo una stagione di tredici episodi.

Raccomandato
  • definizione popolare: sottostima

    sottostima

    La sottostima è un termine che non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy (RAE) , ma viene spesso utilizzato in relazione alla sottostima . Questo verbo si riferisce alla stima di qualcuno o qualcosa al di sotto del suo valore . La sottostima, quindi, può essere correlata al licenziamento (scartare, negare) e al disprezzo (il piccolo apprezzamento o la bassa stima).
  • definizione popolare: bloccare

    bloccare

    Catch è un concetto con diversi usi. In alcuni paesi , il termine viene utilizzato per indicare la posizione che consente di sorvegliare o eseguire un determinato controllo . Ad esempio: "Quando siamo arrivati ​​al checkpoint, ci hanno chiesto i documenti e poi ci hanno permesso di andare avanti" , "Siamo stati detenuti per due ore a un checkpoint", "La polizia ha istituito un checkpoint per controllare i veicoli che entrano e escono dalla città" . Un e
  • definizione popolare: trotto

    trotto

    Non ci sono affermazioni convincenti sull'origine etimologica del termine trote. Ed è che mentre alcuni esperti ritengono che derivi dal verbo "trotter", altri ritengono che lo faccia dal latino medievale "trottare". Il trotto è una modalità di spostamento . È una camminata accelerata : la persona o l' animale che si muove in una corsa si muove più velocemente di quella che cammina, ma più lentamente di qualcuno che corre. Ad e
  • definizione popolare: vertice

    vertice

    Il concetto di vertice deriva dalla parola latina vertice . Dalla prospettiva della geometria , il vertice è il nome che riceve il punto che segna l'unione tra i segmenti che originano un angolo o dove si uniscono almeno tre piani. La sommità di un cono o di una piramide è anche nota come vertice, come il punto massimo o minimo di una linea curva. N
  • definizione popolare: udito

    udito

    Il concetto di udito deriva da auditio , una parola latina. La nozione fa menzione dell'atto e della facoltà dell'udito o dell'ascolto : catturare i suoni attraverso l'orecchio. Ad esempio: "I lavoratori nel settore delle costruzioni spesso soffrono di problemi di udito dovuti al rumore" , "La ragazza è riuscita a recuperare l'udito grazie a un intervento chirurgico complesso" , "Potresti ripetere ciò che hai detto? H
  • definizione popolare: vice

    vice

    È necessario, prima di elaborare la definizione del concetto, spiegare che il potere supremo di un paese democratico è composto da tre poteri : l'esecutivo, il legislativo e il giudiziario. Hanno una qualità di importanza simile e devono lavorare insieme per mantenere l'ordine della Nazione. I