Definizione vitamine

La vitamina è un termine composto formato dalla parola latina vita ( "vita" ) e dal concetto chimico ammina (coniato dal biochimico polacco C. Funk ). Le vitamine sono le sostanze organiche che sono presenti nel cibo e sono necessarie per l'equilibrio delle funzioni vitali.

vitamine

Le vitamine dovrebbero essere ingerite solo in dosi e in modo equilibrato per migliorare il funzionamento fisiologico. L'organismo umano può sintetizzare solo una piccola parte delle vitamine essenziali; ecco perché è essenziale ottenerli dalla dieta .

È importante tenere presente che sia la carenza che l'eccesso di vitamine nel corpo possono causare gravi malattie . Ecco perché la nutrizione deve essere bilanciata e basata su alimenti naturali. La carenza di vitamine è nota come carenza di vitamine, mentre l'eccesso di vitamine è chiamato ipervitaminosi .

Le principali fonti di vitamine sono le verdure crude e la frutta fresca . Va tenuto presente che la cottura del cibo in eccesso o la preparazione anticipata genera una significativa perdita di vitamine nei prodotti, motivo per cui si consiglia di mangiare verdure crude quando possibile.

Esistono diversi tipi di vitamine, che sono identificate secondo una lettera maiuscola: la vitamina A, ad esempio, è presente nelle carote e nei broccoli, tra gli altri alimenti, ed è molto utile per lo sviluppo della vista ; La vitamina B appare nel pane, mentre la vitamina C si trova negli agrumi. Altri tipi di vitamine conosciute sono E, K e P.

Come menzionato nei paragrafi precedenti, la carenza di vitamine rappresenta una situazione molto preoccupante per il nostro corpo. Pertanto, è essenziale consumare frutta fresca e verdura cruda, la fonte di vitamine più importante, in una dose di cinque o più porzioni al giorno. Vediamo alcune delle raccomandazioni riguardanti la cottura degli alimenti per evitare la perdita di nutrienti:

vitamina * evitare di cuocere a temperature elevate;
* Quando si tenta di far bollire un cibo, la migliore pratica è immergerlo in acqua naturale e poi portarlo a ebollizione;
* qualsiasi processo che si desidera eseguire sul cibo (cucinarlo, tagliarlo, strizzarlo) è consigliabile eseguirlo poco prima di ingerirlo;
* Non è utile rimuovere la pelle del cereale o della pelle del frutto, poiché sono grandi fonti di vitamine;
* Migliore è la qualità di un frutto o di un vegetale, maggiore è il suo valore nutrizionale, quindi è consigliabile prestare particolare attenzione al suo aspetto prima di effettuare un acquisto;
* congelare il cibo genera una diminuzione della qualità molecolare di alcune vitamine, lasciandole, per la maggior parte, inattive. Pertanto, è consigliabile tenerli sempre freschi.

È interessante notare che, sebbene gran parte dei processi industriali abbia un impatto negativo sul contenuto di vitamine degli alimenti, alcune pratiche potrebbero aumentarlo, come ad esempio:

* la fermentazione di determinati alimenti, come il pane;
* i semi che sono germinati per l'uso nelle insalate.

D'altra parte, ci sono alcuni processi industriali che collaborano per ridurre il livello di perdite vitaminiche causate dal cibo; Vediamo alcuni esempi:

* Uno dei vantaggi del riso vaporizzante è che i minerali e le vitamine presenti nel suo guscio aderiscono al cuore, quindi la perdita non è così significativa quando si tratta di pelare. È importante notare che il risone ha una media di 5 volte più vitamina B1, tra le altre, rispetto alle varietà sbucciate.
* Il processo di sterilizzazione noto come ultrapasteurization o uperization (UHT) ha lo scopo di ridurre la quantità di microrganismi presenti in prodotti come i succhi di frutta, preservandone al massimo il contenuto di vitamine ed eliminando quegli enzimi che sono responsabili della distruzione del nutrienti.

Raccomandato
  • definizione popolare: fascio

    fascio

    Il concetto di raggio deriva dal latino biga , un termine che era usato per riferirsi al trasporto di un paio di cavalli. La trave, con 'v', consente di identificare il pezzo curvo (che può essere sia in ferro che in legno), presente nelle vecchie vetture con lo scopo di permettere il collegamento tra fronte e retro.
  • definizione popolare: ricalcitrante

    ricalcitrante

    La radice etimologica del termine recalcitrante si trova nella lingua latina: recalcitrans . Il concetto è usato per qualificare l'individuo che si aggrappa a un pensiero o una decisione, senza ascoltare le opinioni degli altri . Ad esempio: "Il vice Lompkin è un neoliberista recalcitrante che non accetta alcun tipo di intervento statale nell'economia" , "Non si può discutere con qualcuno tanto recalcitrante quanto te" , "Mio padre è un fan recalcitro dei Los Angeles Lakers" . Se
  • definizione popolare: negligente

    negligente

    Dal lassismo latino, il lassismo è un aggettivo che si riferisce a qualcosa di rilassato, libero o che non ha la tensione che, per natura, dovrebbe avere . Il termine può essere usato in riferimento a qualcosa di fisico o simbolico. Ad esempio: "Mi piacciono i tessuti più morbidi, che non aderiscono tanto al corpo" , "Era sempre un uomo di credenze rilassate, capace di contraddirsi con grande naturalezza" , "Una tovaglia lassista che non si adegua al il tavolo è la migliore opzione decorativa per il banchetto , "" Non puoi essere negligente nel rispetto delle
  • definizione popolare: destriero

    destriero

    L'origine etimologica del termine che ci occupa dobbiamo esporre che è nel vecchio francese. Nello specifico, deriva da "corsier", che era una parola usata per riferirsi sia alla gara avvenuta sia al cavallo che partecipava. Questo è quello che viene chiamato un cavallo agile e veloce , di grande altezza, che viene utilizzato in battaglie e competizioni, secondo quanto indicato dalla Royal Spanish Academy ( RAE ) nel suo dizionario.
  • definizione popolare: cresta

    cresta

    Con origine etimologica nella crista latina, il termine cresta può riferirsi a diverse questioni. Questo è il nome dato all'elemento rosso carnoso trovato sulla testa del gallo e altri uccelli. La cresta, in questo senso, è una caruncola che raggiunge il suo massimo sviluppo con la maturità sessuale. Il
  • definizione popolare: raffineria

    raffineria

    È noto come raffineria per l'impianto industriale dedicato alla raffinazione di alcune sostanze. La raffinazione , d'altra parte, è l'azione che viene svolta per ottenere che qualcosa si purifichi o diventi più fine , lasciando da parte gli sprechi e separando certe particelle. Tipicamente, il concetto fa menzione di una raffineria di petrolio . I