Definizione investimento

L' inversione di parole latina è l'origine etimologica del termine attuale di investimento che ora analizzeremo. Specificamente, possiamo determinare che è composto dalla somma di tre parti: il prefisso in - che può essere tradotto come "verso l'interno", la parola contro quella che è sinonimo di "girato" e infine il suffisso - ione che è equivalente a "azione".

investimento

Un investimento, in senso economico, è un collocamento di capitale per ottenere un profitto futuro . Questo posizionamento presuppone una scelta che si dimette un beneficio immediato per uno futuro e, in generale, improbabile.

Ad esempio: un uomo ha un risparmio di $ 20.000. Con quei soldi, puoi comprare una macchina . Tuttavia, decide di investire quei soldi in azioni di una società con l'obiettivo di venderli, in seguito, ad un prezzo più alto. I $ 20.000 che investe in azioni possono essere trasformati, in cinque anni, in $ 40.000. A quel tempo, il soggetto raccoglierà il beneficio del suo investimento e avrà raddoppiato il suo capitale, con il quale sarà in grado di acquistare il veicolo e avrà denaro rimasto. Tuttavia, ricordiamoci che, in un primo momento, ha lasciato da parte la soddisfazione immediata di un desiderio (l'acquisto dell'auto).

Le aziende di solito fanno investimenti in ogni momento. Alcuni sono necessari per l'uso quotidiano (come l'acquisto di computer ). Altri sono specificati in vista del futuro, come l'acquisto di un macchinario costoso che gli consentirà di aumentare la produzione.

Così, un'azienda tessile che ha una capacità produttiva di 1.000 pantaloni al giorno, decide di acquistare una macchina per produrre 2.000 pantaloni al giorno. Inizialmente, l'investimento sarà una spesa per la società, poiché deve erogare denaro per acquistare la macchina. L'obiettivo sarà quello di recuperare quei soldi con l'aumento della produzione e, in un momento, ottenere più profitti rispetto a quelli ottenuti prima dell'acquisizione.

Inoltre, nell'ambito aziendale, troviamo quello che è noto come un piano di investimento. In particolare, si tratta di un progetto in cui il destino di ciò che le risorse finanziarie di un'azienda o di un'azienda hanno chiaramente raccolto.

E tutto questo, tuttavia, non è che sia molto comune parlare di ciò che chiamiamo il fondo di investimento. Un termine che si riferisce al fondo in cui le capitali che un certo numero di persone stanno per allocare per effettuare investimenti di diverso tipo e profondità.

Un investimento contempla tre variabili: il rendimento atteso (quanto si prevede di guadagnare), il rischio accettato (qual è la probabilità di ottenere l'utile atteso) e l' orizzonte temporale (quando si otterrà il profitto).

Tuttavia, non possiamo ignorare il fatto che l'investimento è una parola che, allo stesso modo, viene usata come sinonimo di omosessualità.

Ma c'è ancora di più. L'investimento è anche una parola usata nel settore musicale. In particolare, è usato per definire un cambiamento in ciò che è il posizionamento delle note di un accordo particolare in una posizione che non è quella normalmente usata. In questo modo, è possibile ottenere di conseguenza un cambiamento notevole rispetto alla posizione originale.

Raccomandato
  • definizione: grande

    grande

    Grande è un termine che deriva dalla parola latina grandis . È un aggettivo che, nel primo significato menzionato dalla Royal Spanish Academy ( RAE ) nel suo dizionario, si riferisce a ciò che eccede in grandezza, rilevanza, ecc. a ciò che è normale o comune . Supponiamo che, in una certa città , un edificio medio abbia cinque piani o piani. Se u
  • definizione: insicurezza

    insicurezza

    Il dizionario della Royal Spanish Academy (RAE) definisce l' insicurezza come mancanza di sicurezza . Questo concetto, derivato dal latino securĭtas , si riferisce a ciò che è privo di pericolo, danno o rischio, o che è vero, fermo e indubitabile. Più esattamente possiamo determinare che questa parola, a partire dalla sua origine etimologica latina, è costituita dall'unione di più parti: il prefisso - in cui è equivalente alla negazione, la parola che può essere tradotta come "separata", il curus che è sinonimo di "Cura" e infine il suffisso - papà che equivale a &qu
  • definizione: cassero

    cassero

    Il termine latino castra , che può essere tradotto come "campo" , venne in arabo classico e poi in arabo ispanico prima di apparire nella nostra lingua come fortezza . Secondo il dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), una fortezza è una struttura fortificata o la dimora di un principe .
  • definizione: psicologia clinica

    psicologia clinica

    Per capire il significato della psicologia clinica è importante stabilire innanzitutto l'origine etimologica delle due parole che danno forma al termine. Così, la prima parola, psicologia, emana dal greco dove possiamo vedere che è costituita dall'unione di due parti chiaramente delimitate: la psiche , che è sinonimo di "anima", e lodge , che può essere tradotto come "studio di". D&#
  • definizione: torpido

    torpido

    Aletargado è quello o quello che sperimenta un letargo . Questo concetto (letargia), nel frattempo, si riferisce al riposo , alla mancanza di attività , intorpidimento , sonnolenza o intorpidimento . Ad esempio: "La squadra tedesca sembrava letargica, lenta e senza esplosione" , "Il nuovo film del famoso cineasta annoiato a causa del suo ritmo letargico" , "L'attività economica è stata letargica: il governo è preoccupato per il possibile aumento dei licenziamenti" . La
  • definizione: chili

    chili

    Molte volte le confusioni sorgono quando si intende nominare i frutti delle piante che appartengono al genere Capsicum . Secondo la regione, possiamo trovare riferimenti a chili , pepe , peperoncino o morrón : in tutti i casi, l'idea si riferisce allo stesso frutto. Nel caso specifico del termine chili , viene dalla lingua taíno , parlata dai coloni precolombiani nel continente americano.