Definizione terapia

Sulla base di definizioni teoriche si può stabilire che la nozione di terapia è associata alla branca della medicina incentrata sull'insegnamento di come trattare varie malattie e di affrontare il trattamento stesso.

terapia

Un trattamento, in teoria, è un processo che viene effettuato per raggiungere l'essenza di qualcosa. A livello medico, si basa sui mezzi che consentono la cura o il sollievo da malattie o sintomi causati da una malattia .

Esistono diversi tipi di terapia. L' occupazione, per esempio, è un'alternativa che cerca di permettere ai pazienti di riadattarsi alle loro abitudini quotidiane dopo aver superato determinate malattie.

D'altra parte, troviamo le terapie di gruppo, che possono essere fondamentali in modo che le persone malate non si sentano sole o uniche al mondo in modo negativo. In questi gruppi si incontrano coloro che soffrono di patologie simili, condividono le loro esperienze e trovano uno spazio per identificarsi, cercando di capire la loro esistenza e andare avanti, facendo affidamento sul contenimento che ricevono dagli altri. Tendono ad essere estremamente positivi per uscire dalla dipendenza dall'alcol o da certe droghe, per affrontare malattie terminali o persino per risolvere i traumi sociali.

La psicoterapia, d'altra parte, consiste in una procedura basata sulla comunicazione tra uno psicoterapeuta e un paziente, in cui quest'ultimo viene per aiutare a risolvere i disturbi mentali di vario tipo e intensità.

La terapia cognitiva è una forma di intervento psicoterapeutico focalizzata sulle distorsioni cognitive, che sono modelli di pensiero che causano effetti negativi sul comportamento . Attraverso questo tipo di terapia, si cerca una ristrutturazione di questi modelli per migliorare la qualità della vita del paziente.

Va notato che i terapeuti cognitivi considerano che i pensieri sono la causa delle emozioni, a differenza degli psicoterapeuti, che seguono l'ordine inverso. Pertanto, la terapia cognitiva cerca di identificare i pensieri irrazionali che causano la sofferenza per determinare la sua parte illogica.

Terapia animale

Negli ultimi anni, l'attuazione del contatto con gli animali è stata fortemente promossa per aiutare a risolvere alcune malattie o problemi di salute . Questi esseri sono estremamente cooperativi e rendono possibile, grazie alla loro pazienza e buona disposizione, che molte persone possano tornare a svolgere compiti che erano ritenuti impensabili attraverso la medicina tradizionale, come camminare o spostare certe aree del corpo.

La medicina che gli animali offrono si basa sull'affetto e la tenerezza, cose che sono spesso difficili da trovare con altri della stessa specie. Per questo motivo, sono state sviluppate e promosse terapie con animali, perché è stato scoperto il grande potere terapeutico che hanno, in molti casi superiore a qualsiasi trattamento tradizionale.

Gli animali che meglio aiutano l'uomo in queste terapie alternative sono i delfini (che sono in grado di trasmettere onde alfa attraverso l'acqua e raggiungere il sistema nervoso del paziente e di bilanciarlo), i cavalli (la loro nobiltà e taglia li rendono esseri ideali per trattare alcune sociopatie e la riabilitazione delle carenze motorie) e cani (la loro fedeltà e affetto alla superficie può essere molto utile per aiutare a risolvere certi traumi o problemi affettivi come la depressione ).

Gli animali possono essere molto positivi per le persone, non solo per curare le malattie, ma per promuovere la relazione tra le persone (durante le passeggiate), rimanere attivi e assumersi la responsabilità di prendersi cura di una vita. Questi elementi possono essere di grande aiuto se si soffre di qualsiasi fobia sociale, depressione o qualsiasi altro disturbo mentale che genera nel paziente la tendenza a isolarsi e dimenticare che c'è un mondo fuori di testa.

Raccomandato
  • definizione popolare: IQ

    IQ

    Il QI , noto anche come QI , è un numero derivante dall'esecuzione di una valutazione standardizzata che consente di misurare le capacità cognitive di una persona in relazione alla fascia di età. Questo risultato è abbreviato come CI o IQ , dal concetto inglese di quoziente di intelligenza . Come standard, si considera che l'IC medio in un gruppo di età è 100 . Ciò
  • definizione popolare: presentazione

    presentazione

    Per entrare pienamente nella definizione del significato del termine sottomissione, dobbiamo dire che è una parola che ha origine latina. Deriva in particolare dalla parola "sottomissione", che significa "sottomissione" e che è il risultato della somma di tre componenti fondamentalmente: -Il prefisso "sub-", che è sinonimo di "sotto". -
  • definizione popolare: midollo osseo

    midollo osseo

    Il midollo osseo è chiamato il materiale morbido che si trova all'interno delle ossa . Questa sostanza organica appare come midollo rosso (che produce le cellule del sangue) e come midollo giallo (chiamato anche midollo ). Circa il 4% della massa corporea di un adulto corrisponde al midollo osseo.
  • definizione popolare: soggetti

    soggetti

    I soggetti (dal latino assignatus ) sono le materie che formano una carriera o un curriculum e vengono insegnate nelle scuole. Alcuni esempi di argomenti sono letteratura , biologia e chimica . D'altra parte, quando qualcuno fa riferimento a un argomento in sospeso , stanno parlando di un progetto o di un ideale che è ancora in attesa di risoluzione.
  • definizione popolare: curiosità

    curiosità

    Originando nelle curiosità latine, la curiosità è l'intenzione di scoprire qualcosa che non si conosce . Questo di solito si focalizza su cose che non riguardano la persona o che, presumibilmente, non dovrebbero avere importanza per lui. Ad esempio: "So che non è affar mio, ma ti chiedo per curiosità" , "La curiosità mi ha portato ad aprire il baule" , "Ci sono cose che è meglio non sapere, ti suggerisco di controllare la tua curiosità" . Si rit
  • definizione popolare: agente

    agente

    Un agente è colui che ha la virtù di recitare , secondo la definizione fornita dal dizionario della Royal Spanish Academy (RAE) . Il termine, che ha la sua origine nella parola latina agens , può essere usato per indicare la persona che agisce con il potere di un altro . In questo senso, l'agente può essere un rappresentante che si presenta per conto del suo cliente. Le