Definizione garante

Garante è colui che dà una garanzia . Il concetto ha la sua origine in una parola di origine francese. Alcune frasi in cui appare potrebbero essere: "Mio figlio mi ha chiesto di diventare garante nell'operazione immobiliare", "Voglio chiedere un prestito, ma non posso ottenere un garante", "La società richiede un garante prima di consegnare le macchine in spedizione " .

garante

Per comprendere meglio il significato del termine è necessario definire in precedenza quello con cui è direttamente correlato: "garanzia". Questo concetto è definito come l' effetto di assicurare il previsto . Per garantire questa sicurezza, può essere utilizzato un vero garante (che si impegna a fornire una garanzia con qualcosa di specifico) o un garante simbolico (che usa il suo nome o la sua reputazione come garanzia).

Quando una personalità o un'organizzazione si appella alla loro reputazione o impegno a fornire garanzie nel mezzo di certi conflitti, vengono anche indicati in questo modo. In uno scontro tra due paesi, ad esempio, può apparire una terza nazione che si offre come garante della pace nel quadro dei negoziati. Questa terza nazione garantisce che nessuna delle parti avversarie farà appello alla violenza per tutta la durata del processo.

Garante legale

A livello giuridico, il garante è quello che è costretto a rispondere da un'altra persona quando non può o vuole adempiere ai suoi obblighi di pagamento. In un contratto di affitto, ad esempio, l'inquilino o l'inquilino (che noleggia) deve presentare un fideiussore al proprietario (che mette qualcosa in affitto, di solito una proprietà). Se l'inquilino non paga l'affitto, il garante deve prendere in carico e consegnare il denaro corrispondente, poiché offre la garanzia al proprietario.

La garanzia legale è quella garantita dalla legge contro un rapporto di consumo in cui, come previsto dalla normativa vigente, entrambe le parti si impegnano a rispettare una parte di un accordo in cui entrambi concordano.

Queste garanzie sono protette da quattro diritti fondamentali: rimborso, riparazione, riduzione del prezzo e risoluzione del contratto. Possono cambiare tenendo conto del tipo di prodotto e del rapporto commerciale stabilito tra le parti interessate.

Nel caso di un nuovo prodotto, la persona che offre / vende un prodotto, deve rispondere ai difetti che sono presenti entro un periodo di almeno 2 anni, dalla data in cui il prodotto è consegnato. Ciò significa che l'acquirente è sicuro che, nel corso di due anni, sarà in grado di avere il servizio tecnico dell'azienda, per assistere gli eventuali danni che potrebbero insorgere.

Nel caso di nuovi prodotti, la società che lo produce è il garante, che sarà responsabile per l'organizzazione o la restituzione del denaro al compratore, se il prodotto non risponde alle disposizioni del contratto di acquisto-vendita.

Se il prodotto era di seconda mano, il termine a disposizione dell'acquirente per modificarlo è 1 anno, a volte meno, tenendo conto del contratto stabilito al momento dell'acquisto. In questi casi il garante è l'acquirente stesso, si impegna a rispondere per i prodotti se non soddisfano le aspettative dell'acquirente.

Il periodo di garanzia legale non inizia a funzionare fino a quando il prodotto non viene venduto; cioè, il punto di partenza di detto orologio è l'emissione del biglietto, della bolla di consegna o della fattura di acquisto . E scadrà, a seconda del stabilito, quando viene raggiunto il tempo corrispondente.

Nel caso in cui un prodotto debba essere inviato per la riparazione o la sostituzione, i termini della garanzia sono sospesi poiché inviati al garante; e riprenderà dal momento in cui il prodotto viene rispedito al consumatore in questione.

Raccomandato
  • definizione: opportunità

    opportunità

    Opportunità , da opportunita ' latine, si riferisce alla convenienza di un contesto e alla confluenza di uno spazio e di un appropriato periodo temporale per ottenere un profitto o realizzare un obiettivo . Le opportunità, quindi, sono gli istanti o i termini che sono propizi a compiere un'azione.
  • definizione: densità

    densità

    La densità , dal latino densĭtas , è la caratteristica caratteristica del denso . Questo aggettivo , a sua volta, si riferisce a qualcosa che ha una grande quantità di massa rispetto al suo volume ; che è denso o solido; che ha un livello importante di contenuto o è molto profondo in una dimensione ridotta; o che è indefinito e poco chiaro. Nel c
  • definizione: erigere

    erigere

    Erect è un verbo che ha la sua origine etimologica nella parola latina erigĕre . Il termine può riferirsi a stabilire, costruire o stabilire qualcosa . Ad esempio: "Il governo nazionale vuole erigere un monumento in omaggio alle vittime del terrorismo" , "Stiamo raccogliendo fondi per erigere una nuova parrocchia nel quartiere" , "I vicini hanno deciso di erigere una torre di avvistamento per controllare l'accesso alla città ". Se
  • definizione: diritto costituzionale

    diritto costituzionale

    La branca della legge incaricata di analizzare e controllare le leggi fondamentali che governano lo Stato è nota come legge costituzionale. Il suo oggetto di studio è la forma di governo e la regolamentazione dei poteri pubblici, sia nei loro rapporti con i cittadini che tra i loro vari corpi. Più concretamente, possiamo ancora determinare che il diritto costituzionale è responsabile della conduzione dello studio di quella che è la teoria dei diritti umani, il potere, la Costituzione e infine lo Stato. Il
  • definizione: eloquente

    eloquente

    Dalla parola latina elŏquens , l' aggettivo eloquente è usato per descrivere ciò che conta con l' eloquenza o ciò che si esprime con detta caratteristica. Per sapere a cosa si riferisce la nozione di eloquente, è essenziale conoscere il significato dell'eloquenza. Questa è la cosiddetta capacità di scrivere o parlare in modo tale che il destinatario sia mosso o convinto di qualcosa . Una p
  • definizione: promozione della salute

    promozione della salute

    La promozione è una parola con origine nel promotão latino che descrive l' atto e le conseguenze della promozione . Questo verbo può essere usato per dare un nome all'impulso che può essere dato a un oggetto o procedura , per prendere l'iniziativa per concretizzare qualcosa, per migliorare le condizioni o per lo sviluppo di azioni per aumentare la consapevolezza di un determinato problema o aumentare le vendite. Pe