Definizione sinodo

Una parola greca derivata dal latino sinŏdus, che ha raggiunto il nostro linguaggio come sinodo . Il concetto si riferisce ad un incontro tenuto dalle autorità ecclesiastiche .

sinodo

In particolare, possiamo stabilire che il sinodo deriva dalla parola greca "synodos", che può essere tradotto come "incontro" e che è il risultato della somma di due elementi chiaramente delimitati: il prefisso "syn-", che è sinonimo di "con" o "insieme" e "odos", che è equivalente a "ruta" o "camino".

Un sinodo, quindi, può essere un consiglio . In questo tipo di eventi, vescovi e altri leader si incontrano per discutere questioni di dottrina o organizzazione religiosa. Nel caso della Chiesa cattolica, è possibile distinguere tra tre tipi di questa classe di sinodi.

Il consiglio provinciale è quello che guida un vescovo metropolitano ogni due decenni. Il consiglio nazionale, d'altra parte, conta sulla partecipazione dell'episcopato di tutto il paese e si sviluppa una volta autorizzato dal Papa . Il consiglio ecumenico, infine, è convocato dal Papa e aperto a tutti i vescovi.

Il sinodo episcopale è chiamato l'incontro dei vescovi che vengono selezionati da varie parti del mondo per rafforzare i legami tra il Papa e queste autorità. È importante distinguere tra il sinodo episcopale e il concilio ecumenico, dal momento che entrambi sono incontri di vescovi: mentre il sinodo indica consultazioni e consigli al papa, il concilio può stabilire definizioni dogmatiche.

In questo senso, possiamo anche stabilire che il suddetto sinodo dei vescovi è un'istituzione religiosa che ha una grande tradizione, ma che è stata rivitalizzata nel decennio degli anni '50 grazie alla celebrazione specifica del Concilio Vaticano II, che è stata convocata da l'allora Papa, Giovanni XXIII.
Da questo sinodo, vale la pena di conoscere altre informazioni interessanti, come le seguenti:
- I vescovi che ne fanno parte sono eletti, alcuni dal Papa, altri da alcuni istituti religiosi e altri dalle varie conferenze episcopali esistenti.
-Il Papa è il preside e c'è un organo che è, tra l'altro, responsabile della preparazione di tutta la documentazione che verrà utilizzata. Ci riferiamo al Segretariato generale.
-E 'celebrato sempre a Roma e tutto ciò che accade in esso è raccolto in ciò che è noto come Atti del Sinodo, che una volta elaborati vengono consegnati al Sommo Pontefice.

Oltre a tutto quanto sopra, possiamo determinare che tra gli ultimi sinodi realizzati è quello della Famiglia, che è stato sviluppato nella seconda metà del 2015 e che si è basato su diversi punti, come la preparazione al matrimonio, la dignità di famiglie di emigrati o la convivenza di coppie senza sposarsi.

Il sinodo diocesano, d'altra parte, è un'assemblea a cui partecipano chierici e laici. La convocazione è effettuata dal vescovo della diocesi in questione e ha l'obiettivo di analizzare le questioni relative alla legislazione .

L'astronomia, infine, utilizza la nozione di sinodo per nominare la congiunzione che si verifica tra una coppia di pianeti che condividono un cerchio di posizione o un grado dell'eclittica.

Raccomandato
  • definizione popolare: fascio

    fascio

    Il concetto di raggio deriva dal latino biga , un termine che era usato per riferirsi al trasporto di un paio di cavalli. La trave, con 'v', consente di identificare il pezzo curvo (che può essere sia in ferro che in legno), presente nelle vecchie vetture con lo scopo di permettere il collegamento tra fronte e retro.
  • definizione popolare: decoder

    decoder

    Il concetto di decodificatore , che può anche essere definito un decodificatore , allude a ciò che decodifica (o decodifica). D'altra parte, il verbo decodificare fa riferimento all'applicazione inversa delle regole di un codice a un messaggio che è codificato per ottenere la sua forma originale. L
  • definizione popolare: distorsione

    distorsione

    La distorsione della parola del tardo latino è venuta nella nostra lingua come distorsione . Il concetto ha diversi significati: il primo menzionato nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ) si riferisce a una svolta . Una distorsione, in questo senso, può riferirsi a una distorsione , una lussazione o un altro tipo di lesione fisica legata a un tratto improvviso, violento o forzato.
  • definizione popolare: rifiutare

    rifiutare

    Rifiutare è un verbo che deriva dalla parola latina refusare . Il termine si riferisce al rifiuto di accettare, accettare o ammettere qualcosa . Per esempio: "Mi rifiuterò di testimoniare fino all'arrivo del mio avvocato" , "Bruno ha fatto una proposta a Gustavo che era impossibile rifiutare" , "Il governo sta cercando scuse per poter rifiutare le nuove affiliazioni" .
  • definizione popolare: argilla

    argilla

    Prima di procedere alla conoscenza del significato del termine argilla, dobbiamo intraprendere l'istituzione della sua origine etimologica. In questo caso, dobbiamo determinare che deriva dal latino, esattamente, della parola "argilla", che può essere tradotto come "argilla da vasaio".
  • definizione popolare: centromero

    centromero

    Il centromero è l' area più stretta dei cromosomi , la cui posizione è caratteristica in ciascuna delle coppie. Va ricordato che un cromosoma è una struttura cellulare che ospita l'acido desossiribonucleico ( DNA ). I cromosomi hanno due braccia , distanziati dal centromero; uno di loro è chiamato q ed è lungo, mentre quello corto è chiamato p . Secon