Definizione acrobazia

Le acrobazie sono chiamate esercizi e piroette (ruzzolanti o capriole) eseguite da acrobati . Un acrobata, d'altra parte, è un artista che sviluppa una routine in cui mostra abilità diverse legate all'equilibrio, forza, concentrazione e capacità di salto.

* salta : quando una canzone richiede di unire due note che si trovano ad una distanza considerevole, si parla di salti . Ad esempio, un salto di un'ottava si verifica quando cantiamo un do e il successivo o il precedente senza un silenzio intermedio. In alcune opere d'opera barocche, ci sono salti di più di un'ottava, che di solito sono scritti per cantanti castrati;

* coloratura : questo termine è molto ampio, dal momento che è usato per riferirsi alla decorazione della musica cantata, così come per nominare le opere o coloro che le eseguono. Un cantante della coloratura, quindi, è in grado di eseguire vari tipi di ornamenti con la sua voce, come trilli, glissando, cromatismi e grandi salti con relativa facilità e ad alta velocità;

* nota sobreagudas : nell'estensione di una voce lirica, si parla di diversi registri, come quello serio, medio, acuto e, nei cantanti più virtuosi, il sobreagudo. Queste note, che di solito sono associate solo a voci femminili, provocano un grande impatto sul pubblico, dato il loro alto numero di vibrazioni al secondo. Quando una cadenza libera include un passaggio di coloratura e termina in un acuto, è possibile dire che è un esempio di acrobatica vocale .

Le acrobazie aeree, infine, sono manovre rischiose eseguite dai piloti di aerei nelle mostre. Questi spettacoli sono solitamente eseguiti con aeroplani speciali, le cui caratteristiche sono appropriate per questa classe di voli: "Domani ci sarà uno spettacolo di acrobazie aeree e fuochi d'artificio nella base militare di Punta Sur" .

Raccomandato
  • definizione popolare: repubblica

    repubblica

    Dal latino res publica ( "cosa pubblica" ), la repubblica è una forma di organizzazione statale . Nella repubblica, l'autorità suprema svolge le funzioni per un tempo determinato ed è eletta dai cittadini, direttamente o tramite il Parlamento (i cui membri sono anche eletti dalla popolazione). P
  • definizione popolare: médano

    médano

    La nozione di duna deriva dall'arabo ispanico Máydan . Il termine si riferisce a una duna : un innalzamento della sabbia che il vento è responsabile per la formazione e lo spostamento su spiagge e deserti. Le dune, quindi, si sviluppano quando la sabbia si accumula con l'azione dei venti . Questo li rende strati sovrapposti che si sovrappongono.
  • definizione popolare: filtrazione

    filtrazione

    Il filtraggio è la procedura che consente il filtraggio : far passare qualcosa attraverso un filtro . Questo verbo (filtro) viene spesso utilizzato per denominare il passaggio di una sostanza attraverso un materiale poroso, sebbene possa anche essere usato per divulgare pubblicamente dati privati ​​o segreti. Una
  • definizione popolare: sultano

    sultano

    La prima cosa da sapere è che l'origine etimologica del termine che abbiamo a che fare è in turco, in particolare nella parola "sultano", che può essere tradotto come "governatore maomettano". Sultán è la denominazione del titolo che i monarchi di certe nazioni arabe o islamiche hanno . Si
  • definizione popolare: silenzio

    silenzio

    Il silenzio viene dal silenzio latino e si riferisce all'astensione dal parlare o all'assenza di rumore . Il silenzio è anche una risorsa paraverale che può essere utilizzata nel mezzo di una comunicazione . Nel mezzo di una conversazione, il silenzio può avere significati diversi, ad esempio essere parte della normale punteggiatura di una frase o avere un carico drammatico. I
  • definizione popolare: diritto privato

    diritto privato

    La legge privata è quella che è responsabile della regolamentazione delle relazioni tra individui , che sono sollevate nel loro nome e beneficio. È una branca del diritto costituita da diritto civile e diritto commerciale , tra gli altri. La legge civile regola i rapporti privati ​​dei cittadini tra loro, solitamente per proteggere gli interessi della persona nell'ordine morale e patrimoniale. La le