Definizione ricatto

Dal chantage francese, un ricatto è un'estorsione . Questo termine, che deriva dalla parola latina extorsio, si riferisce a una minaccia di diffamazione o danno che viene fatto contro qualcuno al fine di ottenere qualche beneficio da lui.

shakedown

Ad esempio: "Un imprenditore ha riferito che per anni ha subito il ricatto di un commissario", "Sono stato vittima del ricatto di un uomo che minacciava di diffondere una voce sul mio presunto alcolismo", "Il ricatto consisteva nel fare fotografie del donne con i loro amanti per chiedere una somma di denaro in cambio di non pubblicarle sui social network " .

Il ricatto, quindi, è una pressione su una persona per costringerli ad agire in un certo modo. Il ricattatore, per evitare che il ricattatore insinua di diventare concreto, finisce per accettare ciò che chiede. In generale, il ricatto consiste nel chiedere denaro in cambio di non specificare il danno.

Supponiamo che una persona osservi come un collaboratore ruba input da un ufficio. Invece di denunciarlo o coprirlo, decide di chiedere denaro per mantenere il suo silenzio . Il ladro, in questo modo, viene ricattato dal testimone.

Un altro esempio di ricatto può verificarsi in caso di infedeltà. Una donna ha relazioni con un uomo sposato e filma questi incontri. Con diversi record al suo attivo, la donna ricatta l' uomo e chiede soldi in cambio di non mostrare i video a sua moglie. L'uomo, quindi, deve lottare tra il cedere al ricatto per mantenere il suo segreto o rischiare che il ricattatore rispetti la sua minaccia e causi problemi con la sua famiglia.

shakedown È noto come ricatto emotivo una serie di tattiche che vengono utilizzate allo scopo di manipolare un'altra persona attraverso i sentimenti e si svolge in vari tipi di relazioni interpersonali, in particolare tra genitori e figli e coppie. Vale la pena ricordare che nel primo caso può verificarsi in entrambe le direzioni (da genitori a figli e viceversa), anche se i minori di solito prendono la parte peggiore.

Riguardo al ricatto emotivo tra genitori e figli, da un lato ci sono situazioni in cui i bambini imparano a distorcere la realtà per spostare i loro genitori e manipolarli a loro piacimento; A prima vista, una relazione di queste caratteristiche può mettere i bambini come vittime, ma un'analisi relativamente profonda di ciascuna storia può rivelarsi esattamente l'opposto.

I genitori che overprotect i loro figli spesso lo fanno spinti dalla paura di non renderli felici; tuttavia, spesso ottengono risultati contrari alle loro aspettative, poiché la mancanza di limiti non riflette affatto le regole della società con cui, prima o poi, i bambini dovranno confrontarsi. Ma prima che arrivi quel momento di rivelazione, in cui la falsa struttura della sicurezza si disgrega, i bambini viziati possono essere veri mostri insaziabili, esperti nel ricatto emotivo per controllare tutto ciò che accade intorno a loro.

D'altra parte, ci sono storie di genitori che, per vari motivi, non vogliono permettere ai propri figli di sbarazzarsi di loro e trovare la propria strada, e lo fanno attraverso minacce indirette, di solito legate a problemi di salute sovradimensionati o autoindotti. Molti genitori fanno del loro meglio per convincere i propri figli a rifiutare le loro altre relazioni, a rimanere e prendersi cura di loro nella loro condizione; alimenta lentamente il senso di colpa per la semplice idea di lasciare il nido .

Le relazioni sono anche un obiettivo ideale per la proliferazione del ricatto emotivo, poiché è una tattica di manipolazione molto compatibile con la gelosia; Tra i casi più comuni c'è il rimprovero di una delle parti verso l'altro per passare troppo tempo con gli amici.

Raccomandato
  • definizione popolare: risultato

    risultato

    Il risultato è il corollario , la conseguenza o il risultato di una certa situazione o di un processo . Il concetto è usato in modi diversi a seconda del contesto. Nello sport , il risultato è chiamato l' equilibrio che lancia una competizione e ciò significa, alla fine, la determinazione del vincitore. Se
  • definizione popolare: omonimo

    omonimo

    Homónimo è un aggettivo che permette di riferirsi a due o più persone o cose che hanno lo stesso nome . Il termine deriva dal latino omonimo , che a sua volta ha la sua origine in una parola greca. Partendo da questo significato, dobbiamo anche sottolineare che l'omonimo, quindi, agisce come sinonimo di omonimo. Q
  • definizione popolare: auto

    auto

    Se vogliamo scoprire quale sia l'origine etimologica della parola auto con cui abbiamo a che fare ora, dobbiamo andare in lingue come il greco. Ed è proprio in esso che possiamo trovare noi stessi con quell'origine, più esattamente ci imbattiamo nel fatto che esso proviene dalla parola auto che può essere tradotto come "da solo". A
  • definizione popolare: mercato monetario

    mercato monetario

    L'istituzione sociale derivante dalla relazione tra venditori e acquirenti che cercano di fare scambi o transazioni è conosciuta come un mercato . Monetario , dal latino monetario , è quello che appartiene o è relativo alla valuta (il pezzo d'oro o altro metallo che viene usato come mezzo di scambio e, per estensione, il conto, la carta o la moneta del corso legale). I
  • definizione popolare: sondaggio

    sondaggio

    Il sondaggio termine non è riconosciuto dalla Royal Spanish Academy ( RAE ), anche se è spesso utilizzato in alcuni paesi del Sud America. Il concetto sembrerebbe derivare dall'alleviare, una parola con diversi significati: sostituire o cambiare qualcosa o qualcuno; rimuovere un carico; scusami Il suo utilizzo, tuttavia, non è collegato a queste azioni. U
  • definizione popolare: resistenza aerobica

    resistenza aerobica

    L'idea di resistenza può essere usata in molti modi: in questo caso, siamo interessati al suo significato come alla capacità di tollerare o sopportare qualcosa . Intesa come capacità fisica dell'essere umano, la resistenza è legata alla possibilità di sviluppare uno sforzo nel più lungo periodo possibile. Il c