Definizione crisi

Una crisi è un cambiamento improvviso o una modifica importante nello sviluppo di qualche evento, e questo può essere sia fisico che simbolico. La crisi è anche una situazione complicata o carenza .

crisi

Una persona può affrontare diversi tipi di crisi; Uno dei più comuni è la salute, che si verifica quando si verifica un cambiamento importante nel corso di una malattia . Ad esempio: "Il paziente è morto dopo aver subito un infarto" .

Le crisi nervose sono discusse, d'altra parte, quando un soggetto perde il controllo delle proprie emozioni; questo accade, in generale, in una situazione di stress : "La madre della vittima ha avuto una crisi nervosa quando ha saputo della tragica notizia" . In questo caso, un sinonimo portato dalla lingua inglese è la parola "shock", che riflette in modo molto conciso il colpo o lo shock che esiste tra lo stato precedente per conoscere una certa situazione e il momento successivo, dal momento che sono praticamente contrari a livello psichico.

Un altro momento di crisi per una persona di solito appare quando si raggiunge una certa età; parliamo della crisi di 30 anni, o 40 o 50, e ci riferiamo alla difficoltà di affrontare i cambiamenti di ogni fase della vita. Mentre è vero che molti anni senza prestare attenzione a questi problemi e godendo il giorno per giorno, il corpo e la mente subiscono cambiamenti progressivi irreversibili che colpiscono coloro che non possono stare alla larga dalle cose. Da un punto di vista puramente fisiologico, ad esempio, si dice che tra i 27 ei 30 anni la pelle smette di produrre collagene, il che spiega perché questa è la fascia d'età in cui le rughe iniziano ad apparire.

crisi Da un punto di vista psicologico, le crisi sono tanto comuni quanto sono necessarie per lo sviluppo di una persona, e non sempre riguardano aspetti negativi o evidenti come quelli illustrati nei paragrafi precedenti. Qualsiasi ostacolo che ci appare nella vita, per quanto piccolo e insignificante possa sembrare a prima vista, rappresenta una sfida che, se risolta e superata, ci porterà ad un nuovo stadio nella spirale della nostra crescita .

Continuando con l'immagine della spirale, ognuno dei suoi giri rappresenta una crisi. Va notato che non si può mai scendere, che potrebbe essere inteso come un'involuzione ; l'unica opzione, quindi, se non si riesce a superare uno di questi muri, è rimanere bloccati su un livello, intrappolati in uno stato evolutivo e rifiutare il progresso.

Le crisi sociali, che trascendono una persona, sono date da un processo di cambiamenti che minaccia una struttura. Questi cambiamenti generano incertezza, poiché le loro conseguenze non possono essere determinate. Quando i cambiamenti sono profondi e portano a qualcosa di nuovo, parliamo di rivoluzione .

Una crisi economica è un momento in cui l' economia presenta indicatori negativi, con una contrazione delle attività, alti livelli di disoccupazione e aumento della povertà. Ironia della sorte, anche se è una fase molto difficile per un paese, questo tipo di crisi rappresenta la scusa perfetta per molte persone che non vogliono lottare per un futuro migliore; Il malessere generale che è associato ai periodi di crisi in alcuni paesi mostra che c'è una grande tendenza ad abbassare le braccia prima del primo ostacolo e a lamentarsi invece di cercare soluzioni.

Una crisi politica, infine, è la situazione di conflitto che minaccia la continuità di un governo : "Le dimissioni di tre ministri hanno prodotto una grande crisi politica in Argentina" .

Raccomandato
  • definizione popolare: farmacologia

    farmacologia

    La farmacologia è la specialità medica focalizzata su farmaci o farmaci : cioè sulle sostanze utilizzate per la prevenzione, il sollievo o la cura di malattie o per la riparazione di lesioni e danni da loro generati. Grazie alla farmacologia è possibile conoscere a fondo i farmaci e sapere come si sviluppano le loro interazioni con l' organismo . In
  • definizione popolare: forza di gravità

    forza di gravità

    Determinare l'origine etimologica delle due parole che danno forma al termine che analizzeremo in profondità è la prima cosa che faremo. In questo senso, bisogna dire che entrambi emanano dal latino: • Forza, deriva dalla parola "fortia", che può essere tradotto come "forte". • G
  • definizione popolare: contrasto

    contrasto

    Per il latino devi andare a cercare l'origine etimologica del termine contrasto. In particolare, possiamo determinare quale parola deriva dalla somma di due parti diverse: il prefisso con -, che può essere tradotto come "insieme", e il verbo fissare , che equivale a "alzarsi in piedi".
  • definizione popolare: sicurezza pubblica

    sicurezza pubblica

    La sicurezza pubblica significa che i cittadini della stessa regione possono convivere in armonia, rispettando ciascuno i diritti individuali dell'altro. Lo Stato è il garante della sicurezza pubblica e il massimo responsabile quando si tratta di prevenire i cambiamenti nell'ordine sociale .
  • definizione popolare: spirale

    spirale

    Il primo passo da compiere per scoprire il significato del termine spirale è determinare la sua origine etimologica. Nel fare ciò, ci imbattiamo nel fatto che proviene dal latino, in particolare da "spiralis", che può essere tradotto come "elicoidalmente". Questa è una parola composta dalle seguenti parti: "spira", che è sinonimo di "cavatappi" e il suffisso "-al". Una
  • definizione popolare: distribuzione

    distribuzione

    La distribuzione è l' azione e il risultato della condivisione . D'altra parte, questo verbo si riferisce a frammentare o dividere qualcosa per distribuirlo . Ad esempio: "Credo che la distribuzione dei compiti non fosse giusta: ho avuto i più difficili" , "L'uomo d'affari ha deciso di effettuare una distribuzione delle sue cose prima di trasferirsi in India, dove ha intenzione di sviluppare una nuova vita" , " Il riporto dell'assistenza alle vittime dell'alluvione si sta svolgendo in modo inefficace " .