Definizione quark

Quark è un termine inglese che, in ogni caso, è riconosciuto dalla Royal Spanish Academy (RAE) . È un concetto usato nel campo della fisica per nominare una classe di particelle elementari, la cui esistenza non è mai data in isolamento, ma un quark è sempre associato ad un altro quark.

Quark

Le particelle elementari sono quelle che non hanno componenti più semplici. Al momento, gli scienziati riconoscono i quark, i bosoni di gauge ei leptoni come gli unici membri di questo gruppo .

La principale peculiarità dei quark è che sono gli unici elementi che sviluppano i quattro tipi di interazioni fondamentali che una particella può svolgere. Ciò significa che i quark possono specificare interazioni gravitazionali, interazioni elettromagnetiche, interazioni nucleari deboli e forti interazioni nucleari.

Gli scienziati riconoscono sei tipi di quark: quark bottom , quark bottom, quark top , quark top , quark strani e quark charm . La cosa normale è che i quark sono associati in gruppi di due o tre. Si ritiene che possano esserci gruppi di fino a cinque quark, ma mancano ancora prove scientifiche a sostegno di questa ipotesi .

-Il quark di fondo appartiene alla terza generazione, è uno dei più massicci e viene identificato avendo una carica elettrica pari a -1/3 rispetto a quella che è la carica elementare.
-Il quark sotto è anche conosciuto con il nome di "quark down". Dallo stesso è necessario sottolineare che fa parte della chiamata di prima generazione, che la sua carica elettrica è pari a - 1/3 e che ha carico rosso, blu o verde.
-Il quark sopra deve dire che, accanto al tipo precedente, fu scoperto nel decennio degli anni '60 dai fisici americani Murray Gell-Mann (1929) e George Zweig (1937). Risponde anche al nome di "quark up", fa parte della prima generazione di quark e la sua carica elettrica è pari a + 2/3.
-Il top quark, noto anche come "top quark", è incorniciato entro la terza generazione ed è caratterizzato da una carica elettrica di +2/3. Ha la particolarità di essere il massiccio di tutti i tipi di quark che esistono e dobbiamo sapere che è stato l'ultimo ad essere riconosciuto, in particolare è stato scoperto nel 1995 presso il Laboratorio Nazionale per l'energia ad alta Fermi che esiste a Chicago.
- Lo strano quark ha una carica elettrica pari a -1/3, è anche chiamato "strano quark" e fa parte della seconda generazione. Ha una carica di colore ed è stato scoperto nel 1964 dal già citato fisico Murray Gell-Mann.
-Il quark affascinante o incantato, d'altra parte, appartiene alla seconda generazione e la sua carica elettrica è di +2/3.

I gruppi di quark sono noti a livello generale come adroni . Secondo il numero di quark di ciascuno, gli adroni sono classificati con nomi diversi: mesoni (due quark), barioni (tre quark) o pentaquarks (cinque quark).

La combinazione dei diversi tipi di quark consente la conformazione di altri tipi di particelle subatomiche, come neutroni o protoni .

Raccomandato
  • definizione: vaguada

    vaguada

    La prima cosa che dobbiamo sottolineare è l'origine etimologica del termine vaguada che ora ci occupa per arrivare prima della scoperta del suo significato. In questo caso, va sottolineato che deriva dal latino, da "vacuus" che può essere tradotto come "vuoto" e che viene, a sua volta, dal verbo "vacare", che è sinonimo di "essere vuoto". È
  • definizione: atto riflesso

    atto riflesso

    Un'azione riflessa è un movimento involontario che una persona fa in risposta a un determinato stimolo. Questi movimenti sono controllati dall'arco riflesso : una serie di strutture che fungono da intermediari tra il recettore sensoriale e l'effettore. È necessario differenziare, quindi, tra l' azione riflessa ( un'azione involontaria e stereotipata) e l'arco riflesso (le strutture che guidano le prestazioni dell'atto riflesso).
  • definizione: privilegio

    privilegio

    Privilegio possiamo dire che è un termine che, etimologicamente parlando, viene dal latino. "Privilegium" è, in particolare, la parola latina da cui emana, ed è formata dalla somma di tre componenti chiari: "privus", che è sinonimo di "privato"; "Legalis", che equivale a "relativo alla legge", e infine il suffisso "-ium", che può essere tradotto come "indicativo di relazione". Il
  • definizione: bicipite

    bicipite

    Il termine bicipite si riferisce, nel suo senso più generale, a qualcosa che ha due estremità o due teste . Il concetto è spesso usato nel campo dell'anatomia per nominare una coppia muscolare che, alla sua estremità superiore, ha due inserti o settori . Il muscolo bicipite brachiale si trova nel braccio, coprendo i muscoli anteriori brachiale e coracobranico. Ne
  • definizione: quintale

    quintale

    Per conoscere il significato del termine quintale, è necessario che, in primo luogo, sappiamo quale sia l'origine etimologica del termine. In questo senso, dobbiamo dire che è un po 'complicato, poiché deriva dall'arabo spagnolo "quintar", che a sua volta emana dalla "qantira" siriana. M
  • definizione: colorante

    colorante

    La tintura è l' atto e la conseguenza della tintura . Il termine, in base al contesto, può essere usato come sinonimo di colorazione o tintura . Ad esempio: "Tra mezz'ora il colorante sarà pronto" , "Mi piace la tintura rossa che hai usato" , "In diversi paesi la tintura ascellare è diventata di moda" . Il