Definizione potere

Quando definiamo il termine che ci occupa, la prima cosa che dobbiamo fare è determinare la sua origine etimologica. In particolare, per trovarlo, dobbiamo andare in latino perché è lì, più specificamente si trova nella parola potentĭa .

potere

La potenza è la quantità di lavoro che viene eseguita per unità di tempo . Può essere associato alla velocità di un cambiamento di energia all'interno di un sistema o al momento necessario per completare un lavoro. Pertanto, è possibile affermare che la potenza è uguale all'energia totale divisa per il tempo.

Può indicare che il potere è la forza, il potere o la capacità di ottenere qualcosa. Ad esempio: "Batistuta era un attaccante potente che ha sempre segnato gol", "Il nuovo disco della band svedese mostra la potenza del suo nuovo batterista", "Penso che se colpissi la palla con più potenza, avrei ottenuto un altro punto" .

In questo senso, vale la pena sottolineare che in molte occasioni, e specialmente all'interno di ciò che è storia, parliamo di certe nazioni o paesi come una potenza mondiale. Con questa espressione ciò che vuoi esprimere è che quelli in questione erano o sono molto potenti e si distinguono per la notevole influenza che esercitano sul resto del pianeta.

In questo modo, una frase che potrebbe spiegare questo è la seguente: "Gli Stati Uniti sono una potenza mondiale in questo momento, ma in passato ci sono stati altri molto più potenti di lei come Germania, Francia o Spagna".

Un significato che stiamo determinando ci porta anche a lasciare prove di un'espressione che esiste in questo campo politico e storico. Ci riferiamo al "potere di potere". Con questa frase avverbiale ciò che si intende esprimere è che due stati o paesi sono stati trattati come uguali, cioè senza che uno sia stabilito come superiore o superiore all'altro.

È noto come potenza meccanica per il lavoro svolto da un individuo o una macchina in un certo periodo di tempo. Cioè, è il potere che viene trasmesso attraverso l'azione di una forza fisica di contatto o alcuni elementi meccanici correlati, come un ingranaggio o un gruppo di leve.

Un altro tipo di potenza che può essere menzionata è l' energia elettrica, che è il risultato della moltiplicazione della differenza di potenziale tra le estremità di un carico e la corrente che scorre lì.

Possiamo anche fare riferimento alla potenza del suono, che viene calcolata in base all'intensità e alla superficie e alla potenza di un punto .

Per quanto riguarda le unità di potenza, è possibile riconoscere quattro sistemi di grandi dimensioni. Il sistema internazionale di unità, la cui unità più frequente è il watt e i suoi multipli (kilowatt, megawatt, ecc.), Sebbene possa anche usare combinazioni equivalenti come il voltampere ; il sistema inglese, che misura per potenza metrica ; il tecnico dell'unità, che si basa sulla caloria internazionale al secondo ; e il cegesimale, che calcola erg al secondo .

Inoltre, non possiamo dimenticare che nel campo della matematica è frequente l'uso del termine potere ed è che si tratta di definire un'operazione mediante la quale determina il risultato che un numero in questione viene moltiplicato per se stesso in più volte

Raccomandato
  • definizione popolare: ricettivo

    ricettivo

    Ricettivo è un aggettivo legato all'idea di ricevere (prendere qualcosa, assumerlo). Con origine nella parola latina receptum , quella o quella ricettiva è in grado di ricevere qualcosa . Ad esempio: "Sono un uomo molto ricettivo, sono sempre aperto ad ascoltare idee e suggerimenti" , "Il presidente ha sorpreso di essere ricettivo nei confronti dei politici dell'opposizione" , "Consiglio di non parlare con il capo: non è affatto ricettivo" . L
  • definizione popolare: clip

    clip

    Pinza è un termine che deriva dalla lingua francese ( pince ) ed è usato per nominare lo strumento che, grazie al suo design, permette di tenere o tenere una cosa tra le sue estremità . Il funzionamento del morsetto obbedisce alla logica delle leve semplici : quando si esercita la forza sulle impugnature dello strumento, le sue punte si chiudono, riuscendo a catturare qualcosa e, di questa forma, a spostarlo, a ruotarlo, ecc. L
  • definizione popolare: corte

    corte

    Il taglio è l' azione e l'effetto del taglio . Questo verbo si riferisce alla divisione di qualcosa con uno strumento da taglio o dando una certa forma con forbici o strumenti. Ad esempio: "Procederò a tagliare la pizza: per favore prepara i tuoi piatti" , "Il taglio dell'albero non era molto preciso e ha finito per danneggiare rami che erano sani" , "Ti piace il mio nuovo taglio di capelli?&
  • definizione popolare: limite di una funzione

    limite di una funzione

    La parola che ci occupa in primo luogo, limite, possiamo dire che è una parola che viene, dal punto di vista etimologico, dal latino. In particolare, emana dal sostantivo "limes", che può essere tradotto come "bordo o bordo". La nozione di limite ha molteplici significati. Può essere una linea che separa due territori, da una fine a cui arriva un certo tempo o da una restrizione o limitazione. P
  • definizione popolare: selfie

    selfie

    Selfie è un termine inglese che viene usato come sinonimo di autoritratto o autoritratto . È una pratica che ha più di un secolo, ma che ha guadagnato una grande popolarità nel XXI secolo grazie alle nuove tecnologie e ai social network. Un selfie consiste nel fare una foto di se stessi . La persona, in questo modo, allunga il braccio e spara verso il suo viso o il suo corpo. Un
  • definizione popolare: oppressione

    oppressione

    Oppressione è un termine che deriva dalla parola latina oppressĭo . Riguarda le azioni e le conseguenze dell'oppressione . Questo verbo, d'altra parte, si riferisce alla pressione o alla sottomissione di un essere umano o di una comunità . Ad esempio: "Dobbiamo venire insieme per combattere l'oppressione e recuperare la libertà" , "Sono stato vittima dell'oppressione dei miei genitori per vent'anni" , "Il nostro paese non tollererà che un'altra nazione intenda sottoporlo all'oppressione" . L&#