Definizione laser

Il termine laser deriva dal laser inglese, che è un acronimo emerso dall'espressione Amplificazione della luce mediante emissione stimolata di radiazione . Questa espressione può essere tradotta in spagnolo come amplificazione della luce mediante emissione di radiazioni indotte .

laser

Un laser, quindi, è un dispositivo che consente di amplificare un fascio di luce coerente e monocromatico attraverso un'emissione indotta (o emissione stimolata). Il concetto è anche usato per nominare il raggio che emette questo tipo di dispositivo.

Una radiazione coerente è quella che conserva invariata la sua differenza di fase oltre il tempo . Le onde luminose, in questo modo, mantengono una relazione di fase costante. Monocromatico, d'altra parte, allude a un singolo colore.

Un laser ha una cavità ottica che consente la circolazione della luce . In questa cavità c'è un mezzo attivo che è responsabile per l'amplificazione della luce, perché ogni richiede energia . Questa energia, a sua volta, è solitamente fornita da una corrente elettrica o da un altro raggio di luce.

I laser hanno più applicazioni. Con il laser è possibile registrare una grande quantità di informazioni in spazi microscopici, come avviene su un Blu-ray, un DVD o un CD .

Per marcare vetro, plastica e metalli o per sublimare vari tipi di materiali, si può usare anche un laser. Ciò è dovuto all'intensità che può essere raggiunta.

Nel campo della medicina, il laser consente interventi chirurgici e aiuta la guarigione. Telecomunicazioni, ingegneria civile e archeologia sono altri campi di applicazione.

Raccomandato
  • definizione popolare: suspense

    suspense

    La suspense , dal sospetto latino, è quella che mantiene l'aspettativa di una risoluzione o lo stato di tensione in una determinata situazione . È, nel campo dell'arte , una risorsa nota anche come suspense che cerca l'attesa impaziente dello spettatore o del lettore per lo sviluppo di un'azione .
  • definizione popolare: ufficiale

    ufficiale

    Ufficiale , dal latino officiālis , è un termine con diversi usi e applicazioni. In quanto aggettivo, il funzionario è ciò che è ufficiale , cioè che ha autenticità e che emana da un'autorità . Ad esempio: "Il tasso di disoccupazione ufficiale ha raggiunto il 9, 1% nel terzo trimestre" , "Mia mamma mi ha dato la camicia ufficiale dei Chicago Bulls" , "La prima ufficiale del film si terrà il 26 novembre" . Quando
  • definizione popolare: correlazione

    correlazione

    La correlazione è il collegamento reciproco o corrispondente esistente tra due o più elementi. Il concetto è usato in modi diversi a seconda del contesto. Nel campo della matematica e della statistica , la correlazione si riferisce alla proporzionalità e alla relazione lineare che esiste tra diverse variabili. Se
  • definizione popolare: tubo

    tubo

    Dal tubus latino, un tubo è un pezzo cavo che di solito ha una forma cilindrica e di solito è aperto alle due estremità. L'unione di più tubi consente di creare un tubo , un condotto che consente il trasporto di acqua o altro liquido. I tubi possono essere realizzati con materiali diversi, in base alle esigenze tecniche ed economiche. Fe
  • definizione popolare: criosfera

    criosfera

    La nozione di criosfera non fa parte del dizionario sviluppato dalla Royal Spanish Academy ( RAE ). Il concetto, comunque, è spesso usato con riferimento alle acque superficiali del nostro pianeta che si trova allo stato solido a causa delle basse temperature. La criosfera, in questo quadro, consiste delle grandi masse di ghiaccio e neve sulla Terra .
  • definizione popolare: riconciliazione

    riconciliazione

    La prima cosa che faremo per capire il significato del termine riconciliazione è determinare la sua origine etimologica. In questo caso, possiamo dire che è una parola che deriva dal latino "reconciliatio", che può essere tradotto come "l'azione e l'effetto del ricongiungimento" e che è formato dalle seguenti parti: -Il prefisso "re-", che viene utilizzato per indicare "all'indietro". -I