Definizione orribile

Orribile è un termine che deriva dalla parola latina horribĭlis . È un aggettivo che, secondo il primo significato menzionato dalla Royal Spanish Academy ( RAE ) nel suo dizionario, allude a ciò che provoca orrore .

orribile

Il concetto di orrore, a sua volta, allude a una sensazione causata da qualcosa di terrificante, orribile o raccapricciante . L'orribile, quindi, genera un'emozione intensa e spiacevole . Ad esempio: "La scorsa notte ho sognato che ho avuto un incidente con la macchina, è stato orribile", "Che un figlio soffre di un problema di salute deve essere orribile", "Nel film, un mostro orribile spaventava tutti gli abitanti di una piccola città rurale ".

Il termine orribile può anche alludere a ciò che è molto brutto, sia in senso fisico (estetico) che simbolico: "Chi è quell'uomo orribile che insulta l'aria?", "Ieri ho trovato un orribile insetto sul tavolo ", " È orribile dover passare attraverso una situazione come questa . "

Il pessimo, d'altra parte, può essere descritto come orribile: "Il servizio in questo hotel è orribile! Non ho intenzione di rimanere qui di nuovo ", " Nel ristorante ci hanno servito una carne orribile che non abbiamo potuto mangiare ", " Il nuovo giocatore della squadra è orribile, non capisco chi ha deciso di assumerlo " .

La nozione di orribile, infine, può alludere a ciò che è molto marcato o intenso con una connotazione negativa: "Il colpo mi ha causato un orribile dolore alla testa", "Come pensi di urlare così? Mi hai dato uno spavento orribile! ", " Ho una terribile stanchezza, ma almeno ho finito il lavoro " .

Raccomandato
  • definizione popolare: fascio

    fascio

    Il concetto di raggio deriva dal latino biga , un termine che era usato per riferirsi al trasporto di un paio di cavalli. La trave, con 'v', consente di identificare il pezzo curvo (che può essere sia in ferro che in legno), presente nelle vecchie vetture con lo scopo di permettere il collegamento tra fronte e retro.
  • definizione popolare: ricalcitrante

    ricalcitrante

    La radice etimologica del termine recalcitrante si trova nella lingua latina: recalcitrans . Il concetto è usato per qualificare l'individuo che si aggrappa a un pensiero o una decisione, senza ascoltare le opinioni degli altri . Ad esempio: "Il vice Lompkin è un neoliberista recalcitrante che non accetta alcun tipo di intervento statale nell'economia" , "Non si può discutere con qualcuno tanto recalcitrante quanto te" , "Mio padre è un fan recalcitro dei Los Angeles Lakers" . Se
  • definizione popolare: negligente

    negligente

    Dal lassismo latino, il lassismo è un aggettivo che si riferisce a qualcosa di rilassato, libero o che non ha la tensione che, per natura, dovrebbe avere . Il termine può essere usato in riferimento a qualcosa di fisico o simbolico. Ad esempio: "Mi piacciono i tessuti più morbidi, che non aderiscono tanto al corpo" , "Era sempre un uomo di credenze rilassate, capace di contraddirsi con grande naturalezza" , "Una tovaglia lassista che non si adegua al il tavolo è la migliore opzione decorativa per il banchetto , "" Non puoi essere negligente nel rispetto delle
  • definizione popolare: destriero

    destriero

    L'origine etimologica del termine che ci occupa dobbiamo esporre che è nel vecchio francese. Nello specifico, deriva da "corsier", che era una parola usata per riferirsi sia alla gara avvenuta sia al cavallo che partecipava. Questo è quello che viene chiamato un cavallo agile e veloce , di grande altezza, che viene utilizzato in battaglie e competizioni, secondo quanto indicato dalla Royal Spanish Academy ( RAE ) nel suo dizionario.
  • definizione popolare: cresta

    cresta

    Con origine etimologica nella crista latina, il termine cresta può riferirsi a diverse questioni. Questo è il nome dato all'elemento rosso carnoso trovato sulla testa del gallo e altri uccelli. La cresta, in questo senso, è una caruncola che raggiunge il suo massimo sviluppo con la maturità sessuale. Il
  • definizione popolare: raffineria

    raffineria

    È noto come raffineria per l'impianto industriale dedicato alla raffinazione di alcune sostanze. La raffinazione , d'altra parte, è l'azione che viene svolta per ottenere che qualcosa si purifichi o diventi più fine , lasciando da parte gli sprechi e separando certe particelle. Tipicamente, il concetto fa menzione di una raffineria di petrolio . I