Definizione reagente

In latino è dove possiamo trovare l'origine etimologica del termine reattivo che ora andremo a studiare per trovare il suo significato. Deriva, in particolare, dalla parola "reactivus", che è composta da tre parti differenti:
-il prefisso "re-", che può essere tradotto come "all'indietro".
-Il sostantivo "actum", che significa "azione" e che, a sua volta, emana dal verbo "agere", che è sinonimo di "fare".
-Il suffisso "-tivo", che viene utilizzato per indicare cos'è una relazione passiva o attiva.

reagente

Reattivo è l'aggettivo che si riferisce a ciò che genera una reazione . Nel campo specifico della chimica, un reagente è una sostanza che rivela la presenza di una sostanza diversa e che, attraverso un'interazione, dà origine a un nuovo prodotto.

I reagenti, in breve, sono elementi chimici che stabiliscono un'interazione con altre sostanze nel quadro di una reazione chimica, generando una sostanza con proprietà diverse che riceve il nome del prodotto .

Esistono diversi tipi di reagenti in base alle loro caratteristiche, reattività, uso, ecc. In questo modo, è possibile parlare di diversi reagenti in base al contesto .

Nello specifico, troviamo tre grandi gruppi di reagenti, come liquido, solido e preparato. Tuttavia, non possiamo ignorare che esiste un'altra classificazione che li raggruppa in tre:
-Reactive per l'analisi
- I principi attivi puri, che hanno un grado di purezza superiore a quelli precedentemente menzionati.
- Reagenti speciali, identificati dal fatto che hanno qualità specifiche in quanto saranno utilizzati per eseguire tecniche di laboratorio molto specifiche.

I reagenti di Grignard, scoperti dallo scienziato francese Victor Grignard, sono sostanze organometalliche che reagiscono con gli elettrofili. Grazie alla sua scoperta, Grignard ottenne, nel 1912, il premio Nobel per la chimica .

Il reagente di Millon, d'altra parte, si ottiene sciogliendo il mercurio nell'acido nitrico. La reazione chimica consente la scoperta della presenza di tirosina in una soluzione poiché, in presenza di questo amminoacido, si produce una macchia rossa dal riscaldamento di un coagulo bianco.

Un altro importante reagente è il reagente Fehling, che viene utilizzato per determinare la presenza di zuccheri riduttori (che conservano intatto il gruppo carbonile, consentendo loro di partecipare come agenti riducenti in una reazione).

La manipolazione dei reagenti, come si può vedere, è molto importante nel lavoro dei chimici. In tutti i laboratori, in un modo o nell'altro, i reagenti sono utilizzati quotidianamente.

Per essere in grado di lavorare in modo confortevole, ordinato, efficiente ed efficiente nei laboratori, è normale che i reagenti utilizzati siano etichettati in modo conveniente. Pertanto, tale etichetta include elementi come il nome e la qualità, le impurità che possiede, la sua ricchezza, la sua densità, i suoi pittogrammi, la sua formula o anche il suo peso molecolare. Per quanto riguarda i pittogrammi ci riferiamo ai disegni che indicano il loro livello di pericolo: corrosivo, esplosivo, nocivo, irritante, tossico ...

Raccomandato
  • definizione popolare: raggio di luce

    raggio di luce

    La parola latina radius divenne fulmineo , il termine del nostro linguaggio che è usato per nominare la linea che ha origine nel luogo in cui viene prodotto un tipo di energia e che si estende significativamente alla direzione in cui si propaga. La luce , d'altra parte, è un concetto che deriva dal lux .
  • definizione popolare: chiuso

    chiuso

    Closed è un aggettivo che può essere utilizzato in vari contesti. Può essere usato sia per oggetti che per ideologie, come persone, per esprimere che sono ermetici, rigidi, rigidi o rigidi . Ad esempio: "Il pensiero del mio capo è così vicino che non lascia mai spazio all'innovazione" , "L'argomento del furto è un caso chiuso: non intendo continuare a parlarne" . Quan
  • definizione popolare: Sahumerio

    Sahumerio

    Il primo significato del termine disumano nel dizionario dell'Accademia Reale Spagnola ( RAE ) si riferisce al processo e al risultato di disumani . Questo verbo fa menzione per generare un fumo con aroma per ottenere che qualcosa abbia un profumo gradevole o per procedere alla sua purificazione
  • definizione popolare: risignificazione

    risignificazione

    Il significato è il processo e il risultato del significato (ciò che agisce come un segno o una rappresentazione di qualcosa di diverso, o che consente di esprimere un pensiero). Sebbene il concetto di rassegnazione non compaia nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), l'inclusione del prefisso indica che il termine si riferisce alla risignificazione .
  • definizione popolare: soddisfazione del cliente

    soddisfazione del cliente

    L' azione di soddisfacimento o soddisfazione è nota come soddisfazione . Il termine può riferirsi a saziare un appetito, compensare un requisito, pagare ciò che è dovuto, annullare un reato o premiare un merito. Il cliente , d'altra parte, è la persona che effettua un determinato pagamento e accede a un prodotto o servizio . Il
  • definizione popolare: irrequietezza

    irrequietezza

    Per comprendere perfettamente il significato del termine irrequietezza, la prima cosa da fare è stabilire la sua origine etimologica. Quindi, bisogna sottolineare che esso proviene dal latino, in particolare dalla parola "inquietudo", che è composta da tre parti differenti: • Il prefisso "in-", che equivale a "senza". •