Definizione comico

Il termine cómic, che deriva dalla parola inglese comic, fa riferimento alla successione o serie di vignette che permette di narrare una storia . Il concetto si riferisce anche alla rivista o al libro formato dai fumetti.

comico

Il fumetto è spesso usato come sinonimo di fumetti . Il dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), tuttavia, definisce specificamente la storia come la serie di disegni che, con o senza testo, costituiscono una storia . Un cartone può essere da una striscia a un libro con molte pagine.

Si può dire che un fumetto presenta una successione di disegni organizzati in modo tale da consentirgli di trasmettere i dati necessari affinché il ricevente registri lo sviluppo della storia. Il lettore, mentre avanza nei fumetti del fumetto, acquisisce nuova conoscenza della narrativa .

Un fumetto può essere sviluppato in una striscia di stampa, in una pagina di un giornale o di una rivista o in una pubblicazione esclusivamente dedicata ad esso (come un libro). Può anche essere presentato su un sito web .

Ci sono diversi generi comici. Uno dei più popolari è il fumetto di azione o avventura che ha come protagonisti i supereroi. Gli X Men, Batman, Superman, Spiderman e Captain America sono alcuni dei personaggi dei fumetti più famosi. Gli editori più conosciuti in tutto il mondo di questo tipo di fumetti sono americani: Marvel Comics e DC Comics .

Gli amanti dei fumetti di solito si incontrano in vari incontri ed eventi . Tra questi, la Convenzione internazionale di fumetti di San Diego ( Stati Uniti ), nota come Comic-Con .

Origini del fumetto

Sebbene il formato del fumetto sia piuttosto popolare in tutto il mondo, è lontano dall'occupare una posizione paragonabile a quella del cinema, della televisione o della musica. In ogni caso, potremmo dire che i lettori regolari di fumetti hanno un profilo più simile a quello degli amanti della letteratura, e questo spiega perché il volume di denaro associato a questo mercato non è colossale.

Questa dualità, per così dire, del fumetto porta a una sorta di disinformazione su molti dei suoi aspetti. Ad esempio, non molte persone interrogate casualmente saprebbero quando il primo fumetto è stato pubblicato e probabilmente indicheranno gli anni sessanta o settanta; Tuttavia, prima dell'emergere di Spiderman, creato da Stan Lee, considerato da molti il ​​"padre del fumetto", Superman era sul mercato da quasi tre decenni e il Kryptonian non era stato il primo a divulgare le loro storie sulle pagine delle riviste e giornali.

Per trovare le prime pubblicazioni di fumetti, è necessario conoscere i limiti del concetto, e in questo caso non è facile: sebbene la tendenza della maggioranza suggerisca che deve avere una certa estensione da distinguere dall'umorismo grafico (tipico di giornali e riviste di interesse generale), la definizione non è rigida. Forse l'elemento fondamentale del fumetto è la storia; a differenza dei fumetti, gli scenari, i fatti e i personaggi sono presentati con un'opera simile a quella di un romanzo .

Già nei geroglifici egizi e nei vasi greci possiamo vedere disegni che sembrano raccontare una storia in modo simile al fumetto attuale, con una struttura sequenziale che probabilmente ha influenzato gli artisti di diversi secoli. Ma la storia che conosciamo oggi potrebbe essere sorta in Giappone intorno al diciassettesimo secolo per catturare leggende e storie con l'aiuto di disegni. Due secoli dopo, gli inglesi iniziarono a pubblicare una prima versione del fumetto su giornali e riviste, sebbene fossero immagini con leggende, invece di scene descritte e con dialoghi.

È stato recentemente Rodolphe Töpffer, un vignettista svizzero, che durante la prima metà del diciannovesimo secolo ha creato il fumetto o il fumetto e ha perfezionato l' arte del fumetto in una forma molto simile a quella attuale.

Raccomandato
  • definizione popolare: inquinamento ambientale

    inquinamento ambientale

    Per conoscere il significato del termine che ora ci occupa, dobbiamo procedere alla scoperta dell'origine etimologica delle due parole che lo modellano: - La contaminazione deriva dal latino "contaminaatio" che, a sua volta, deriva dal verbo "contaminare". È il risultato della somma dei seguenti componenti: il prefisso "con-", che è sinonimo di "insieme"; la radice "-tag-", che significa "toccare"; e la componente strumentale "-men".
  • definizione popolare: evasione

    evasione

    L'evasione , dal latino evasĭo , è l' azione e l'effetto di sfuggire o di eludere (evitando una difficoltà, evitando il pericolo, estraendo illegalmente denaro o beni da un paese, fuggendo, fuggendo). Il concetto può riferirsi alla fuga in carcere . L'evasione, in questo senso, è l'azione che consente a uno o più prigionieri di fuggire dalla prigione e aggirare i sistemi di sorveglianza e sicurezza. Ad e
  • definizione popolare: SEO

    SEO

    SEO è un acronimo che deriva dall'espressione inglese Search Engine Optimization . Questa è la tecnica di ottimizzazione di un sito Web per ottenere il miglior posizionamento possibile nei motori di ricerca di Internet . In altre parole, un sito che rispetta i criteri SEO apparirà tra i primi risultati che un motore di ricerca lancia prima di determinate ricerche. Q
  • definizione popolare: classe media

    classe media

    La società è composta da un gruppo di persone che interagiscono tra loro nello stesso spazio, hanno interessi comuni e coesistono secondo norme diverse e regole condivise. In questo gruppo di individui è possibile riconoscere diverse classi : strati o categorie che emergono da caratteristiche comuni legate a mezzi economici, ideologie, costumi e altre questioni. È
  • definizione popolare: attrazione

    attrazione

    Per iniziare a svelare il significato del termine attrazione, dobbiamo scoprire la sua origine etimologica. In questo caso, possiamo dire che è una parola di origine latina perché deriva da "atractio". Questo può essere tradotto come "azione ed effetto di portarne uno" ed è il risultato della somma di tre elementi chiaramente delimitati di detta lingua: -Il prefisso "ad-", che significa "verso". -L
  • definizione popolare: tecnico

    tecnico

    Il concetto di tecnico è legato al greco téchne , che può essere tradotto come "scienza" o "arte" . Questa nozione si riferisce a una procedura che mira ad ottenere un determinato risultato o scopo . Quando si eseguono le conoscenze tecniche, viene seguito un insieme di regole e norme utilizzate come mezzo per raggiungere un fine. I