Definizione merce

Bienes è il plurale della parola buona, che ha la sua origine nel termine latino bene . Tre grandi usi di questo concetto possono essere chiamati: il bene filosofico, il bene economico e il bene giuridico .

merce

In filosofia, il bene è la nozione antagonistica del male . È un valore tautologico dato all'azione di un individuo. Il bene è desiderabile, anche se non tutte le persone desiderano lo stesso. In altre parole, qualcosa che va bene per uno potrebbe non essere per un altro.

I beni economici, d'altra parte, sono i beni scarsi che vengono acquistati in un mercato dopo aver pagato un certo prezzo. Possono essere materiali o immateriali, ma tutti i beni economici hanno un valore e sono suscettibili di essere valutati in termini monetari.

Esistono diverse classificazioni per beni economici: beni mobili (che possono essere commercializzati a livello nazionale e internazionale), immobili (possono essere consumati o utilizzati solo nell'economia in cui vengono prodotti, ad esempio: una casa), beni complementari (che tendono ad essere usati insieme, come veicoli e carburante), beni sostitutivi (che competono all'interno del mercato, come lardo e margarina), beni di consumo (non cercano di produrre altri beni o servizi) e beni capitali (fattori di produzione che sono destinati alla produzione di beni di consumo), tra gli altri.

Infine, vale la pena ricordare che i diritti legali sono quelli che sono effettivamente protetti dalla legge . È importante sottolineare che l'interesse sociale non è un diritto legale finché non è protetto dalle leggi.

Raccomandato
  • definizione popolare: necessario

    necessario

    Menester viene dal ministro latinoĭum e si riferisce alla mancanza o alla necessità di qualcosa . Ciò che è necessario è ciò che è necessario o necessario per qualche motivo . Ad esempio: "È necessario parlare con il responsabile della filiale di San Javier e spiegare cosa è successo con la spedizione" , "La pulizia delle strade è necessaria per ricevere turisti" , "Era necessario passare attraverso qualcosa simile a capire l'importanza della famiglia " . L'us
  • definizione popolare: trovatore

    trovatore

    L'origine etimologica del termine trovatore si trova fondamentalmente in latino. Ed è che è il risultato della somma di due componenti di detta lingua: • Il "trobar" provenzale che deriva dal nome latino "trope", che significa "canzone". • Il suffisso "-dor", che indica l'agente. Trou
  • definizione popolare: mini

    mini

    Dal latino minĭmus ( "molto piccolo" ), mini è un elemento compositivo delle parole che significa piccolo, breve o breve . Ciò significa che quei termini che iniziano con il mini elemento si riferiranno a qualcosa con queste caratteristiche. Ad esempio: "L'attrice ha sorpreso il pubblico con una minigonna che non ha lasciato molto all'immaginazione" , "Non ho ancora pranzato, ho mangiato solo un mini spuntino per ingannare lo stomaco" , "Juan mi ha dato un piccolo libro per tenere le bottiglie della collezione" . I
  • definizione popolare: dengue

    dengue

    La dengue è il nome di una malattia di tipo contagioso ed epidemico prodotta da un virus trasmesso dalle zanzare Aedes aegypti o Aedes albopictus , che hanno il loro habitat in accumuli di acqua. I sintomi di febbre rompiossa includono febbre, dolore alle estremità ed eruzioni cutanee. Queste zanzare di solito compaiono nelle regioni del clima tropicale , ma la loro presenza si è diffusa in gran parte del mondo dove le condizioni climatiche sono calde. P
  • definizione popolare: consumatore

    consumatore

    Il consumatore è colui che specifica il consumo di qualcosa . Il verbo consumare, d'altra parte, è associato all'uso dei beni per coprire un bisogno, il dispendio di energia o distruzione. Ad esempio: "Adela è molto preoccupata: ha scoperto che suo figlio fa uso di droghe" , "Credo che l'Argentina sia il principale consumatore di carne rossa in tutto il mondo" , "I vegetariani sono grandi consumatori di soia" . L
  • definizione popolare: salvaguardia delle informazioni

    salvaguardia delle informazioni

    È noto come guardia alla custodia o conservazione che è fatta di qualcosa. L'idea di informazione , d'altra parte, si riferisce alla conoscenza che esiste su un argomento o quella disponibile per una persona. Il concetto di protezione delle informazioni , quindi, è legato alla protezione di determinati dati . L