Definizione cumulo di rifiuti

Si chiama spazio di discarica in cui è possibile versare le cose . Questo verbo (versare), d'altra parte, allude allo spargimento di un liquido o al lancio di qualche tipo di elemento . Ad esempio: "Hanno trovato una granata inesplosa in una discarica a San Pablo", "L'organizzazione ambientalista ha raccomandato di sigillare la discarica", "La discarica della diga sta per passare" .

Un altro nome per cui questo composto è noto è il gas delle paludi, perché in questi spazi avviene una biodegradazione dei residui vegetali che può essere paragonata perfettamente a quella menzionata nel paragrafo precedente.

Uno sfioratore idraulico, d'altra parte, è la struttura che consente il passaggio dell'acqua in una diga . Lo scopo di queste discariche è di garantire la struttura della diga e di garantire che il livello dell'acqua non vari troppo.

L'uso congiunto di discariche idrauliche e paratoie può rendere navigabile una via d'acqua.

L'ultimo romanzo di John Irving, acclamato scrittore americano, " Avenue of the Mysteries " , racconta la storia di due fratelli, Juan Diego e Lupe, che crescono in una discarica. Sono chiamati "spazzini" perché sono responsabili della classificazione della spazzatura e quindi guadagnarsi da vivere. Le descrizioni dell'ambiente in cui vivono questi due bambini sono dettagliate e agghiaccianti e ci invitano a pensare alle vite miserabili che hanno molte persone nel mondo e alle conseguenze del neoliberalismo economico nella piramide delle classi sociali.

Raccomandato
  • definizione: emblema

    emblema

    L'emblema dell'etimologia porta ad emblēma , una parola latina. Questo termine, d'altra parte, deriva dal greco émblēma . Il concetto si riferisce al simbolo o distintivo che è costituito come rappresentazione di qualcos'altro . Nell'antichità, un emblema era un'immagine o una figura senza un chiaro significato ma che, nella sua parte inferiore, presentava un motto o un'espressione che permetteva di decifrare e comprendere il suo senso morale. Que
  • definizione: piscina

    piscina

    Pool , che deriva da piscīna (una parola latina), è un serbatoio artificiale di acqua che viene utilizzato per scopi ricreativi, sportivi o decorativi. Conosciuta in alcuni paesi come una piscina o una piscina , la piscina consente alle persone di rinfrescarsi in estate , praticare il nuoto o giocare a giochi d'acqua, tra le altre attività. A
  • definizione: tibia

    tibia

    La parola latina tibĭa venne nella nostra lingua come tiepida . È un osso di grande estensione che si trova nella gamba e che si articola con l' astragalo , la fibula e il femore . La tibia ha una diafisi , un'epifisi distale e un'epifisi prossimale . Si dice spesso che questo osso supporta il peso del corpo, ricevendolo dal femore e trasmettendolo dalla sua parte all'astragalo.
  • definizione: scatenarsi

    scatenarsi

    Il verbo arremeter menziona il fatto di attaccare o caricare con la forza . Può essere un'azione concreta (fisica) o simbolica. Ad esempio: "Il governo non dovrebbe attaccare la classe lavoratrice, ma deve aiutarla" , "Nell'attaccare un giocatore rivale, mi sono slogato la spalla" , "Il governatore riceverà il sindaco dell'opposizione dopo aver attaccato la sua politica fiscale" .
  • definizione: preoperatoria

    preoperatoria

    La prima cosa da chiarire sul termine preoperatorio che andremo ad analizzare è che si tratta di un neologismo composto dalla somma di diverse componenti del latino: • Il prefisso "pre", che significa "prima". • Il verbo "operari", che può essere tradotto come "facendo un lavoro". • Il
  • definizione: vita privata

    vita privata

    Determinare l'origine etimologica del termine intimità che ci occupa è la prima cosa che faremo perché, in questo modo, saremo in grado di comprenderne meglio il significato. In particolare, si deve sottolineare che proviene dal latino e più precisamente dall'avverbio intus , che equivale a "dentro". L&