Definizione generazione

La generazione è un termine originato dalla generatio latina che ha significati e usi diversi. Può essere usato per nominare l' azione e l'effetto dell'allevamento (inteso come procreazione ) o di generazione (come sinonimo di produrre o causare qualcosa ).

generazione

Ad esempio: "Il governo è impegnato a promuovere la creazione di posti di lavoro nella regione ", "La generazione di ricchezza in questa parte del paese è un conto in sospeso", "Abbiamo bisogno di rafforzare la generazione di energia per soddisfare le esigenze di la popolazione . "

Il concetto è anche usato per nominare l' insieme di esseri viventi contemporanei (che hanno la stessa età ): "Gli adolescenti sono sempre stati caratterizzati dalla loro scarsa aderenza agli standard, ma non avevano mai visto tanto disprezzo come nell'attuale generazione ", " Dobbiamo essere in grado di lavorare per il benessere delle generazioni future . "

In un senso simile, la nozione di generazione fa riferimento al gruppo di persone che, essendo nate nello stesso periodo storico, hanno ricevuto stimoli culturali e sociali simili e, quindi, condividono gusti, comportamenti e interessi: "I sociologi affermano quella Generazione X è la più apatica della storia ", " Mio nonno dice sempre che è dalla generazione del vinile e che non capirà mai i formati audio digitali ", " Jack Kerouac è il mio scrittore preferito della generazione beat " .

È noto come generazione, infine, alle diverse fasi di una tecnica in via di sviluppo. Ogni generazione porta innovazione rispetto alla generazione precedente: "Ho comprato un computer di nuova generazione", "Questa è la terza generazione della famiglia di microprocessori Intel Core" .

generazione Le console di videojuegos sono raggruppate in generazioni, sebbene si tratti di una classificazione che varia in base al punto di vista della persona che la realizza. In linea di principio, c'è chi si affida esclusivamente alla tecnologia utilizzata per la sua fabbricazione, con la quale accetta come dispositivo di nuova generazione le cui specifiche tecniche superano in modo significativo quelle della concorrenza e quelle della sua precedente edizione, se ce ne sono.

Questo ragionamento è stato valido senza problemi per diversi anni, in particolare fino alla metà degli anni '90, poiché la normale strategia delle aziende produttrici di console quando si trattava di introdurre un nuovo prodotto sul mercato si basava sul dare significativi passi avanti tecnologici all'impatto ai consumatori; più memoria, processori più veloci, più colori simultanei sullo schermo, suono migliore, comandi con più pulsanti: passati da una generazione all'altra abbagliando il pubblico con miglioramenti facili da percepire, ma superficiali.

Da un'altra prospettiva, guidata principalmente dalle innovazioni introdotte da Nintendo sul mercato con le sue console DS e Wii, l'inizio di una generazione avviene quando viene creato un dispositivo che cambia sostanzialmente il modo di interagire con i giochi o visualizzarli.

Le generazioni più importanti nella storia dei videogiochi sono le prime tre. Vediamo alcune delle sue console evidenziate, evidenziando le sue caratteristiche principali:

* 1a generazione, Magnavox Odyssey : nonostante i videogiochi esistano dagli anni '50, fu solo nel 1972 che fu lanciata la prima console domestica, capace di connettersi a una normale televisione per la trasmissione delle loro immagini. Va detto che non aveva un processore adatto, ma piuttosto basato su transistor, resistori e condensatori. Inoltre, i loro giochi non avevano suono ;

* 2a generazione, Atari 2600 : dal 1976, con il lancio di Fairchild Video Entertainment System, le console incorporavano microprocessori, che permettevano alle loro cartucce di consistere esclusivamente di un chip ROM per memorizzare le istruzioni . Indubbiamente, Atari è stata la star di questa generazione, grazie al suo Atari 2600, con giochi e specifiche tecniche memorabili superiori a quelli della sua concorrenza;

* 3a generazione, NES : nel 1985, Nintendo venne in Nord America per salvare i videogiochi dalla loro crisi più profonda, che era iniziata un paio di anni prima. Con giochi come Super Mario Bros., Donkey Kong e Tetris, controlli rivoluzionari e una serie di innovazioni che cambierebbero il modo in cui i giochi sono compresi per sempre, l'azienda giapponese ha rappresentato un vero sole nascente per un'industria che altrimenti sarebbe scomparsa. .

Raccomandato
  • definizione: preavviso

    preavviso

    In latino è dove possiamo dire che l'origine etimologica del termine preaviso si trova, poiché è il risultato della somma di due componenti di detta lingua: -Il prefisso "pre", che significa "prima". - "Visum dell'annuncio", che può essere tradotto come "avviso". Un
  • definizione: vertigine

    vertigine

    Dal vertice del latino, la vertigine è un disordine del senso di equilibrio caratterizzato da una sensazione di mancanza di stabilità . La persona che soffre di vertigini sente che gli oggetti ruotano attorno a lui o che lui stesso sperimenta un movimento rotatorio del corpo . La vertigine può essere accompagnata da nausea, vomito e altre manifestazioni fisiche. A
  • definizione: igrometro

    igrometro

    Un igrometro è un dispositivo utilizzato per misurare l' umidità dell'aria . È uno strumento che, nel campo della meteorologia , è usato per sapere quale livello di umidità è registrato nell'atmosfera. Tipicamente, l'igrometro misura altre quantità in una sostanza che assorbe l'umidità. Quando
  • definizione: decorazione

    decorazione

    Il termine decorazione , la cui origine deriva dal latino decoratĭo , si riferisce al compito di decorare . Questo verbo, d'altra parte, è collegato a abbellire o abbellire qualcosa . Il concetto, d'altra parte, può nominare ciò che decora, le cose che sono usate per decorare e l' arte che è specializzata in come combinare ornamenti e altri oggetti di ornamento. Ad
  • definizione: impatto ambientale

    impatto ambientale

    L' impatto ambientale è l'effetto causato da un'attività umana sull'ambiente . L'ecologia , che studia la relazione tra gli esseri viventi e il loro ambiente, è responsabile della misurazione di questo impatto e cerca di minimizzarlo. Ad esempio: "L'affondamento della petroliera ha avuto un impatto ambientale di proporzioni gigantesche per l'ecosistema dell'Oceano Pacifico" , "Se le compagnie minerarie decidono di stabilirsi nella nostra città, dovranno dimostrare che l'impatto ambientale dei loro progetti sarà ridotto" , "El l'ip
  • definizione: quasar

    quasar

    La nozione di quasar è usata in astronomia per indicare un certo tipo di corpo celeste , caratterizzato dall'essere la classe di stelle più lontana nell'universo . Di dimensioni ridotte, i quasar si distinguono per l'emissione di radiazioni in tutte le frequenze e per la loro importante luminosità . C