Definizione punti collineari

Il punto è una nozione che può riferirsi a diverse questioni: un segno, un cerchio, un luogo, un argomento o un'unità di punteggio sono punti. Collinear, d'altra parte, è usato per descrivere due o più elementi che sono nella stessa linea .

Dati tre punti, vediamo sotto il modo di verificare se sono collineari attraverso una formula . Innanzitutto, si consiglia di tracciare i punti in un piano e definire i segmenti di linea che sono apprezzati tra ciascuna coppia. Avendo questi valori, possiamo procedere a posizionare due dei punti nella formula della distanza tra due punti, che assomiglia molto a quello usato per calcolare la lunghezza dell'ipotenusa, secondo il Teorema di Pitagora: la distanza è uguale alla radice quadrata della somma dei quadrati di (x2 - x1) e (y2 - y1), come mostrato nell'immagine a destra.

Le variabili x1 e y1 corrispondono alle coordinate in due dimensioni del primo punto scelto, mentre x2 e y2 sono quelle del secondo. Per verificare se abbiamo tre punti collineari davanti a noi, dobbiamo calcolare la distanza tra ciascun punto finale e il punto intermedio e verificare se la somma di entrambi i valori è uguale alla distanza tra i punti finali.

Mentre può sembrare che l'uso della formula non sia necessario una volta creato il grafico, è importante notare due cose: quando i valori hanno decimali o quando la distanza tra loro è considerevole, non è facile dare un verdetto semplicemente osservandoli sul piano ; le persone più esperte saltano questo passaggio e usano direttamente l'equazione, poiché le risparmia tempo e diminuisce le possibilità di errore.

Rispetto alle applicazioni di questo concetto, una delle aree più vicine al pubblico che combina l'uso della matematica e della grafica è l'industria dei videogiochi, e lo fa anche se i giocatori non se ne accorgono sempre. In titoli semplici come i minigiochi del tiro al bersaglio, per esempio, usando come arma una fionda (anche conosciuta come una fionda ), il processore ha bisogno di calcolare costantemente la posizione di diversi punti, secondo il codice scritto dagli sviluppatori, dare una risposta sullo schermo.

Nel caso della fionda, una delle molte tecniche per sapere se il giocatore sta puntando correttamente può essere quella di verificare se la posizione della mano virtuale, il punto medio della forcella e quello del bersaglio sono collineari.

Raccomandato
  • definizione: sala

    sala

    In latino è dove possiamo trovare l'origine etimologica della navata di parole, che è un passo diminutivo. In particolare, deriva dalla parola "pasus". Un corridoio è un ambiente o uno spazio di una costruzione che viene utilizzato come connettore per collegare stanze diverse. È un luogo allungato e stretto , che viene usato di passaggio (cioè non rimane in esso, ma viene usato quando si va in un altro posto all'interno dell'edificio in questione). Ad
  • definizione: PVC

    PVC

    Il PVC è il nome con cui è nota la polivinilcloruro , una plastica che deriva dalla polimerizzazione del cloroetilene monomero (noto anche come cloruro di vinile ). I componenti in PVC derivano dal cloruro di sodio e dal gas naturale o dal petrolio e includono cloro, idrogeno e carbonio. Nel suo stato originale, il PVC è una polvere amorfa e biancastra. L
  • definizione: cristiano

    cristiano

    Gentile , dal latino gentilis , è un aggettivo che si riferisce a qualcuno che mostra cortesia e gentilezza . Ad esempio: "Ho già incontrato il nuovo vicino: è un uomo molto gentile e rispettoso" , "Se vuoi sedurre una donna, devi essere gentile" , "Mi sono stancato di essere gentile e di persone che approfittano della mia buona volontà " , " Il mondo sarebbe un posto migliore se ci fossero più uomini gentili " . La
  • definizione: ammorbidire

    ammorbidire

    Il verbo ammorbidito si riferisce all'azione di fare qualcosa di morbido (flaccido, flaccido, morbido o morbido). Ad esempio: "Per ammorbidire la carne, è meglio colpirla con un impasto o bollirla per un'ora" , "Il nuovo materasso è un po 'duro, ma so che si ammorbidirà con il passare dei giorni" , "La ricetta Indica che la cosa migliore è ammorbidire i ceci in acqua tiepida . &q
  • definizione: impassibile

    impassibile

    La nozione di impassibile , che deriva dalla parola latina impassibélis , si riferisce a chi rimane inalterabile, immutabile o inflessibile . Questo aggettivo è usato per descrivere il soggetto che sembra non avere emozioni o sentimenti . Ad esempio: "Il governo non può rimanere impassibile davanti all'aggravamento della crisi economica e sociale che attraversa il paese" , "La povertà che ho osservato attraversando il territorio nazionale non mi ha lasciato impassibile, così ho deciso di creare un'associazione civile per aiutare il più bisognoso " , " Il deputat
  • definizione: insicurezza

    insicurezza

    Il dizionario della Royal Spanish Academy (RAE) definisce l' insicurezza come mancanza di sicurezza . Questo concetto, derivato dal latino securĭtas , si riferisce a ciò che è privo di pericolo, danno o rischio, o che è vero, fermo e indubitabile. Più esattamente possiamo determinare che questa parola, a partire dalla sua origine etimologica latina, è costituita dall'unione di più parti: il prefisso - in cui è equivalente alla negazione, la parola che può essere tradotta come "separata", il curus che è sinonimo di "Cura" e infine il suffisso - papà che equivale a &qu