Definizione assegnazione

Il termine incarico deriva dal latino assignatio . Riguarda l' atto e il risultato dell'assegnazione : indicare, stabilire o concedere ciò che corrisponde. Il concetto può essere utilizzato con riferimento all'importo stipulato come salario o per un altro tipo di percezione.

assegnazione

Ad esempio: "Il governo ha annunciato un aumento di indennità universale per figlio", "Lo Stato ha promesso di pagare un assegno familiare per soddisfare i bisogni di base insoddisfatti di coloro che non hanno un lavoro ", "La camera degli affari ha accettato di assegnazione non remunerativa di 6500 pesos " .

In Argentina, dal 2009, esiste l' incarico universale per l'infanzia per la protezione sociale . Questa indennità è versata a persone disoccupate che hanno un lavoro informale (in nero) o che percepiscono un reddito inferiore al salario minimo stabilito dalla legge, pagando un sussidio per ciascuno dei loro figli minori di 18 anni . Se i bambini sono disabili, non ci sono limiti di età.

L'idea di allocazione viene anche utilizzata con riferimento alla concessione, distribuzione o concessione di qualcosa . Viene spesso definito allocazione di risorse, in questo contesto, per indicare il modo in cui i fondi sono distribuiti in un'organizzazione o entità. Un sindaco, per citare un caso, deve decidere come allocare le risorse municipali che sono sotto il suo controllo.

Le risorse possono anche essere persone se analizziamo il concetto da un punto di vista aziendale . Le grandi aziende assumono decine o centinaia di dipendenti per coprire una vasta gamma di attività, che generalmente vanno da questioni relative alla contabilità e al marketing a quelle che portano alla creazione di prodotti o servizi offerti al mercato.

Mentre in questa era vi è un alto grado di organizzazione all'interno dell'ambiente aziendale in relazione alle attività svolte da ciascun dipendente, a seconda dell'articolo può accadere che un progetto richieda una serie di cambiamenti nel campus per soddisfare una data di lancio molto impegnativa o per accogliere l'incorporazione di nuovi talenti temporaneamente o permanentemente.

In un caso come questo, l'allocazione delle risorse implica non solo l'investimento di denaro e materiali nel modo più conveniente, ma anche il fatto di assegnare a ciascuna persona i lavori che meglio si adattano alle loro abilità per minimizzare l'estensione del processo.

L' assegnazione della sede di un evento a un paese o una città, d'altra parte, implica che detto territorio ospiterà determinate attività. La Coppa del mondo di calcio 2018, in questo senso, è stata assegnata alla Russia .

Nel campo dell'informatica, è noto come allocazione della memoria al processo di dedicare la memoria RAM ad un particolare processo, e questo può essere eseguito staticamente o dinamicamente, a seconda dei casi.

L' allocazione della memoria statica è l'azione di allocare parte della memoria principale a un programma mentre sta attraversando il processo di compilazione, cioè prima che si verifichi l'esecuzione. Nel caso dell'allocazione dinamica, ciò avviene in fase di esecuzione, come richiesto dal programma.

Quando le risorse sono limitate, gli sviluppatori di software possono utilizzare varie tecniche per ottimizzare l'allocazione della memoria e quindi ottenere programmi molto impegnativi eseguiti su dispositivi meno potenti. È importante notare che se il processore assegna a due programmi lo stesso spazio di memoria, possono verificarsi errori di gravità variabile, a seconda della quantità di lavoro non salvata o dei dati sovrascritti. Questo errore è abbastanza comune in alcuni sistemi operativi e porta al riavvio apparentemente spontaneo del computer.

Raccomandato
  • definizione: lutto

    lutto

    Il termine duello ha la sua origine nel duello latino, che significa "combattimento" o "guerra" . Il concetto, quindi, permette di riferirsi alla lotta o al confronto tra due persone o due gruppi. Ad esempio: "Il duello tra il sindaco e il governatore si è concluso con i colpi" , "Boca Juniors e River Plate offriranno una nuova edizione della partita più eccitante del calcio argentino" , "Il duello tra Stati Uniti e Venezuela è continuato con il ritiro di gli ambasciatori . &
  • definizione: trasporto

    trasporto

    La prima cosa che dobbiamo stabilire è l'origine etimologica del termine carry che ora ci occupa. In questo senso, possiamo dire che deriva dal latino, in particolare, dal sostantivo "carrus", che può essere tradotto come "veicolo con ruote". La nozione di trasporto può essere utilizzata in vari modi. I
  • definizione: KPI

    KPI

    L'acronimo KPI si riferisce all'espressione in inglese Key Performance Indicator (cioè Key Performance Indicator ). Il concetto viene utilizzato con riferimento a una misura di valutazione delle prestazioni di un determinato processo. Il valore del KPI è solitamente espresso in termini percentuali ed è collegato al raggiungimento di un obiettivo . A
  • definizione: pus

    pus

    Il pus è una sostanza composta da cellule senza vita, siero e altri componenti. Questo liquido viscoso, il cui aspetto può presentare una gamma di tonalità che vanno dal giallo al verde, appare come risultato della segregazione di un tessuto che, in generale, soffre di qualche tipo di infezione . La suppurazione (cioè la generazione di pus), quindi, di solito ha origine in un processo infettivo. Tu
  • definizione: tessuto vegetale

    tessuto vegetale

    La tessitura è un concetto con diversi usi. Può essere un materiale, un tessuto o ciò che si forma intrecciando diversi componenti. Nel campo della zoologia , della botanica e dell'anatomia , d'altra parte, un tessuto è un insieme di cellule che, attraverso un certo ordine e determinate caratteristiche, agiscono insieme per assolvere una funzione. Il
  • definizione: binario

    binario

    Il binario , dal latino binarus , è qualcosa formato da una coppia di componenti o unità . È possibile, quindi, applicare questo aggettivo a vari concetti. Specificamente, possiamo specificare un po 'di più l'origine etimologica della parola binaria affermando che è composta da due parti latine chiaramente differenziate: la parola bini che è equivalente a "due a due" e il suffisso - arian che può essere tradotto come " relativo a ". Il si