Definizione fattoria

La parola francese " grange" è arrivata nella nostra lingua come fattoria . Questa è quella che viene chiamata una terra rurale in cui vengono allevati bestiame o vengono sviluppate attività agricole. Il concetto è anche usato per nominare l'establishment associato a questo tipo di attività.

fattoria

Ad esempio: "Abbiamo portato i bambini a camminare in una fattoria e siamo stati stupiti dagli animali", "Mio nonno ha una fattoria dove produce formaggio con latte di capra", "Alla periferia del villaggio ci sono diverse fattorie che allevano pollame " .

Sebbene la nozione sia molto ampia e, a sua volta, alquanto ambigua (poiché può riferirsi a diversi tipi di imprese), si può affermare che in generale una fattoria è un campo con una certa infrastruttura che consente la produzione e la commercializzazione di prodotti alimentari . Le fattorie possono appartenere a una famiglia, un'azienda o una comunità e hanno dimensioni molto diverse.

Polli, oche, mucche, cavalli, pecore, capre e conigli sono alcuni degli animali che possono essere allevati in una fattoria, oltre a varie specie di ortaggi. Hacienda e estancia sono altri termini che, secondo il contesto, possono essere usati come sinonimo di fattoria.

Si chiama una fattoria modello per mostrare il funzionamento delle nuove tecnologie . Di solito sono appendici di scuole agricole o centri di ricerca.

Una scuola di fattoria, infine, è uno spazio in cui la produzione è combinata con il lavoro pedagogico, mentre agli studenti vengono insegnati vari aspetti legati alla zootecnia, alla coltivazione e alla lavorazione del cibo.

Raccomandato
  • definizione popolare: demenza

    demenza

    Questo termine deriva da una parola latina correlata a disturbi emotivi; Serve a riferirsi a un disordine nelle funzioni razionali e comunicative. Il suo uso più comune è nel campo della salute psichica ed è usato per parlare di un disallineamento della ragione , che è colloquialmente noto come follia . Ne
  • definizione popolare: Kaffir

    Kaffir

    Per conoscere il significato del termine kafre che ora ci occupa, è necessario, in primo luogo, scoprire la sua origine etimologica. In questo caso possiamo determinare che è una parola che deriva dall'arabo. Deriva esattamente dalla parola "kafir", che può essere tradotto come "pagano". I
  • definizione popolare: quadro teatrale

    quadro teatrale

    La nozione di immagine teatrale è usata con riferimento alle parti brevi in cui un'opera può essere divisa. Il concetto teatrale di solito si riferisce a quelle scene che si svolgono senza cambiare l'insieme; la sua fine è caratterizzata dal fatto che lo stadio è vuoto per un momento e perché indica che il corso dell'azione viene interrotto, temporaneamente o nello spazio. Le
  • definizione popolare: valutazione

    valutazione

    Il concetto di valutazione si riferisce all'azione e alla conseguenza della valutazione , un verbo la cui etimologia risale al francese évalore e che consente di indicare, valutare, stabilire, apprezzare o calcolare l'importanza di una certa cosa o problema . Secondo quanto espresso dal Maccario , è un atto in cui un giudizio deve essere fatto intorno a un insieme di informazioni e una decisione deve essere presa in base ai risultati presentati da uno studente.
  • definizione popolare: molestia

    molestia

    Quando una persona molesta , perseguita o infastidisce un altro, sta subendo qualche tipo di molestia . Il verbo harass si riferisce ad un'azione o comportamento che comporta la generazione di disagio o disaccordo nell'altro. Ad esempio: "Non tollererò molestie: domani presenterò le mie dimissioni" , "Il cantante è uscito dalla porta di servizio per evitare le molestie nei confronti dei giornalisti" , "Le molestie nei confronti dei vicini sono molto fastidiose" . L
  • definizione popolare: scherzo

    scherzo

    Uno scherzo è un detto o un avvenimento divertente . Può essere un'espressione spontanea o un breve detto o una storia che contiene qualcosa che genera risate nei suoi destinatari. Lo scherzo può essere orale, scritto o grafico. Ad esempio: "Il nonno mi ha detto uno scherzo molto divertente" , "Mi prendono sempre in giro perché non capisco le battute" , "Raúl è divertito dalle battute verdi" . L