Definizione dispnea

Il termine greco dýspnoia arrivò al latino come dispnea, che nella nostra lingua provocò dispnea . Il concetto è usato per chiamare il disturbo o la difficoltà che influenza la respirazione .

dispnea

La dispnea è solitamente associata alla mancanza di aria . Questa cattiva respirazione provoca disagio nella persona, generando sensazioni soggettive la cui intensità varia a seconda della situazione.

Le questioni fisiologiche, ambientali e psicologiche influenzano la dispnea, che una volta prodotta può portare allo sviluppo di vari comportamenti e risposte . Secondo le sue caratteristiche, diversi tipi di dispnea possono essere differenziati.

La dispnea irrequieta è registrata quando la persona è ferma. La dispnea dello sforzo, d'altra parte, scoppia dall'intensa attività fisica. La dispnea parossistica notturna si alza mentre l'individuo dorme e finisce svegliandosi per mancanza d'aria. Può anche parlare della dispnea del decubito, che viene invertita quando il soggetto viene messo in posizione eretta.

Un pneumotorace, un enfisema, broncospasmo, malattie cardiache, asma o cancro possono essere causa di dispnea. Anche un'allergia, un attacco di panico o l'essere in un ambiente molto inquinato possono portare a problemi respiratori. Il trattamento della causa di origine, in breve, è essenziale per invertire il problema.

In generale, al fine di ridurre o invertire la dispnea, si raccomanda di lasciare i luoghi con poche ventilazioni e con grandi folle di persone, di allontanarsi dal fumo e di non fumare. In alcuni casi, il medico può persino indicare l'apporto di ossigeno aggiuntivo.

Raccomandato
  • definizione popolare: cucciolo

    cucciolo

    L'etimologia di un cucciolo ci porta alla parola latina catŭlus . Un cucciolo è l' allevamento di vari animali mammiferi , come il cane , il gatto, il lupo e il leone. È, quindi, la progenie di queste specie. Ad esempio: "Il mio cane aveva otto cuccioli" , "Nella piazza c'è un cucciolo che sembra perso" , "Lo zoo ha annunciato che la coppia di orsi polari aveva due cuccioli nati in perfette condizioni di salute" . I
  • definizione popolare: rimboschimento

    rimboschimento

    La riforestazione è il processo e la conseguenza della riforestazione . Questo verbo fa riferimento alla semina o alla coltivazione su una superficie che aveva perso la sua foresta (piante, alberi, ecc.). Ad esempio: "Il governo nazionale ha annunciato un nuovo piano di rimboschimento per il nord del paese" , "Con l'obiettivo di contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici, l'organizzazione ambientale promuove il rimboschimento di montagne e colline" , "Il giorno di la riforestazione inizierà alle 9 e continuerà fino al crepuscolo " . È
  • definizione popolare: clavicordo

    clavicordo

    Il termine clavicordio nasce dall'unione di due parole latine: clavis (che si traduce come "chiave" ) e chorda (la cui traduzione è "cuerda" ). Il clavicembalo è uno strumento musicale che, come suggerisce il nome, presenta stringhe e anche una tastiera . Durante il periodo tra il XVI e il XVIII secolo fu quando fu fatto il maggior uso del clavicordo, che di nuovo ebbe un momento di boom nel ventesimo secolo.
  • definizione popolare: rotazione delle colture

    rotazione delle colture

    La rotazione delle colture è il nome dato a una tecnica utilizzata in agricoltura . Il metodo prevede di alternare i tipi di piante che vengono coltivate nello stesso luogo con l'intenzione di non favorire lo sviluppo di malattie che colpiscono una specifica classe di colture e impedire che il terreno si esaurisca.
  • definizione popolare: clavicola

    clavicola

    Prima di procedere alla conoscenza del significato del termine clavicola, dobbiamo procedere alla scoperta dell'origine etimologica di esso. In questo caso possiamo affermare che è una parola che deriva dal latino. Esattamente proviene da "clavicula", che è l'osso che arriva ad unirsi alla scapola con lo sterno.
  • definizione popolare: rete di dati

    rete di dati

    Prima di procedere alla determinazione del significato del termine che ora ci occupa, è importante chiarire la sua origine etimologica. Nello specifico, possiamo stabilire le seguenti informazioni a questo proposito: • Rosso, viene dal latino. Più esattamente emana dalla parola "rete", che è sinonimo di mesh. • D