Definizione scultura

La scultura è una disciplina artistica che consiste nella creazione di figure basate su azioni come scolpire o scolpire materiali diversi. Il termine, derivato dalla parola latina sculptūra, è anche usato per dare un nome al lavoro derivante da questo lavoro.

Indubbiamente, la scultura ha fatto un salto quando l'essere umano ha capito come lavorare il metallo . In primo luogo, questo progresso è avvenuto con il bronzo, e più tardi sono apparse le tecniche per manipolare il ferro, grazie alle quali sono emersi strumenti più efficaci, oltre ai materiali per le opere stesse. Costruire un'opera in argilla e poi eseguire la fusione in bronzo è un processo che risale all'antica Grecia e all'impero romano, ma è ancora usato oggi.

Per le sue caratteristiche, molte sculture sono rimaste nella storia e sono famose in tutto il mondo. I guerrieri di terracotta, per esempio, sono più di 8000 sculture che sono state create circa duecento anni prima di Cristo e sepolte accanto all'imperatore cinese Qin Shi Huang . Ognuna di queste figure, sviluppata in dimensioni reali, ha le sue caratteristiche.

Sull'isola di Pasqua, d'altra parte, ci sono moai : immense sculture che sono state scolpite per secoli dagli aborigeni. Ci sono melasse che pesano più di dieci tonnellate.

All'inizio del XVI secolo, Michelangelo creò la sua scultura più popolare: il David, che mostra il re biblico prima di combattere contro Golia . Questa figura, situata nella città italiana di Firenze, misura più di cinque metri ed è una gemma del Rinascimento.

Raccomandato
  • definizione: stupore

    stupore

    È noto come lo stupore di sorpresa , stupore , shock o sgomento causato da qualcosa di inaspettato o inaspettato . Lo stordimento può essere causato da un evento positivo (piacevole), ma anche da un evento negativo (dannoso o doloroso). Ad esempio: "Il livello di gioco mostrato dalla squadra catalana non smette di provocare stupore negli amanti del calcio" , "Non riesco a superare il mio stupore!
  • definizione: polmonite

    polmonite

    La polmonite è il nome che riceve una malattia che colpisce i polmoni o alcuni settori della stessa. La condizione è solitamente causata dall'azione di pneumococco , un batterio che può causare diversi tipi di infezioni nel corpo. A causa del nome di questo microrganismo, la polmonite è anche comunemente chiamata polmonite . Es
  • definizione: prudenza

    prudenza

    Con origine nella prudentia latina, la prudenza è un termine che viene usato come sinonimo di buon senso, moderazione, temperanza, cautela o moderazione . Riguarda la virtù che porta qualcuno a svilupparsi in modo giusto e adeguato . Per dare esempi di utilizzo: "Con cautela, i medici hanno informato i feriti delle tragiche conseguenze dello schianto" , "Il cantante non ha agito con prudenza e ha suscitato la rabbia dei registi della casa discografica" , "Migliaia di persone muoiono ogni anno per non guidare con prudenza " .
  • definizione: casa

    casa

    Il domicilio deriva dal domicilio latino che, a sua volta, ha origine nel termine domus ( "casa" ). Il concetto è usato per nominare la casa permanente e fissa di una persona . Ad esempio: "Chiederò un taxi per raggiungere il mio indirizzo più velocemente" , "Per contrattare i servizi dell'azienda, devi avere un indirizzo in questa città" , "La polizia ha riferito che l'indirizzo è stato violato dai criminali" . L&#
  • definizione: ghiacciaio

    ghiacciaio

    Il concetto di ghiacciaio ha origine nel ghiacciaio francese e dà il nome al blocco o alla struttura del ghiaccio che di solito si accumula in certe zone delle catene montuose, appena sopra la linea che segna il limite della neve perpetua. La parte inferiore di un ghiacciaio è in movimento , con uno scivolo molto lento e simile a quello di un fiume .
  • definizione: volgarità

    volgarità

    Se andiamo al dizionario sviluppato dalla Royal Spanish Academy ( RAE ) per sapere a cosa si riferisce l'idea del volgarismo , scopriremo che il termine allude alle espressioni che di solito il volgo utilizza. Questa nozione (volgare), d'altra parte, è legata alla gente comune, che non ha risorse o conoscenze speciali.