Definizione psicologia


La psicologia è la disciplina che indaga i processi mentali di persone e animali. La parola deriva dal greco: psico- (attività mentale o anima) e -logia (studio). Questa disciplina analizza le tre dimensioni dei processi menzionati: cognitivo, affettivo e comportamentale .

psicologia

La psicologia moderna è stata responsabile della raccolta di fatti sui comportamenti e le esperienze degli esseri viventi, organizzandoli sistematicamente e sviluppando teorie per la loro comprensione. Questi studi spiegano il loro comportamento e persino, in alcuni casi, prevedono le loro azioni future.

Quelle persone che sviluppano lo studio della psicologia sono chiamate psicologi . Ciò significa, quelli che analizzano il comportamento degli esseri viventi da un approccio scientifico. Sigmund Freud, Carl Jung e Jean Piaget sono considerati alcuni degli psicologi pionieristici.

La metodologia di studio della psicologia è divisa in due rami principali: uno che comprende questa disciplina come una scienza di base (chiamata anche sperimentale ) e impiega una metodologia scientifico-quantitativa (ipotesi di contrasto con variabili che possono essere quantificate all'interno di un ambiente di sperimentazione), e un altro che cerca di comprendere il fenomeno psicologico attraverso metodologie qualitative che arricchiscono la descrizione e aiutano a comprendere i processi.

Esistono molte correnti psicologiche, ma sicuramente la scuola di psicologia più conosciuta è la scuola cognitiva, che studia l'atto della conoscenza (il modo in cui l'informazione ricevuta attraverso i sensi è capita, organizzata e usata). Pertanto, la psicologia cognitiva studia funzioni come l'attenzione, la percezione, la memoria e il linguaggio.

La psicologia può essere suddivisa in psicologia di base (la sua funzione è generare nuove conoscenze sui fenomeni psicologici) e psicologia applicata (mira a risolvere problemi pratici attraverso l'applicazione della conoscenza prodotta dalla psicologia di base).

D'altra parte, è necessario chiarire che la psicologia è una scienza in costante sviluppo e date le condizioni sociali e morali, sta diventando la base della maturità delle società nel tempo. Attualmente, la psicologia è divisa in diversi rami, che sono collegati in quanto cercano di rispondere allo stesso, la ragione delle azioni e degli effetti che le esperienze possono avere su un essere vivente o gruppo per condizionare la loro esistenza. Alcune delle aree della psicologia sono:

La psicologia fisiologica è il ramo di questa scienza che è dedicato allo studio del funzionamento del cervello e del sistema nervoso

La psicologia sperimentale studia la percezione e la memoria usando tecniche di laboratorio specifiche che aiutano nel discernimento del comportamento umano in questo aspetto.

La psicologia sociale è chiamata al ramo che è responsabile dell'analisi delle influenze che segnano l'ambiente sociale su un individuo, che vengono studiate dalle reazioni che quell'individuo ha di fronte alle esperienze che gli accadono.

La psicologia industriale è la parte della psicologia che studia l'ambiente di lavoro di un gruppo di lavoratori e cerca di trovare modi per capire cosa può essere dannoso all'interno dell'attività che si sviluppa, cercando soluzioni a questi problemi.

La psicologia clinica è chiamata la branca che è responsabile di studiare e aiutare le persone che hanno problemi ad affrontare la loro vita normalmente, come risultato di un disturbo mentale o di una condizione particolare.

In conclusione, la psicologia può essere intesa come la scienza che si occupa di affrontare questioni che riguardano lo spirito, il modo di sentire di un individuo o di un popolo, i loro aspetti morali e il modo in cui si sviluppano con l'ambiente. In altre parole, lo studio della vita soggettiva e le relazioni che si stabiliscono tra l'aspetto fisico e psichico degli individui (sentimenti, ideologia, reazioni, tendenze, istinti).

Raccomandato
  • definizione popolare: brontolare

    brontolare

    Rezongar è un concetto derivato dalla onomatopoeia zung e zong , secondo il dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). Queste onomatopee, d'altra parte, sono associate al ronzio (generando un rumore continuo che è fastidioso, per estensione, fastidioso). L'azione di brontolare consiste nel protestare , sbuffare o rinnegare .
  • definizione popolare: complemento

    complemento

    Dal complemento latino, il complemento è ciò che viene aggiunto a qualcosa per migliorarlo o renderlo integro . Il termine ha usi diversi a seconda del contesto. Nel campo della grammatica , un complemento è una serie di costituenti sintattici che sono richiesti da un nucleo per chiarire, specificare, estendere o completare il significato del sintagma che conducono. È
  • definizione popolare: rimborso

    rimborso

    Il rimborso è l' azione e l'effetto del reinserimento (ripristinare o soddisfare qualcosa, ricostruire l'integrità di qualcosa, recuperare ciò che è stato perso). Il termine può essere usato per denominare il pagamento di denaro o una specie che è dovuta: "Potresti prestarmi cento pesos? Doma
  • definizione popolare: restrizione

    restrizione

    La restrizione è una nozione con origine etimologica in restrizione latina. Riguarda il processo e la conseguenza della limitazione . Questo verbo , nel frattempo, si riferisce a limitare, regolare, restringere o circoscrivere qualcosa. Ad esempio: "Il governo ha annunciato una restrizione sull'importazione di prodotti chimici con l'obiettivo di promuovere la produzione nazionale" , "Questo concorso letterario non pone alcuna restrizione sull'estensione delle opere" , "Gli organizzatori del congresso stabiliranno un limiti di tempo in modo che i relatori non
  • definizione popolare: standard

    standard

    Il termine standard ha la sua origine etimologica nella parola inglese standard . Il concetto è usato per nominare ciò che può essere preso come riferimento , modello o modello . Ad esempio: "La versione standard della console sarà in vendita con un prezzo di 500 dollari" , "Diverse organizzazioni cercano di sviluppare uno standard globale per etichettare il packaging di prodotti potenzialmente contaminanti" , "Per diversi mesi ho eseguito una terapia standard non ha funzionato per me, ecco perché ho deciso di scommettere sulla medicina alternativa . &qu
  • definizione popolare: privato

    privato

    Dal latino privatus , privato è ciò che rimane o viene eseguito alla vista di pochi, in un modo familiare o domestico e senza alcuna formalità . Ad esempio: "Non parlerò pubblicamente dei miei atti privati" , "Non è la prima volta che un uomo d'affari miliardario organizza un concerto privato e assume cantanti di fama internazionale" , "Puoi prendere un minuto, per favore? Vog