Definizione morte

La morte è un termine che deriva dal latino decessus . Il concetto allude alla morte di una persona. Ad esempio: "Il medico ha riferito che la morte del cantante è avvenuta alle tre del mattino ", "Tristezza per la morte del leggendario attore francese ", "La polizia indaga sulle cause della morte di un giovane il cui corpo è apparso sulla riva del fiume . "

Sebbene a quasi nessuno piaccia anticipare il giorno della sua morte o pensare a cosa accadrà alla sua famiglia se non può più stare con lei per proteggerla, dato che è un fatto inevitabile, è meglio prepararsi stipulando un'assicurazione sulla morte., che è progettato per coprire i bisogni emotivi e materiali dei membri della famiglia, adattandosi al caso particolare di ciascuno.

Diamo un'occhiata ad alcune delle garanzie offerte da un'assicurazione sulla morte, anche se ci sono diversi tipi secondo la compagnia di assicurazione e il paese di origine:

* A seconda delle abitudini locali e del cliente, copre i servizi di sepoltura o cremazione e funerale, presso la sede preferita del cliente;

* la gestione del servizio di sepoltura nel cimitero scelto dall'assicurato;

* copre le spese straordinarie che la famiglia deve affrontare per assumere medici e infermieri, o avvocati per ricevere consulenza legale ed elaborare i documenti tipici di queste situazioni così difficili da affrontare;

* dato che molte volte la morte di un parente può portare a un periodo di depressione o qualche altro problema psicologico, questa assicurazione include anche la terapia, sia di persona che per telefono o altri mezzi di comunicazione;

* sebbene questo non sia di interesse per tutte le famiglie, l'assicurazione sulla morte di solito include il servizio di conservazione del DNA del defunto;

* Se la politica è molto completa, può coprire tutte le spese sanitarie e, se necessario, l'adeguatezza della casa.

Raccomandato
  • definizione popolare: gruppo

    gruppo

    Il termine gruppo deriva dal concetto di gruppo italiano e si riferisce alla pluralità di esseri o cose che formano un tutto , sia materialmente che mentalmente. Il termine è usato in diversi campi, come matematica , astronomia , chimica , sociologia , informatica e musica . Per la matematica, un gruppo è una struttura formata da un insieme , sui cui elementi è stata definita un'operazione binaria o legge di composizione interna che soddisfa determinate condizioni algebriche. In
  • definizione popolare: reimportazione

    reimportazione

    La reimportazione è il processo e il risultato della reimportazione . Questo verbo , d'altra parte, si riferisce a ciò che fa una nazione quando importa ciò che precedentemente aveva esportato . Si può dire che la reimportazione implica il ritorno di una merce nel suo paese di origine, dopo che è stata esportata. La
  • definizione popolare: cappio

    cappio

    Loop è un termine inglese che la Royal Spanish Academy ( RAE ) non include nel suo dizionario, anche se è spesso usato in modi diversi nella nostra lingua. Il concetto può essere tradotto come loop o loop . Nel campo della musica , il loop è chiamato un suono o un insieme di suoni che vengono ripetuti continuamente . È
  • definizione popolare: ambiguo

    ambiguo

    L' aggettivo ambiguo , che ha la sua radice etimologica nella parola latina ambigŭus , è usato per descrivere ciò che non ha un singolo significato o significato, che può essere interpretato in modi diversi o che genera confusione . Ad esempio: "Il discorso del candidato ufficiale era ambiguo: gli analisti si aspettavano definizioni più definitive" , "Penso che la risoluzione giudiziaria sia alquanto ambigua" , "Non capisco perché tu debba sempre essere così ambiguo; Ti sto solo chiedendo se sei dalla mia parte o dalla tua . "
  • definizione popolare: sospetto

    sospetto

    La prima cosa che faremo è determinare l'origine etimologica del termine che ci interessa. In particolare, possiamo stabilire che esso proviene dal latino, poiché è il risultato della somma di tre componenti lessicali di quel linguaggio: il prefisso "sub-", che è equivalente a "below"; il verbo "spectare", che è sinonimo di "osservare"; e il suffisso "-oso", che può essere tradotto come "abbondanza". Il s
  • definizione popolare: regola

    regola

    Regir è un verbo che ha la sua origine etimologica nella parola latina regĕre , che può essere tradotto come "fare il lavoro di un re" .. Il termine si riferisce all'azione di gestione, gestione, disposizione, gestione o decreto . Ad esempio: "Il presidente eletto sarà incaricato di governare i destini del paese durante i prossimi quattro anni" , "La legge approvata di recente dai legislatori entrerà in vigore una volta pubblicata sulla Gazzetta ufficiale" , "Le autorità hanno informato che ha iniziato a governare il programma invernale sui trasporti pubbl