Definizione chimica generale

La prima cosa che faremo è determinare l'origine etimologica del termine chimico. E in questo senso possiamo dire che è una parola che deriva dall'arabo, da "kimiyá", che può essere tradotto come "pietra filosofale".

Chimica generale

Chimica è il nome di una scienza che viene spesso definita l'evoluzione dell'alchimia. I chimici sono responsabili dello studio della composizione, della struttura, delle proprietà e dei cambiamenti di un materiale.

Come si può supporre, è un campo di studio molto ampio. Questo è il motivo per cui ci sono diverse discipline e specialità nell'ambito della chimica, in base allo specifico oggetto di studio, alle caratteristiche del soggetto che viene studiato, ecc.

In questo modo, possiamo fare riferimento alla chimica organica (che analizza sostanze i cui composti hanno carbonio), alla chimica inorganica (focalizzata su composti e sostanze semplici che non hanno carbonio) e alla chimica analitica (la disciplina che fa appello agli strumenti e strumenti di laboratorio per eseguire le loro analisi), tra gli altri.

Se ci riferiamo alla chimica generale, menzioneremo la chimica nel suo senso più ampio . Per questo motivo è noto con questo nome per materie o materie introduttive a questa scienza, o per corsi di base che sono incaricati di insegnare i principi e le basi essenziali della stessa.

Così, ci sono numerosi corsi accademici che nascono proprio sotto il titolo di "Chimica generale". Così, attraverso di loro, gli studenti possono scoprire dalle nozioni di base di esso alle sue diverse modalità attraverso le diverse applicazioni che ha in vari campi.

In aggiunta a quanto sopra, possiamo dire che gli studenti della carriera universitaria di Farmacia hanno una materia che risponde al nome di Chimica Generale. In esso, non solo apprendi quali sono i principi di base di quella disciplina o i diversi tipi esistenti, ma scopri anche come si applica al campo farmaceutico. Allo stesso modo, studiano cosa è il ragionamento chimico e sviluppano determinate abilità per risolvere i problemi con quella materia.

Uno dei lavori più importanti sull'argomento di cui ci occupiamo prende appunto il titolo "Chimica generale". È prodotto da Ralph H. Petrucci, Carey Bissonnette e F. Geoffrey Herring e Jeffry D. Madura. Ha già fino a dieci edizioni e affronta questioni come le proprietà della materia, composti chimici, reazioni chimiche, termochimica, forze intermolecolari, soluzioni o conosciuto come il principio dell'equilibrio chimico. È diventato un libro per tutti coloro che iniziano lo studio della suddetta disciplina scientifica.

Attraverso la chimica generale, quindi, lavoriamo con le entità fondamentali della chimica: protoni, elettroni e neutroni, che sono particelle semplici. Anche particelle composte come atomi, molecole e nuclei atomici appaiono in questo contesto. La chimica generale, d'altra parte, studia i principi delle reazioni chimiche (il processo che consente lo scambio di energia tra un sistema e il suo ambiente).

Le specialità della chimica, ovviamente, partono dalla chimica generale prima di entrare in ogni campo specifico .

Raccomandato
  • definizione popolare: confinante

    confinante

    Dal latino limitrŏphus , borderline è qualcosa che confina o confinante . Il concetto è legato alla nozione di limite (una linea reale o immaginaria che separa due territori, paesi o terre). Una divisione politico-amministrativa presenta diverse regioni differenziate dai limiti imposti dall'uomo . I
  • definizione popolare: firmware

    firmware

    Il set di istruzioni di un programma per computer registrato in una ROM, flash o memoria simile è noto come firmware . Queste istruzioni impostano la logica primaria che controlla i circuiti di un qualche tipo di artefatto. Un termine orientale, quello che ora ci occupa, che sembra avere la sua origine nel decennio degli anni 60.
  • definizione popolare: accesso

    accesso

    Il termine latino accessus è arrivato in spagnolo come accesso . Il concetto si riferisce all'atto di avvicinarsi a qualcosa o di raggiungerlo . Ad esempio: "È vietato l'accesso alla sala per la stampa" , "Mi piacerebbe fornirti le informazioni, ma onestamente non ho accesso a tali informazioni" , "Il gruppo terrorista ha bloccato l'accesso alla città" . M
  • definizione popolare: condimento

    condimento

    Originario del condimento latino, il termine condimento identifica l' ingrediente utilizzato internazionalmente per insaporire cibi diversi e migliorarne il sapore . Conosciuto anche come condimento , il condimento costituisce una sostanza o miscela già pronta, che può essere fermentata o conservata nella modalità di conservazione e che viene aggiunta al cibo, solitamente al momento dell'ingestione. C
  • definizione popolare: iniziazione

    iniziazione

    Dal latino initium , home è un termine che può essere usato come sinonimo di inizio . È circa l' inizio , l' origine o la radice di qualcosa. Ad esempio: "Questa inaugurazione segna l'inizio della nostra espansione in tutto il continente americano " , "Un pugno del giocatore italiano ha segnato l'inizio di una lotta generalizzata che ha lasciato tre feriti" , "Non capisco nulla: dovrò Rileggere dall'inizio " . Un
  • definizione popolare: menu di avvio

    menu di avvio

    Prima di procedere completamente alla definizione del significato del menu di avvio, intraprenderemo quella che sarebbe la scoperta dell'origine etimologica delle due parole principali che danno forma a questo termine: • Menu, sembra che provenga dal francese. Così, nel XVIII secolo, nell'ambito della gastronomia, cominciò a usare questa parola che, a sua volta, proveniva dal latino "minutus", che è sinonimo di "piccolo". • L