Definizione patria

Dalla patria latina, la patria è la casa o terra adottiva che è legata a una persona da legami emotivi, legali e / o storici. La patria può essere, quindi, il luogo di nascita, il villaggio degli antenati o il paese in cui un soggetto si è stabilito da un certo momento della sua vita.

patria

Ad esempio: "Ho vissuto in Australia per quindici anni, ma il mio paese è la Colombia", "Gli anarchici si considerano uomini del mondo e affermano di non avere una patria", "Un soldato deve essere disposto a dare la vita per il suo paese" .

Quando si tratta di un legame affettivo con un paese, spesso la patria viene scoperta nell'età adulta, dato che è necessario viaggiare all'estero e condurre una vita attiva a livello sociale per scoprire quel legame speciale, così difficile da descrivere e giustificare chi si sente con il posto in cui pensiamo che dovremmo essere nati.

Quando si cerca di stabilire precisioni e limiti al concetto di patria, entrano in gioco le nozioni ideologiche e politiche che possono persino cambiare nel corso degli anni. Secondo alcune posizioni, il paese è sempre associato a uno stato nazionale; Questo equivale a dire che il territorio della nazione stessa è fortemente legato a tutti i valori del paese.

In altri casi, la patria è piuttosto un patrimonio culturale e storico condiviso da persone che possono essere separate dal punto di vista geografico. Questo sarebbe il caso della patria degli zingari, che non ha un centro fisico.

Il significato più simbolico della patria consente di usare il termine per riferirsi a diversi gruppi o gruppi sociali: "La casa del calcio piange la morte dell'ex portiere della squadra nazionale tedesca", "Il governo ha l'obbligo di porre limiti alla patria finanziaria per evitare che ci vogliono guadagni milionari senza investire un peso nel paese " .

patria La madrepatria è chiamata la nazione che ha dato origine ad un'altra, sia che si tratti del luogo fisico in cui è nato o del paese da cui un gruppo di immigrati ha conquistato un nuovo territorio. Inoltre, questo termine può essere usato per riferirsi alla relazione politica, culturale e storica che esiste tra le nazioni colonizzatrici e le loro colonie. Va detto che si tratta di un concetto che non fa parte del linguaggio quotidiano, ma di solito si trova in contesti accademici.

Come accade in diverse regioni dell'America Latina, è comune che il termine madrepatria continui ad essere valido per anni, decenni e persino secoli dopo l'indipendenza di un paese. In Argentina, ad esempio, molte persone si riferiscono alla Spagna in questo modo.

All'interno della famiglia di questo termine, c'è il concetto di patriottismo, un modo di pensare che collega fortemente una persona con la sua patria. È un profondo orgoglio essere parte di un territorio (sia nativo che adottivo) ed è equivalente al sentimento di attaccamento e ammirazione per la propria famiglia . È importante notare che il suo uso non dovrebbe avere connotazioni negative, dato che essere un patriota non significa essere capaci di nulla per difendere la patria, ma sentire un forte legame con le sue caratteristiche culturali e la sua storia.

Ci sono due posizioni contrapposte contro il patriottismo: da un lato, una grande percentuale di persone si sente tale attaccamento per il proprio paese da escludere categoricamente la possibilità di vivere all'estero ; All'altro estremo ci sono quelli che pensano che questi tipi di sentimenti siano responsabili di guerre, xenofobia, razzismo e genocidi, tra gli altri mali dell'umanità. Come sempre, un segmento della popolazione è nel mezzo di queste visioni, indifferente alle loro argomentazioni.

Raccomandato
  • definizione: biodiesel

    biodiesel

    Il biodiesel è un biocarburante che viene utilizzato come sostituto del gasolio , un carburante noto anche come gasolio o gasolio . È una sostanza prodotta da grassi animali o oli di origine vegetale sottoposti a diversi processi industriali. Il biodiesel viene solitamente miscelato con il gasolio proveniente dal petrolio .
  • definizione: viale

    viale

    Boulevard è un termine francese che non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). La parola che appare è boulevard , derivata da questo concetto della lingua francese. Comunque, è normale che nella nostra lingua si usi anche la parola viale. Un viale o un viale, in breve, è una strada o un viale alberato che si distingue per essere molto ampio . In
  • definizione: totale

    totale

    Per trovare il significato del termine proferir, la prima cosa da fare è determinare la sua origine etimologica. E in questo senso possiamo stabilire che deriva dal latino, in particolare dal verbo "proferre", che può essere tradotto come "dichiarare o manifestare" e che è composto da due parti differenti: -Il prefisso "pro-", che significa "avanti". -
  • definizione: pensiero magico

    pensiero magico

    Prima di addentrarci pienamente nella spiegazione del significato del pensiero magico, è necessario procedere alla determinazione dell'origine etimologica delle due parole che compongono il termine. Nello specifico, nel fare ciò scopriamo le seguenti caratteristiche: • Il pensiero, emana dal latino. Pi
  • definizione: vivace

    vivace

    Vivace , originario della parola latina vivax , è un aggettivo che può riferirsi a quello o che ha energia , vigore o forza . Ad esempio: "La madre, esausta, si è seduta sulla panchina mentre la sua vivace figlia continuava a correre e saltare" , "Dopo un mese in ospedale, lo scrittore è stato visto sorridente e vivace per il compleanno del suo editore" , " Abbiamo una città vivace e prospera che non smette di crescere " . È m
  • definizione: poligono

    poligono

    In greco. In questa lingua è dove possiamo trovare chiaramente l'origine etimologica del termine poligono che analizzeremo in profondità di seguito. Più esattamente possiamo determinare che quell'origine è nell'unione di due parole: poly , che può essere tradotto come "molti", e gono che è sinonimo di "angolo". Quin