Definizione aspetto

Originariamente nella parola latina aspectus, il concetto di apparenza si riferisce all'aspetto di soggetti e oggetti che possono essere catturati attraverso la visione. Ad esempio: "Quell'uomo ha uno sguardo molto disallineato", "L'aspetto gioviale del nonno è sorprendente", "Il fiume sembra brutto, è meglio non nuotare qui" .

aspetto

L' aspetto o aspetto fisico è una questione molto apprezzata nella società di oggi, a causa dell'esistenza di canoni di bellezza stereotipati che di solito lasciano fuori larga parte della popolazione, una situazione che innesca pressioni, conflitti interni e disturbi psicologici. Questo obbligo di guardare bene e guardare un aspetto secondo i dettami sociali può portare a disturbi come la bulimia o l' anoressia .

D'altra parte, l'aspetto permette di evidenziare la sfaccettatura o sfumatura di una certa cosa: "Oggi parleremo degli aspetti più importanti del lavoro pittorico di questo artista", "Il discorso del presidente può essere analizzato da diversi aspetti" .

Nel campo dell'astronomia, la nozione di apparenza viene utilizzata per descrivere le fasi e l'eventuale condizione di due stelle rispetto alle case celesti in cui si trovano. In questo senso, si riferisce al movimento dei pianeti nella sfera celeste.

In linguistica, l' aspetto grammaticale è la proprietà che consente di dimostrare lo sviluppo interno di una certa azione verbale. È una categoria grammaticale che rivela se il verbo è finito, o no, al momento dell'enunciazione.

È importante distinguere tra l'aspetto grammaticale e il tempo . Questo indica il momento in cui qualcosa accade in relazione a tutto il resto. L'aspetto, d'altra parte, è il tempo interno dell'azione, la fase di sviluppo o la sua modifica.

Nel campo dell'immagine e del video, il rapporto di aspetto è ottenuto attraverso il rapporto tra larghezza e altezza. I due valori più comuni nel campo del consumo domestico sono 4: 3 e 16: 9 . Il primo corrisponde al formato dei televisori e dei monitor più popolari prima dell'era dell'alta definizione ; Sono rettangolari, ma sono molto vicini al quadrato. La seconda nomenclatura è direttamente collegata al contenuto su DVD e Blu-ray, ed è solitamente denominata panoramica; in questo caso, la forma è chiaramente rettangolare, essendo considerevolmente più larga che alta (quasi il doppio).

Disordine dismorfico corporeo

Conosciuto anche come dismorfofobia, è un disturbo molto grave che, nonostante colpisca molte persone, è praticamente sconosciuto. Fondamentalmente, consiste in una percezione distorta del proprio aspetto, che porta la persona a credere di essere fisicamente sgradevole. Tuttavia, le sfumature di questa malattia sono innumerevoli, così come la gravità e le conseguenze.

In generale, il problema inizia con una particolare caratteristica fisica o una parte del corpo che è così spaventosa per gli occhi del paziente, che lo portano a pensare che non può mostrarsi in pubblico con questo difetto, dal momento che non genererebbe più di canzonatura, rifiuto da parte di coloro a cui si sentiva attratto sessualmente e osservazione costante.

Coloro che soffrono di questo male, parlano di se stessi come mostri e generalmente temono l'esposizione in luoghi pubblici, evitano luci alogene, cercano di coprire le parti del loro corpo che considerano difettose e conducono una vita sessuale conflittuale, quando non vivono in Castità assoluta Nei casi più gravi, i dismorfobici sono sottoposti a numerosi interventi di chirurgia plastica allo scopo di correggere i loro difetti, ma mai di raggiungerli; La loro visione di se stessi e quell'aspetto di loro stessi che non gli piace è così negativo, che la soluzione non consiste in una modifica materiale, ma in un cambiamento nei meccanismi mentali.

Raccomandato
  • definizione: breve

    breve

    Diminutivo è ciò che può far sì che qualcosa diminuisca o diminuisca . Il termine, che deriva dalla parola latina diminutīvus , è spesso usato nel campo della grammatica per qualificare un suffisso che riflette la svalutazione o la diminuzione di ciò che è denotato dalla parola a cui è collegato. Il conc
  • definizione: tasso di cambio

    tasso di cambio

    Quando si parla del tasso di cambio (un'espressione che è anche menzionata come il tasso di cambio ), si fa generalmente riferimento all'associazione di cambio che può essere stabilita tra due valute di nazioni diverse. Questi dati ti permettono di sapere quanta parte di una moneta X può essere ottenuta offrendo una valuta Y. I
  • definizione: catrame

    catrame

    Il concetto di catrame , che deriva dall'arabo ispanico, si riferisce a una sostanza liquida ottenuta dal processo di distillazione di petrolio, carbone e altri prodotti minerali e vegetali. È un materiale che viene utilizzato in vari modi nel settore . Di tonalità scura e aroma intenso, il catrame è caratterizzato dalla sua viscosità . È
  • definizione: poliginia

    poliginia

    Polygyny è un concetto che viene utilizzato in antropologia , zoologia e botanica . Nel primo caso, il termine è usato per nominare la condizione che viene stabilita quando un uomo ha due o più mogli contemporaneamente . La poliginia, in questo senso, è uno dei tipi di poligamia . Se è la donna che ha due o più mariti allo stesso tempo, parliamo di poliandria . Ciò
  • definizione: oftalmologia

    oftalmologia

    L'oftalmologia è la specialità medica responsabile del trattamento delle patologie oculari . Questa disciplina ha anche applicazione nel veterinario poiché gli esseri umani e gli animali di solito condividono, in questo caso, processi patologici simili. Specialisti di oftalmologia sono conosciuti come oftalmologi o oculisti . I
  • definizione: parco naturale

    parco naturale

    Il progresso e l'avanzamento della civiltà significano che, molte volte, la natura è influenzata dalle attività dell'essere umano. Lo sfruttamento eccessivo delle risorse e l'urbanizzazione senza controllo a volte causano perdite irreparabili nell'ecologia . Per evitare questi danni, un governo ha la possibilità di proteggere alcune aree a causa della sua importanza per l' ambiente . Tr