Definizione Capricorno

Prima di procedere alla determinazione del significato del termine Capricorno, è necessario conoscere la sua origine etimologica. In questo caso, possiamo stabilire che è una parola che deriva dal latino, in particolare da "capricornus", che è il risultato della somma di due componenti di quel linguaggio:
-Il nome "caper", che può essere tradotto come "capra".
-Il nome "cornus", che equivale a "corno".

Capricorno

Quindi letteralmente si può stabilire che significa "corno di capra".

La nozione di Capricorno ha diversi usi. C'è una costellazione chiamata Capricorno o Capricorno, che di solito è rappresentata come una capra con una coda di pesce. L'astronomia sottolinea che tra le stelle che compongono questa costellazione ci sono gli Alpha Capricorni (chiamati anche Al Giedi ), Beta Capricorni ( Dabih ), Gamma Capricorni ( Nashira ) e Delta Capricorni ( Deneb Algedi ).

L'astrologia ha il Capricorno come uno dei segni dello zodiaco. Una persona nata tra il 22 dicembre e il 1 ° gennaio appartiene a questo segno: cioè, è il Capricorno. Ad esempio: "Mio figlio è Capricorno e mio marito, Ariete", "Noti che sei Capricorno", "Vorrei che mio nipote fosse il Capricorno come me" .

Tenendo presente che è un segno dell'oroscopo, è necessario stabilire che è determinato che le persone che lo possiedono hanno una serie di caratteristiche marcate della personalità. Così, è stabilito che hanno un carattere forte, che odiano la monotonia e la noia, che danno molto valore all'amore e che possono essere, a volte, molto freddi.

Allo stesso modo è indicato che non si arrendono mai, che devono sempre avere obiettivi da combattere e che sono fedeli. Ciò senza dimenticare che sono identificati dall'essere timidi e, soprattutto, riservati.

Inoltre è stato stabilito che il numero della fortuna del Capricorno è 4 e che i colori che lo identificano maggiormente sono il blu, il giallo e il marrone.

Molti sono i personaggi famosi che appartengono a questo segno dell'oroscopo. Tuttavia, alcuni dei più significativi sono lo chef David Muñoz, l'attore Jude Law, la modella Kate Moss, l'attrice Adriana Ugarte, il pilota Lewis Hamilton ...

Secondo gli astrologi, il Capricorno è uno dei segni cardinali. Ha una natura femminile, è parte dell'elemento terra e ha Saturno come la stella che lo governa.

Nell'emisfero australe, d'altra parte, è il Tropico del Capricorno . È un parallelo che si trova a sud dell'equatore.

Si può dire che il Tropico del Capricorno è la linea immaginaria che indica i punti più meridionali in cui il Sole è in grado di occupare, a mezzogiorno, lo zenit.

Il Capricorno, d'altra parte, è il nome di un progetto che l' Istituto Nazionale di Tecnologia Aerospaziale (INTA) "Esteban Terradas" della Spagna ha realizzato tra il 1991 e il 2000 . Attraverso questo piano abbiamo lavorato allo sviluppo di un razzo che utilizzerà il combustibile solido come metodo di propulsione.

Un album di María Isabel pubblicato nel 2006, un personaggio animato e un manga intitolato "Saint Seiya" ( Capricorno Shura ) e un film diretto dall'americano Peter Hyams ( "Capricorno Uno" ) hanno anche il termine Capricorno nella loro denominazione.

Raccomandato
  • definizione: video art

    video art

    Videoart è un concetto che non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). È un movimento che ha iniziato a svilupparsi negli anni '60 e consiste nel creare manifestazioni artistiche attraverso suoni e immagini in movimento . La video arte può essere registrata o registrata in diversi modi. C
  • definizione: avatar

    avatar

    La parola sanscrita avatâra passò nella lingua francese e poi venne nella nostra lingua come avatar . Il concetto è usato in modi diversi a seconda del contesto. Il primo significato menzionato dalla Royal Spanish Academy ( RAE ) nel suo dizionario si riferisce a una vicenda , un incidente , un evento o un palcoscenico . I
  • definizione: svenimenti

    svenimenti

    Il dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ) definisce lo svenimento come assenza di significato o mancanza di forza . Il termine è spesso usato con riferimento al disturbo che, in medicina, è noto come sincope : la brusca perdita di sensibilità e conoscenza causata da un'improvvisa e temporanea interruzione dell'attività cardiaca , che fa sì che il sangue non raggiunga il cervello correttamente. Lo
  • definizione: emisfero

    emisfero

    Il termine emisfero ha la sua origine nella parola latina hemisphaerum , che a sua volta deriva da un concetto di radice greca. Nel campo della geografia , è usato per descrivere metà della superficie terrestre , che è segmentata da un cerchio massimo (come l'Ecuador o un meridiano). In relazione alla linea dell'Ecuador , bisogna dire che il pianeta può essere diviso in due parti: una nota come emisfero boreale o emisfero settentrionale e un'altra chiamata emisfero meridionale o emisfero australe . Da
  • definizione: ablativo

    ablativo

    Prima di entrare pienamente nella definizione del termine ablativo, è essenziale procedere alla determinazione dell'origine etimologica della parola. In questo senso, dobbiamo dire che deriva dal latino, in particolare, da "ablativus", che può essere tradotto come "relativo a ciò che viene trasportato" e che è il risultato della somma delle seguenti componenti: -Il prefisso "ab-", che indica la separazione. -L
  • definizione: negozio

    negozio

    Il negozio è una nozione che può essere utilizzata in modi diversi. Il concetto può riferirsi alla struttura formata da bastoni e pelli o panni usati come rifugio o alloggio temporaneo. In questo senso, un negozio è ciò che in molti paesi dell'America Latina è noto come carpa . Ad esempio: "Quando ero piccolo, mi piaceva andare in campo con mio nonno e dormire in un negozio sotto le stelle" , "Dovevamo passare la notte in un negozio mentre stavamo per esaurire il gas" , "Il sole comincia a colpire duramente quindi preferisco restare nel negozio . &quo