Definizione gamma

Un'evoluzione complessa è stata quella che ha avuto il termine che ora analizzeremo. La sua origine etimologica si trova in latino e nello specifico nella parola cordellum che era il diminutivo di chorda che può essere definito come "cuerda". Tuttavia, da quel momento in poi è stato modificato e adattato ad altre lingue come catalano e spagnolo.

Cordillera

Una catena montuosa è una catena di montagne che sono unite . Queste successioni montuose si sono formate nei limiti continentali dall'accumulo di sedimenti, poiché la compressione esercitata dalla pressione laterale ha prodotto ripiegamenti e generato le elevazioni.

L'azione dell'acqua, del vento e di altri agenti di erosione stava modellando le catene montuose, creando valli . Questo processo, che ha avuto luogo nel corso di milioni di anni, ha avuto un grande impatto sul clima, dal momento che le catene montuose agiscono sulle precipitazioni, cambiano la direzione del vento e modificano la temperatura.

In Sud America, la catena montuosa delle Ande è una delle catene montuose più importanti. Fu formato dallo spostamento subduttivo della Piastra di Nazca sotto la cosiddetta Tavola Sudamericana, quando si avvicinava la fine del periodo tardo Cretaceo . Questa catena montuosa, che ha un'altezza media di quattromila metri e picchi superiori a seimila, attraversa il territorio argentino, boliviano, cileno, colombiano, ecuadoriano, peruviano e venezuelano.

Il Nord America ha le Montagne Rocciose (chiamate anche Montagne Rocciose ), un sistema montuoso che si estende dall'Alaska alla regione sud-occidentale degli Stati Uniti e corre parallelo alla costa occidentale del continente.

Il continente africano ha la sua catena montuosa in Atlas. Si unisce alla Tunisia, all'Algeria e al Marocco e ha una lunghezza di circa 2.400 chilometri. In esso la vetta più alta che esiste è il Toubkal, che supera i 1.450 metri di altezza e si trova in Marocco.

Partendo da questo percorso che ha questo sistema montuoso, dovremo sottolineare il fatto che è composto da tre parti chiaramente delimitate: l'Atlas Telliano, l'Atlante del Sahara e l'Atlante marocchino.

Nel caso dell'Asia possiamo determinare che tre sono le catene montuose più importanti che ha:

Himalaya. Ha il privilegio di essere la catena montuosa più alta del mondo perché raggiunge gli 8000 metri di altezza. Tuttavia, la vetta più alta del continente e del pianeta è l'Everest con 8848 metri. I paesi attraverso i quali passa questo sistema montano sono India, Nepal, Cina e Bhutan.

Caucaso. A metà strada tra Europa e Asia si trova la catena montuosa che ha una lunghezza di 1.200 chilometri.

Monti Urali Come succede al precedente sistema montuoso, è anche tra i due continenti citati e ha un'estensione di 2.500 chilometri.

In Europa, le Alpi sono una delle catene montuose più importanti perché, nei suoi dintorni e grazie alla ricchezza della terra e alla presenza di importanti fiumi, si stabilirono numerose città come i Celti, i Longobardi e altri.

Un'altra catena montuosa eccezionale è il Pirenei, che si trova a nord della penisola iberica e ha una superficie di 415 km tra il Mar Mediterraneo e il Mar Cantabrico .

Raccomandato
  • definizione: estroverso

    estroverso

    Extrovert è un aggettivo che permette di riferirsi alla persona che viene data all'extraversion (il movimento della mente che esce da se stesso attraverso i sensi). Un estroverso ha la tendenza a socializzare facilmente ed eccellere nelle riunioni, per cercare di essere al centro dell'attenzione.
  • definizione: occhio

    occhio

    La parola latina ocŭlus deriva negli occhi , il concetto che nomina l' organo che consente la visione negli animali e nell'essere umano . Il termine, comunque, ha altri significati. Come un organo, l'occhio può rilevare la luminosità e convertire le sue variazioni in un impulso nervoso interpretato dal cervello. A
  • definizione: preistoria

    preistoria

    La preistoria è il periodo della vita umana prima dei documenti scritti . Questo periodo è noto per vestigia come strumenti, costruzioni, pitture rupestri o ossa. Il termine è anche usato per nominare lo studio di quel periodo e il lavoro che si occupa del tempo. La preistoria , quindi, va dall'apparizione del primo essere umano all'invenzione della scrittura (attorno al 3000 aC). I
  • definizione: formazione

    formazione

    In latino è dove possiamo chiarire che si trova l'origine etimologica del termine addestramento. In particolare, questo è il risultato della somma di tre componenti latini come l' annuncio prefisso - che può essere tradotto come "verso", la parola destrezza che è sinonimo di "destra" e infine il suffisso uguale a "risultato di un'azione" ". La
  • definizione: fieno

    fieno

    Il termine fieno deriva dalla parola latina fenum . Il concetto si riferisce a una pianta che fa parte del gruppo di erbe , caratterizzato da sottili canne e foglie strette. Quando è incluso nel gruppo di erbe, il fieno è anche una pianta di angiosperma monocotiledone . Ciò significa che i loro carpelli formano un'ovaia che contiene gli ovuli e che il loro embrione ha un singolo cotiledone (prima foglia). I
  • definizione: beffa

    beffa

    Il termine inglese hoax non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), sebbene il suo utilizzo sia frequente nella nostra lingua. La Fondazione dello Spagnolo Urgente - Fundéu BBVA suggerisce comunque di sostituirlo con bufala , inganno o infedeltà . Una bufala, in breve, è una notizia falsa che viene diffusa per qualche scopo. È