Definizione causa

Placitum, un termine latino che può essere tradotto come "frase", è venuto nella nostra lingua come causa . Il concetto è usato per nominare un confronto o un alterco . Ad esempio: "Il funzionario ha deciso di risolvere la causa per i colpi", "Non mi fermerò fino a quando non porterò la causa in tribunale", "Penso che la causa possa essere facilmente risolta con un discorso" .

Nell'anno 1274, furono istituite due cause legali nelle Cortes di Zamora, al tempo in cui regnava Alfonso X il saggio: i foreros e il re . Ciò avvenne in risposta a una lotta di interessi tra i magnati di Castiglia e il re, poiché questi cercò l'unificazione della legge. Vediamo sotto le caratteristiche di ognuno:

* cause legali : si verificavano quando cercavano soluzioni ai conflitti di minore complessità e per questo motivo erano le più comuni. Per questi scontri che, secondo il punto di vista, potrebbero essere considerati meno importanti degli altri, è stato permesso di usare la legge municipale o locale, che ha reso felici coloro che difendono le loro tradizioni e le istituzioni regionali, poiché, secondo l'origine di ogni causa forero, è stata applicata la giurisdizione comunale corrispondente;

* cause legali del re : era un numero molto piccolo di ipotesi molto importanti, come fuoco, stupro e alto tradimento. La legge applicata nelle azioni legali del re era quella reale. La loro applicazione li ha resi una risorsa per il re per affermare la sua supremazia e nel tempo sono stati inclusi casi non proprio criminali, in modo che più contenzioso potesse essere risolto in questo modo.

Dal quindicesimo secolo, le cause del re furono chiamate cause giudiziarie e col passare del tempo cominciarono a diventare molto importanti, specialmente quando il concetto di aleve (il tradimento di una persona contro un'altra) fu esteso. Alla fine, nell'anno 1835, i processi giudiziari furono soppressi per dare forza esclusivamente alla figura del giudice di primo grado.

Raccomandato
  • definizione: influenza spaccio

    influenza spaccio

    Dal traffico italiano, il termine traffico di solito si riferisce al movimento di veicoli su strade pubbliche . La fluidità del traffico, in questo senso, è associata alla possibilità che auto, moto, camion, ecc. può muoversi normalmente sulla strada. Quando c'è molto traffico, ci sono congestioni che impediscono il progresso. Il
  • definizione: intervista

    intervista

    Intervista è un termine che è collegato al verbo intervista (l'azione di sviluppare una conversazione con una o più persone con l'obiettivo di parlare di determinati argomenti e con uno scopo specifico ). Esempio di frasi in cui compare il termine: "Nel prossimo numero della rivista pubblicheremo un'intervista esclusiva con Manu Ginóbili" , "Domani avrò un colloquio di lavoro nel centro" , "Dopo l'intervista con il medico, decideremo quali sono i passi da seguire " . L&#
  • definizione: principio etico

    principio etico

    Per entrare nel chiarimento del significato del principio etico, è necessario che, in primo luogo, procediamo a determinare l'origine etimologica delle due parole che la plasmano: -Principio deriva dal latino "principium", che può essere tradotto come "prendi il primo" e che è il risultato della somma di "primus", che è sinonimo di "primo"; il verbo "capere", che equivale a "prendere"; e il suffisso "-ium". -
  • definizione: aorta

    aorta

    Prima di entrare per definire il concetto di aorta è necessario determinarne l'origine etimologica. In particolare, questo si trova in greco e più esattamente nella parola άορΤή, che a sua volta deriva dal termine άείρειν che potrebbe essere tradotto come "elevare". Aortico è definito come l' arteria che ha origine nel ventricolo situato nella regione sinistra del muscolo cardiaco e che forma un arco e si estende alla zona dell'addome. Lì, all'a
  • definizione: autenticità

    autenticità

    La condizione autentica è conosciuta come autenticità . L'autentica, d'altra parte, è un aggettivo che qualifica ciò che è documentato o certificato come vero o sicuro . Si dice anche che una persona è autentica quando non è ipocrita o finge di essere diversa da ciò che è . Ad esempio: "Mi piacciono questi pantaloni ma ho dei dubbi sulla sua autenticità: come faccio a sapere che non è un falso?" , &
  • definizione: planimetria

    planimetria

    Planimetria è un termine che è stato recentemente incorporato nella 23a edizione del dizionario della Royal Spanish Academy (RAE) . Il concetto si riferisce allo strumento focalizzato sulla misurazione e rappresentazione di una parte della superficie della Terra su un piano. La planimetria può essere compresa come parte della topografia dedicata allo studio delle procedure e dei metodi che vengono messi in atto per raggiungere la scala dei dettagli di un terreno su una superficie piana . C