Definizione adolescenza

Il palcoscenico che viene dopo l'infanzia e che spazia dalla pubertà al pieno sviluppo dell'organismo è noto come adolescenza . Il termine deriva dalla parola latina adolescentĭa .

adolescenza

L'adolescenza è, in altre parole, la trasformazione del bambino prima di raggiungere l'età adulta . È un cambiamento di corpo e mente, ma non solo accade nell'adolescente stesso, ma si coniuga anche con il loro ambiente.

Va notato che l'adolescenza non è la stessa della pubertà, che inizia in un'età specifica a causa di cambiamenti ormonali. L'adolescenza varia la sua durata in ogni persona . Ci sono anche differenze nell'età in cui ogni cultura considera che un individuo sia già un adulto.

Secondo l' Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), le statistiche in tutto il mondo indicano che una persona su cinque transita nell'adolescenza. All'interno di questo totale, l'85% vive in nazioni a basso reddito o a medio reddito. D'altra parte, circa 1, 7 milioni di adolescenti muoiono ogni anno.

Quando parliamo della fase dell'adolescenza, stiamo parlando di una serie fondamentale di cambiamenti psicologici e fisici. In quest'ultimo aspetto è necessario sottolineare che i più evidenti sono la crescita in altezza, l'aumento di peso e di grasso corporeo, l'evoluzione di ciò che è la dentizione o la crescita dei muscoli.

Tuttavia, è vero che sebbene questi cambiamenti avvengano sia nei ragazzi che nelle ragazze, ogni genere ha anche le sue proprie evoluzioni fisiche. Così, ad esempio, gli individui maschili vedono come i capelli appaiono in aree come i genitali, i baffi o le ascelle e inoltre assistono alla crescita dei loro organi sessuali.

Le adolescenti femmine, d'altra parte, oltre a sperimentare la crescita dei capelli sul loro corpo, soffrono quello che è noto come menarca, che è la prima mestruazione. Un evento particolarmente significativo che segnerà indubbiamente un nuovo palcoscenico della loro vita.

Tra i principali cambiamenti che una persona sperimenta nella sua adolescenza, ci sono lo sviluppo del pensiero astratto e formale, l' affermazione dell'identità sessuale e la solidificazione delle amicizie con la probabile sperimentazione di gruppo con bevande alcoliche, sigarette e persino droghe.

Secondo la psicologia, gli adolescenti lottano per l' identificazione del Sé e per la strutturazione della loro esistenza basata su quell'identità. È un processo di autoaffermazione, che di solito appare circondato da conflitti e resistenze, in cui il soggetto cerca di raggiungere l'indipendenza.

In questo senso, la psicologia di cui sopra svolge una classificazione dei principali problemi che si verificano durante l'adolescenza. Quindi, determina che ci sono problemi sessuali, emotivi, scolastici, comportamentali, alimentari, droghe o persino abusi.

E tutti sono in gran parte dovuti all'insieme di cambiamenti fisici e allo sviluppo mentale che i giovani sperimentano. Alcune situazioni che devono essere adattate ma che prima le costa assimilare in modo che si trovino in una situazione complicata con loro stessi.

Raccomandato
  • definizione: geometria analitica

    geometria analitica

    La branca della Matematica che ha come oggetto di studio le proporzioni e le singolarità di diverse figure situate in un piano o nello spazio è definita come geometria . Questa disciplina , secondo gli esperti, per rappresentare la realtà fa appello ai sistemi assiomatici ; In questo modo, utilizza strutture matematiche basate su simboli che consentono di sviluppare catene che, a loro volta, sono collegate attraverso determinate regole e generano nuove catene. A
  • definizione: succo

    succo

    Zumo è un termine che ha intrapreso un lungo viaggio etimologico per raggiungere la nostra lingua . La sua origine è in lingua greca e da lì passò all'arabo come zūm . Quindi, nell'arabo ispanico, fu trasformato in zúm . Il succo è chiamato succo che si ottiene spremendo , schiacciando o frantumando un frutto , un fiore o una foglia . È, qu
  • definizione: impavido

    impavido

    La parola latina intrepĭdus arrivò in castigliano come intrepida . Questo aggettivo è usato per qualificare coloro che non sentono la paura di fronte al pericolo . Ad esempio: "L'intrepido ragazzo non ha esitato a gettarsi in mare per salvare i piccoli" , "Il giornalista, intrepido, ha chiesto al presidente sulle accuse di corruzione" , "Due intrepidi viaggiatori si sono messi in viaggio per percorrere l'intero paese a piedi" . C
  • definizione: Pangea

    Pangea

    I libri di Storia e Geografia ci permettono di sapere che Pangea è il nome con cui viene identificato un supercontinente che sarebbe esistito nei periodi del Paleozoico e del Mesozoico a causa dell'agglutinazione di tutti i continenti che oggi riconosciamo. Si ritiene che il termine, derivato dall'unione del prefisso pane greco ( "tutti" ) e della parola gea (che in spagnolo significa "suolo" o "terra" ), fu usato per la prima volta dallo scienziato di origine tedesca Alfred Wegener Le ipotesi indicano che Pangea sarebbe stato un gigantesco blocco di terra
  • definizione: offerta

    offerta

    Un'offerta (un termine derivato dall'offerta latina) è una proposta fatta con la promessa di eseguire o dare qualcosa . La persona che annuncia un'offerta sta informando le proprie intenzioni di consegnare un oggetto o di specificare un'azione, in generale in cambio di qualcosa o, almeno, per lo scopo dell'altro che lo accetta.
  • definizione: quantistico

    quantistico

    Quantum è un termine latino che non troveremo nel dizionario della Royal Spanish Academy (RAE) , sebbene il suo uso sia comune nel campo della fisica . La parola appropriata nella nostra lingua è quanto , che si riferisce al cambiamento del livello di energia di una materia quando emette o assorbe radiazioni.