Definizione google

Google è una società americana fondata nel settembre 1998, il cui prodotto principale è un motore di ricerca creato da Larry Page e Sergey Brin . Il termine è spesso usato come sinonimo di questo motore di ricerca, il più usato al mondo.

google

La caratteristica più eccezionale di Google come motore di ricerca è la sua facilità d'uso. La pagina principale è limitata alla presentazione del logo aziendale (talvolta adornata con immagini che consentono di ricordare un evento o rendere omaggio), una casella di ricerca (per inserire i termini da cercare) e alcuni collegamenti ad altri servizi del firma.

Per eseguire la ricerca, ci sono due opzioni principali: scegli "Cerca con Google" in modo che il motore di ricerca presenti tutti i risultati che trovi su Internet o seleziona "Sarò fortunato", che porta l'utente al primo risultato trovato.

Google accetta diversi comandi e operatori che ti consentono di affinare le ricerche. Se l'utente vuole trovare una frase letterale, per esempio, dovrebbe scrivere i termini tra virgolette.

Gli utenti di Internet possono anche cercare determinati contenuti o tipi di file specifici tramite Google News, Google Immagini, Google Video, ecc.

Tra i servizi Google più popolari al di fuori del motore di ricerca, ci sono Gmail (email), Google Maps, AdSense (sistema di pubblicità online), YouTube (portale video acquistato nel 2006) e Blogger (una piattaforma per creare blog).

google Va notato che la società viene spesso criticata per la gestione delle informazioni personali degli utenti, in quanto raccoglie numerosi dati attraverso ricerche e tutti i suoi servizi. Tuttavia, questo è utile per gli imprenditori, dal momento che facilita la connessione tra i vari strumenti di Google.

L'attuale integrazione presente nel motore di ricerca di Google consente il riconoscimento automatico del tipo di contenuto richiesto, facilitando la serie di azioni successive alla ricerca; ad esempio: dopo aver inserito il nome di un paese o di una città nella casella di testo del motore di ricerca, Google non si limita a restituire un insieme di pagine contenenti informazioni correlate, ma modifica l'ordine delle scorciatoie alle tue applicazioni per avere mappe a portata di mano, nel caso in cui desideriamo investigare direttamente sul planisfero.

Allo stesso modo, se cerchiamo informazioni sulla "morte del presidente Kennedy", Google sarà responsabile di riordinare i nomi dei loro strumenti in modo da avere a portata di mano notizie, video e immagini . Sebbene i risultati possano includere collegamenti a video di vari provider, dopo aver effettuato una ricerca abbiamo la possibilità di andare su YouTube semplicemente facendo clic sul collegamento Video .

Google AdSense è uno dei prodotti più potenti dell'azienda e, forse, il più incompreso. Molti utenti percepiscono la pubblicità su Internet in modo negativo, come se si trattasse di un'invasione della loro privacy o di un reato; pertanto, l'uso di plug-in che nascondono gli annunci è diventato diffuso. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che è grazie a queste campagne che milioni di persone ricevono uno stipendio ogni mese, come accade con spot pubblicitari in televisione e radio.

Uno dei maggiori vantaggi di AdSense è che è offerto gratuitamente a qualsiasi utente di Google: devi semplicemente attivare il servizio, utilizzando gli stessi dati di connessione di Gmail, e siamo già ad un passo dal percepire profitti per le visualizzazioni generate dal nostro sito web.

Gli annunci forniti da AdSense raggiungono automaticamente le nostre pagine, rispettando i nostri requisiti in merito alle loro dimensioni e colori, nonché limitando il contenuto che riteniamo inappropriato per i nostri lettori. In questo modo, investi solo pochi minuti nella configurazione delle unità pubblicitarie che vogliamo inserire nel nostro sito per iniziare a guadagnare denaro.

Raccomandato
  • definizione popolare: ricettivo

    ricettivo

    Ricettivo è un aggettivo legato all'idea di ricevere (prendere qualcosa, assumerlo). Con origine nella parola latina receptum , quella o quella ricettiva è in grado di ricevere qualcosa . Ad esempio: "Sono un uomo molto ricettivo, sono sempre aperto ad ascoltare idee e suggerimenti" , "Il presidente ha sorpreso di essere ricettivo nei confronti dei politici dell'opposizione" , "Consiglio di non parlare con il capo: non è affatto ricettivo" . L
  • definizione popolare: clip

    clip

    Pinza è un termine che deriva dalla lingua francese ( pince ) ed è usato per nominare lo strumento che, grazie al suo design, permette di tenere o tenere una cosa tra le sue estremità . Il funzionamento del morsetto obbedisce alla logica delle leve semplici : quando si esercita la forza sulle impugnature dello strumento, le sue punte si chiudono, riuscendo a catturare qualcosa e, di questa forma, a spostarlo, a ruotarlo, ecc. L
  • definizione popolare: corte

    corte

    Il taglio è l' azione e l'effetto del taglio . Questo verbo si riferisce alla divisione di qualcosa con uno strumento da taglio o dando una certa forma con forbici o strumenti. Ad esempio: "Procederò a tagliare la pizza: per favore prepara i tuoi piatti" , "Il taglio dell'albero non era molto preciso e ha finito per danneggiare rami che erano sani" , "Ti piace il mio nuovo taglio di capelli?&
  • definizione popolare: limite di una funzione

    limite di una funzione

    La parola che ci occupa in primo luogo, limite, possiamo dire che è una parola che viene, dal punto di vista etimologico, dal latino. In particolare, emana dal sostantivo "limes", che può essere tradotto come "bordo o bordo". La nozione di limite ha molteplici significati. Può essere una linea che separa due territori, da una fine a cui arriva un certo tempo o da una restrizione o limitazione. P
  • definizione popolare: selfie

    selfie

    Selfie è un termine inglese che viene usato come sinonimo di autoritratto o autoritratto . È una pratica che ha più di un secolo, ma che ha guadagnato una grande popolarità nel XXI secolo grazie alle nuove tecnologie e ai social network. Un selfie consiste nel fare una foto di se stessi . La persona, in questo modo, allunga il braccio e spara verso il suo viso o il suo corpo. Un
  • definizione popolare: oppressione

    oppressione

    Oppressione è un termine che deriva dalla parola latina oppressĭo . Riguarda le azioni e le conseguenze dell'oppressione . Questo verbo, d'altra parte, si riferisce alla pressione o alla sottomissione di un essere umano o di una comunità . Ad esempio: "Dobbiamo venire insieme per combattere l'oppressione e recuperare la libertà" , "Sono stato vittima dell'oppressione dei miei genitori per vent'anni" , "Il nostro paese non tollererà che un'altra nazione intenda sottoporlo all'oppressione" . L&#