Definizione comune

Del municipium latino, il comune è l' insieme degli abitanti che vivono in uno stesso termine giurisdizionale, che è governato da un consiglio comunale . Per estensione, il termine consente anche di nominare il municipio o la società municipale.

comune

Ad esempio: "I residenti del comune sono stanchi del silenzio delle autorità prima della contaminazione", "È complicato vivere in uno dei comuni più violenti del paese", "Le opere di pavimentazione sono state promesse dal comune nel 2006 e non ancora Ci sono nuovi sviluppi in questo senso . "

Il comune, quindi, può essere un'entità amministrativa . Di solito è raggruppato in una singola località, sebbene il concetto sia usato anche per nominare una città o una città .

Il territorio (definito dalla legislazione) e la popolazione che lo abita (iscritto nel registro comunale) costituiscono il comune. L'amministrazione è responsabile di un organo che di solito è conosciuto come municipio, comune, consiglio o sindaco . Il più alto leader di questo corpo è il sindaco o il sindaco.

Negli stati moderni, il comune è di solito la più piccola divisione amministrativa con i propri leader rappresentativi. Ciò significa che gli abitanti eleggono i rappresentanti del comune.

Alcuni paesi che non usano la nozione di appello della municipalità al concetto di comune, che costituisce un'entità territoriale equivalente.

Nei tempi dell'Antica Roma, il comune ( municipium ) era una città libera e governata secondo le proprie leggi. Gli abitanti del comune avevano gli stessi diritti e privilegi dei cittadini di Roma .

comune I comuni di solito offrono attività ricreative e formative ai loro vicini senza costi, oa prezzi molto convenienti, per incoraggiare lo studio e l' integrazione sociale. I corsi di lingua e musica sono tra gli esempi più comuni; Solitamente sono organizzati in piccoli gruppi per compensare la mancanza di budget ma, allo stesso tempo, per incoraggiare lo scambio culturale dei suoi partecipanti.

I corsi offerti nei centri culturali (talvolta noti come centri civici ) sono di solito un punto di partenza per molte persone che non hanno ancora scoperto la loro vocazione o che non hanno i mezzi finanziari per iscriversi in un istituto privato. È comune che nei cori di quartiere molti futuri cantanti professionisti facciano i primi passi e affrontino il pubblico per la prima volta.

Indubbiamente, uno dei maggiori benefici delle attività municipali è che invitano le persone a lasciarsi alle spalle barriere sociali, ad avvicinarsi a quelle persone che, pur vivendo così vicine tra loro, non si conoscono, non si salutano l'un l'altra la mattina, Non condividono le loro esperienze. La vita in città è spesso devastante, soprattutto per gli individui più introversi, che non hanno o non credono di non avere gli strumenti per stabilire relazioni con il proprio ambiente . Attraverso un interesse vocazionale tendono ad emergere abilità sociali che non si è mai immaginato possedere.

Oltre alla formazione, è normale organizzare gare sportive aperte a tutti i residenti di un comune, ed è noto che le attività fisiche sono ideali per promuovere lo scambio culturale, poiché si basano su un linguaggio universale, che trascende una gran parte quelle differenze che interferiscono in una riunione in cui prime, ad esempio, le conversazioni.

In questi casi è particolarmente necessario che ogni persona rispetti lo stabilimento e gli elementi del gioco, come palle e reti. La cura dei materiali e degli edifici è essenziale affinché queste attività continuino ad esistere, soprattutto considerando che non sempre ricevono sovvenzioni generose dai loro governi; È forse una delle lezioni più importanti che possono essere apprese attraverso tale esperienza.

Raccomandato
  • definizione popolare: necessario

    necessario

    Menester viene dal ministro latinoĭum e si riferisce alla mancanza o alla necessità di qualcosa . Ciò che è necessario è ciò che è necessario o necessario per qualche motivo . Ad esempio: "È necessario parlare con il responsabile della filiale di San Javier e spiegare cosa è successo con la spedizione" , "La pulizia delle strade è necessaria per ricevere turisti" , "Era necessario passare attraverso qualcosa simile a capire l'importanza della famiglia " . L'us
  • definizione popolare: trovatore

    trovatore

    L'origine etimologica del termine trovatore si trova fondamentalmente in latino. Ed è che è il risultato della somma di due componenti di detta lingua: • Il "trobar" provenzale che deriva dal nome latino "trope", che significa "canzone". • Il suffisso "-dor", che indica l'agente. Trou
  • definizione popolare: mini

    mini

    Dal latino minĭmus ( "molto piccolo" ), mini è un elemento compositivo delle parole che significa piccolo, breve o breve . Ciò significa che quei termini che iniziano con il mini elemento si riferiranno a qualcosa con queste caratteristiche. Ad esempio: "L'attrice ha sorpreso il pubblico con una minigonna che non ha lasciato molto all'immaginazione" , "Non ho ancora pranzato, ho mangiato solo un mini spuntino per ingannare lo stomaco" , "Juan mi ha dato un piccolo libro per tenere le bottiglie della collezione" . I
  • definizione popolare: dengue

    dengue

    La dengue è il nome di una malattia di tipo contagioso ed epidemico prodotta da un virus trasmesso dalle zanzare Aedes aegypti o Aedes albopictus , che hanno il loro habitat in accumuli di acqua. I sintomi di febbre rompiossa includono febbre, dolore alle estremità ed eruzioni cutanee. Queste zanzare di solito compaiono nelle regioni del clima tropicale , ma la loro presenza si è diffusa in gran parte del mondo dove le condizioni climatiche sono calde. P
  • definizione popolare: consumatore

    consumatore

    Il consumatore è colui che specifica il consumo di qualcosa . Il verbo consumare, d'altra parte, è associato all'uso dei beni per coprire un bisogno, il dispendio di energia o distruzione. Ad esempio: "Adela è molto preoccupata: ha scoperto che suo figlio fa uso di droghe" , "Credo che l'Argentina sia il principale consumatore di carne rossa in tutto il mondo" , "I vegetariani sono grandi consumatori di soia" . L
  • definizione popolare: salvaguardia delle informazioni

    salvaguardia delle informazioni

    È noto come guardia alla custodia o conservazione che è fatta di qualcosa. L'idea di informazione , d'altra parte, si riferisce alla conoscenza che esiste su un argomento o quella disponibile per una persona. Il concetto di protezione delle informazioni , quindi, è legato alla protezione di determinati dati . L