Definizione polipnea

Polipnea è un termine usato in medicina per indicare l' aumento della profondità e della frequenza della respirazione . Il concetto, tuttavia, non è accettato dalla Royal Spanish Academy (RAE), anche se è un tecnicismo abbastanza comune.

polipnea

È comune che la polipnea compaia prima di un disturbo nei polmoni o a causa dell'insorgenza di una malattia febbrile . Anche in alcuni casi, la polipnea si pone come reazione avversa a determinati farmaci.

Diverse possono essere le cause che portano a una persona che soffre di polipnea. Tuttavia, tra i più frequenti evidenziamo quanto segue:
-Una foto di polmonite.
-Un guasto multiorgano.
-Vari episodi di sepsi.
-Patologie come la bronchite e l'asma bronchiale.
- Malattia polmonare ostruttiva cronica.
-Una foto di shock.

Oltre ai sintomi indicati, si deve affermare che è anche possibile rilevare che qualcuno sta soffrendo di polipnea con altri segnali. Nello specifico, tra questi ci sono la tachicardia, i trapianti intercostali o la cosiddetta cianosi periorale. Questa è una colorazione bluastra o scura della pelle, che è fondamentalmente osservata in ciò che sono le labbra.

Non meno importante è sapere che la persona con questo problema che ci riguarda dovrebbe andare direttamente dal medico o dall'ospedale per essere studiata e diagnosticata. In particolare, confermando che il paziente soffre, verrà stabilito il trattamento più appropriato. Tra le alternative più comuni che vengono utilizzate sono queste:
-Nebulizaciones.
-Uso di inalatori, che migliorerà in modo significativo la situazione del paziente.
-Supporto di farmaci adeguati per la polipnea e anche per la malattia che lo ha causato.
-Oxigen supplementare.
-Nei casi più gravi, i medici responsabili del caso possono stabilire la necessità di utilizzare la ventilazione meccanica.

Oltre a quanto sopra, non dobbiamo dimenticare che i neonati, in una percentuale notevole, possono anche soffrire di polipnea. Fortunatamente, è così comune che ciò accada che, rispetto a quanto accaduto decenni fa, i medici riescono a superare i bambini senza problemi.

La polipnea può essere collegata ad altre alterazioni della frequenza respiratoria. Si parla di tachipnea, ad esempio, quando la persona respira in modo accelerato, superando venti ispirazioni al minuto. La tachipnea può essere intesa come una respirazione superficiale e veloce.

L'iperpnea, d'altra parte, si sviluppa quando la quantità di aria che viene ventilata aumenta eccessivamente, a patto che venga confrontata con i valori della respirazione normale. Quando un individuo svolge attività intense, è probabile che si manifesti l'iperpnea.

Si può dire, da queste definizioni, che la polipnea è una combinazione di tachipnea e iperpnea . Il soggetto non solo respirerà più velocemente del normale, ma ispirerà ed espirerà anche in profondità.

Un'immagine molto seria della polipnea costituisce la cosiddetta respirazione di Kussmaul, che è causata da un peggioramento del diabete . Questo tipo di respirazione fu notato dal tedesco Adolph Kussmaul nel 1874 quando studiava i segni di persone che soffrivano di chetoacidosi diabetica o di coma diabetico.

Raccomandato
  • definizione: lutto

    lutto

    Il termine duello ha la sua origine nel duello latino, che significa "combattimento" o "guerra" . Il concetto, quindi, permette di riferirsi alla lotta o al confronto tra due persone o due gruppi. Ad esempio: "Il duello tra il sindaco e il governatore si è concluso con i colpi" , "Boca Juniors e River Plate offriranno una nuova edizione della partita più eccitante del calcio argentino" , "Il duello tra Stati Uniti e Venezuela è continuato con il ritiro di gli ambasciatori . &
  • definizione: trasporto

    trasporto

    La prima cosa che dobbiamo stabilire è l'origine etimologica del termine carry che ora ci occupa. In questo senso, possiamo dire che deriva dal latino, in particolare, dal sostantivo "carrus", che può essere tradotto come "veicolo con ruote". La nozione di trasporto può essere utilizzata in vari modi. I
  • definizione: KPI

    KPI

    L'acronimo KPI si riferisce all'espressione in inglese Key Performance Indicator (cioè Key Performance Indicator ). Il concetto viene utilizzato con riferimento a una misura di valutazione delle prestazioni di un determinato processo. Il valore del KPI è solitamente espresso in termini percentuali ed è collegato al raggiungimento di un obiettivo . A
  • definizione: pus

    pus

    Il pus è una sostanza composta da cellule senza vita, siero e altri componenti. Questo liquido viscoso, il cui aspetto può presentare una gamma di tonalità che vanno dal giallo al verde, appare come risultato della segregazione di un tessuto che, in generale, soffre di qualche tipo di infezione . La suppurazione (cioè la generazione di pus), quindi, di solito ha origine in un processo infettivo. Tu
  • definizione: tessuto vegetale

    tessuto vegetale

    La tessitura è un concetto con diversi usi. Può essere un materiale, un tessuto o ciò che si forma intrecciando diversi componenti. Nel campo della zoologia , della botanica e dell'anatomia , d'altra parte, un tessuto è un insieme di cellule che, attraverso un certo ordine e determinate caratteristiche, agiscono insieme per assolvere una funzione. Il
  • definizione: binario

    binario

    Il binario , dal latino binarus , è qualcosa formato da una coppia di componenti o unità . È possibile, quindi, applicare questo aggettivo a vari concetti. Specificamente, possiamo specificare un po 'di più l'origine etimologica della parola binaria affermando che è composta da due parti latine chiaramente differenziate: la parola bini che è equivalente a "due a due" e il suffisso - arian che può essere tradotto come " relativo a ". Il si