Definizione correlazione

La correlazione è il collegamento reciproco o corrispondente esistente tra due o più elementi. Il concetto è usato in modi diversi a seconda del contesto.

correlazione

Nel campo della matematica e della statistica, la correlazione si riferisce alla proporzionalità e alla relazione lineare che esiste tra diverse variabili. Se i valori di una variabile vengono modificati sistematicamente rispetto ai valori di un'altra, si dice che entrambe le variabili sono correlate.

Supponiamo di avere una variabile R e una variabile S. Aumentando i valori di R, i valori di S aumentano . Allo stesso modo, aumentando i valori di S si aumentano i valori di R. Quindi c'è una correlazione tra le variabili R e S.

Questo stesso esempio possiamo esporlo in forma grafica se pensiamo alla contabilità di un'azienda, in particolare in due variabili che registrano "le spese per acquisto di prodotti" e "lo stock totale nel magazzino"; È corretto dire che come il primo aumenta, così fa il secondo, e che non è possibile evitare questa correlazione.

Si può sottolineare che la correlazione è la misura registrata della dipendenza tra diverse variabili. Il grado di correlazione può essere misurato dai cosiddetti coefficienti di correlazione, come il coefficiente di correlazione intraclasse, il coefficiente di correlazione di Spearman e il coefficiente di Jaspen .

È importante ricordare che l'esistenza di una correlazione statistica tra due eventi non implica che vi sia una connessione causale tra di essi. Questa falsa credenza è sintetizzata con l'espressione latina Cum hoc ergo propter hoc, che di solito è riassunta come "la correlazione non implica causalità" . La presunta causalità nella correlazione può essere dovuta ad una coincidenza o all'esistenza di alcuni fattori sconosciuti, ad esempio .

L'idea della correlazione elettronica, d'altra parte, allude all'interazione mantenuta dagli elettroni in un sistema di tipo quantico. Questo concetto è inquadrato nel campo della meccanica quantistica, una disciplina che la fisica usa per descrivere fondamentalmente la natura, prendendo come riferimento piccole scale spaziali.

La fisica ha preso questo termine dalle statistiche, dove è usato per definire il caso in cui due funzioni di distribuzione non hanno indipendenza l'una dall'altra. Comprendiamo per funzione di distribuzione quello che serve a descrivere la probabilità che la variabile a cui è associata sia inferiore o uguale ad un'altra, attorno alla quale è applicata.

Pensa, ad esempio, a due elettroni, aeb ; se definiamo la funzione di distribuzione p (ra, rb) per stabilire la probabilità congiunta che il primo sia in ra e il secondo, in rb, staremmo parlando di una correlazione tra loro fintanto che non è uguale al prodotto di p ( ra) di p (rb), cioè le probabilità individuali di ogni variabile.

La chimica quantistica, d'altra parte, è una branca della chimica che può essere applicata alla teoria dei campi quantistici e alla meccanica quantistica; si tratta della descrizione con mezzi matematici del comportamento fondamentale della materia, in una scala che viene misurata in molecole. Nel metodo chiamato Hartree-Fock, un'approssimazione delle equazioni di meccanica quantistica per particelle elementari chiamate fermioni, esiste una funzione d'onda asimmetrica che descrive un gruppo di elettroni che è solo approssimato da una particolare tecnica, nota come determinante di Slater. .

D'altro canto, le esatte funzioni d'onda non possono sempre essere rappresentate come determinanti unici, poiché ciò lascia a parte la correlazione tra gli elettroni il cui spin è opposto (spin è una proprietà di particelle elementari che descrive un momento angolare intrinseco di cui il valore non cambia).

Raccomandato
  • definizione popolare: sublime

    sublime

    Prima di addentrarci pienamente nella definizione del significato del termine sublime, procederemo a determinarne l'origine etimologica. Quindi, possiamo dire che deriva dal latino, più precisamente da ciò che è la parola "sublimis", che è composta da due parti chiaramente delimitate: il prefisso "sub-", che può essere tradotto come "basso", e il sostantivo "limis" ", Che è sinonimo di" limite "o" soglia ". È un
  • definizione popolare: sondaggio

    sondaggio

    L'espressione latina in quaerĕre (che può essere tradotto come "indagare" ) fu trasformata in inquaerĕre , che raggiunse l' enquête francese. Nella nostra lingua , il concetto è diventato un sondaggio : questo è il nome della serie di domande standardizzate il cui scopo è quello di raccogliere l'opinione delle persone su diversi argomenti. Ad es
  • definizione popolare: sedia

    sedia

    Silla , che deriva dalla parola latina sella , è un sedile unipersonale che ha un backup . È un pezzo di arredamento che è presente in tutte le case, poiché permette alle persone di provare. Ad esempio: "Per favore porta una sedia della cucina in modo che la zia Edith possa sentirlo" , "Devo sempre dire a Edgardo di non oscillare, poiché un giorno si spezzerà una sedia" , "Quando ci siamo sposati, il Il nonno Tomás ci ha regalato un set di quattro sedie di quercia . "
  • definizione popolare: sistema nervoso periferico

    sistema nervoso periferico

    L' ordito dei tessuti che si occupa della cattura e dell'elaborazione dei segnali in modo che l'organismo possa interagire efficacemente con l'ambiente è chiamato sistema nervoso . Questo sistema registra gli stimoli interni ed esterni ( funzione sensoriale ), li analizza e invia una risposta ( funzione integrativa ), promuovendo un movimento muscolare, una secrezione di una ghiandola, ecc.
  • definizione popolare: assegnazione

    assegnazione

    Il termine incarico deriva dal latino assignatio . Riguarda l' atto e il risultato dell'assegnazione : indicare, stabilire o concedere ciò che corrisponde. Il concetto può essere utilizzato con riferimento all'importo stipulato come salario o per un altro tipo di percezione. Ad esempio: "Il governo ha annunciato un aumento di indennità universale per figlio" , "Lo Stato ha promesso di pagare un assegno familiare per soddisfare i bisogni di base insoddisfatti di coloro che non hanno un lavoro " , "La camera degli affari ha accettato di assegnazione non remune
  • definizione popolare: esaminare

    esaminare

    L' etimologia dell'esame ci porta alla parola latina examināre . Il termine si riferisce a investigare o analizzare qualcosa con attenzione . Ad esempio: "Prima di consentire il rientro delle persone nell'edificio, gli ingegneri saranno responsabili dell'esame della struttura per determinare se è sicuro o meno" , "Esaminerò tutti i documenti e poi prenderò una decisione" , "Il governo Ha promesso di esaminare la richiesta dei lavoratori rurali " . L&