Definizione proiezione

La proiezione proviene dal latino proiectio e fa menzione dell'azione e dei risultati della proiezione (provocando il riflesso di un'immagine ingrandita su una superficie, realizzando che la figura di un oggetto diventa visibile su un altro, sviluppando una pianificazione per ottenere qualcosa).

proiezione

La proiezione, quindi, può essere l' immagine che si forma, temporaneamente, su un corpo piatto. Per raggiungere questo obiettivo, viene utilizzato un certo tipo di attenzione. In questo senso, l'esposizione di film attraverso un proiettore è anche nota come proiezione. Ad esempio: "Domani parteciperò alla proiezione dell'ultimo film di Spielberg nel club", "Non voglio perdere la proiezione del gioco su uno schermo gigante" .

La proiezione grafica, d'altra parte, è la procedura che i vignettisti sviluppano per ottenere la rappresentazione di un corpo su una superficie. La persona deve iniziare dalla messa a fuoco e disegnare linee ausiliarie per riflettere l'oggetto in questione su un piano. L'obiettivo di proiezione, il punto da proiettare, il punto che viene effettivamente proiettato, la linea nota come la proiezione e il piano di proiezione sono gli elementi principali della proiezione grafica.

La proiezione è anche una stima della situazione potenziale di un'azienda o dell'avanzamento di un piano, ad esempio, in un punto specifico del futuro ( "Le nostre proiezioni parlano di una crescita delle vendite del 10% nei prossimi cinque anni" ) o il livello di ripercussione o portata di una persona o di un evento ( "Questo giocatore ha un'importante proiezione internazionale", "Lo scandalo del congresso è stato un fatto di proiezione internazionale" ).

La proiezione in psicologia

Per la psicologia, la proiezione rappresenta un meccanismo di difesa che si verifica quando le emozioni attraversano fasi conflittuali, sia a causa di cause interne o esterne, e consiste nell'assegnare ad altri individui o persino alle cose i propri sentimenti, idee o reazioni che non possono essere accettati, poiché quando cercano di identificarsi con loro, soffrono di uno stato di grande ansia che provoca il rifiuto, come se fosse un organo incompatibile.

In linea di principio, Freud usava questo concetto riferendosi a un fenomeno presente in pazienti affetti da qualche caso di paranoia; successivamente, è stato accettato all'unanimità di parlare di un tipo di meccanismo che si svolge in qualsiasi struttura psichica, anche quella considerata " normale ". Troviamo spesso aspetti della nostra persona che non ci conformano, o abbiamo pensieri spontanei che non sono in alcun modo governati dai nostri valori o dalla nostra morale, e troviamo difficile accettarli come nostri, e quindi proiettarli in qualcuno o qualcosa inavvertitamente e quasi innocente.

Uno dei casi più usati per esemplificare la proiezione è quello di una persona che non può affrontare l'infedeltà da parte del suo partner e si fa credere che un altro soggetto, probabilmente un amico, stia vivendo quella realtà. La rabbia contenuta nell'incapacità di parlare agli infedeli e richiedere una spiegazione, o rompere la relazione, o risolverla in qualche modo, genera impulsi aggressivi contro qualcun altro. La cosa più interessante è che la proiezione può assumere diverse forme e in questo caso, potrebbe spingere la vittima dell'inganno a spostare sia la sua situazione personale che l'atteggiamento del suo partner a un conoscente, ei risultati sarebbero chiaramente diversi.

Nel primo esempio, quando un'altra persona viene vittimizzata per non subire il danno nella propria carne, tende a dispiacersi per essa; D'altra parte, quando il ruolo che viene proiettato è quello degli infedeli, è molto probabile che ci sia un'ondata di aggressività nei confronti dell'altro soggetto che cresce finché il controllo della situazione non viene perso, a meno che non ci sia un trattamento adeguato che agisca su tempo.

Raccomandato
  • definizione popolare: selvaggio

    selvaggio

    Wild è un termine che viene utilizzato con significati diversi. Come aggettivo , potrebbe essere l' animale che non è stato addomesticato e che, in generale, vive libero nella natura. Ad esempio: "Un animale selvaggio non identificato ha attaccato il bestiame e ucciso ventiquattro mucche" , "Il mio sogno è di andare in un safari in Africa per vedere come vivono i leoni selvaggi" , "Non vorrei incontrare una bestia selvaggia nel nel mezzo della giungla . &
  • definizione popolare: marginale

    marginale

    Marginale è quella o quella pertinente o relativa al margine (estremità o costa di una cosa). Il marginale è sul bordo, cioè non fa parte del centro o del più importante. Una questione marginale è di importanza secondaria o secondaria . Ad esempio: "Il presidente non parlerà di questioni marginali che non hanno rilevanza nel quadro dei problemi da affrontare nella conferenza " , "L'accordo con la Bolivia è stato un risultato marginale in un'agenda che si è rivelata infruttuosa per il governo " , L'obiettivo di Lopez era un fatto marginale in una partita dominata
  • definizione popolare: fortuna

    fortuna

    La fortuna è una catena di eventi considerati casuali o casuali . Coloro che credono nella fortuna, sostengono che le condizioni di vita possono dipendere dalla destinazione o dall'esistenza e dall'uso di amuleti . Ad esempio: "Ho avuto tanta sfortuna che, quando sono arrivato in spiaggia, ha iniziato a piovere" , "Marcelo è molto fortunato: ieri ha trovato molti soldi per strada" , "Julieta indossa un quadrifoglio in tasca per attirare buona fortuna .
  • definizione popolare: passo

    passo

    Dal latino passus , paso è un termine con molteplici significati. Il concetto può riferirsi al movimento dei piedi quando si cammina: "Quando volevo farmi da parte, sono inciampato e ho colpito la mia faccia contro il piatto" , "Per favore, fai un passo avanti in modo da poter spazzare quest'area" .
  • definizione popolare: scabbia

    scabbia

    Si chiama scabbia di una condizione della pelle che genera un parassita chiamato Sarcoptes scabiei . Questo acaro sviluppa tunnel sotto la pelle, un'azione che provoca arrossamento e gonfiore della pelle e prurito . La scabbia ha l' essere umano come ospite ed è contagiosa : è trasmessa attraverso il contatto diretto o l'abbigliamento.
  • definizione popolare: riflusso

    riflusso

    Reflusso è un termine con diversi significati. Secondo ciò che la Royal Spanish Academy ( RAE ) indica attraverso il suo dizionario, si tratta del movimento che si verifica quando la marea scende . In questo senso, il riflusso è il movimento di tipo orizzontale che la marea produce quando si ritira. L