Definizione carnagione

In latino è dove si trova l'origine etimologica della parola cutis. In particolare, deriva dalla parola latina "cutis", che era usata per riferirsi sia alla pelle di persone e frutti. Lei, a sua volta, emanava dal greco "kytos".

carnagione

La pelle è la pelle che copre il corpo dell'essere umano, sebbene il termine sia spesso usato in riferimento alla pelle del viso . La sua cura è nei cosmetici, una disciplina che unisce la conoscenza della medicina, della biologia e della chimica per preservare e abbellire la pelle e i capelli.

Ad esempio: "È ammirevole la carnagione che ha questa donna di ottant'anni", "Il cosmetologo mi ha consigliato di usare una crema per combattere l'aridità della pelle", "Quando ero un adolescente, ero molto preoccupato per l'aspetto della mia pelle" .

Molto in relazione alla parola che ci occupa è ciò che è noto come aplasia cutis congenita. Questa è una malattia che appare dal momento della nascita di una persona ed è caratterizzata dal fatto che lei manca della pelle in alcune zone del suo corpo. Di norma, questa assenza di pelle diventa evidente in quello che sarebbe il cuoio capelluto, tuttavia, può anche influenzare quali sono le estremità o anche il tronco stesso.

Il consumo di alcuni farmaci, come il metimazolo, dalla madre durante la gravidanza, le anomalie nella cervice della madre o anche alcune alterazioni genetiche sono alcune delle cause che portano una persona a soffrire di questa patologia che arriva a colpiscono tre ogni 10.000 individui.

È comune distinguere tra tre tipi di pelle. La pelle secca è solitamente tesa, con pori poco sensibili. La pelle secca ha un aspetto opaco e favorisce la comparsa di rughe e squame.

La pelle grassa, d'altra parte, ha grandi pori aperti. In questo caso, la pelle ha una superficie bagnata. Un altro tipo di carnagione è mista, con la pelle grassa in una zona del viso e secca e stretta in un'altra.

Va detto che oltre ad andare a tutti i tipi di creme e maschere per avere una carnagione perfetta, molti sono donne e uomini che ricorrono a trucchi fatti in casa. In particolare, i più usati in questo senso sono i seguenti:
• Lavare il viso ogni giorno con infusione di rosmarino.
• Rimuovere le cellule morte della pelle da una miscela fatta con yogurt, uova e avena.
• Lavare il viso con l'aspirina sciolta in acqua, per ottenere una carnagione pulita.

Secondo le caratteristiche della pelle, i dermatologi possono suggerire diversi trattamenti per migliorare il loro aspetto. La procedura più comune è la pulizia della pelle, che cerca di eliminare punti neri e brufoli e correggere la dilatazione dei pori.

La pulizia della pelle, in generale, è indicata da un dermatologo e eseguita da un cosmetologo. La procedura consiste in quattro fasi: lucidatura (con emulsioni secondo le caratteristiche della pelle), estrazione (da creme abrasive che eliminano gli strati superficiali del derma), decongestionamento (mediante lozioni antisettiche) e nutrizione della pelle (maschere con collagene e vitamine).

Raccomandato
  • definizione: insolazione

    insolazione

    Sunstroke è l' atto e il risultato di insulare , il cui primo significato secondo il dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ) si riferisce a mettere qualcosa al sole per asciugarlo o promuovere la sua fermentazione. Il concetto di insolazione, tuttavia, ha diversi usi. Si chiama insolazione per il disagio che una persona soffre quando esposto ai raggi del sole eccessivamente .
  • definizione: per la vita

    per la vita

    La vita è un aggettivo che si riferisce a qualcosa che dura dal momento in cui arrivi alla fine della vita . Può essere una tassa, un abbonamento o un reddito, tra le altre questioni. Ad esempio: "Augusto Pinochet ha cercato l'impunità attraverso il suo giuramento come senatore a vita dal Cile" , "Mio padre è un membro a vita del club e può entrare libero per guardare i giochi" , "Il presidente della società ha accettato di stare lontano dalla direzione ma in cambio ha accettato una rendita vitalizia . &quo
  • definizione: bianco

    bianco

    Il bianco è lo spettro in cui sono presenti tutti i colori ; in altre parole, è il colore della luce del sole che non viene decomposto nei diversi colori dello spettro. Alcuni elementi noti con questa tonalità sono la neve e il cotone. Vediamo questo termine nel contesto: "Mio nonno portava sempre un cappello bianco che era stato comprato a Cuba" , "Vorrei dipingere il muro bianco, ma temo che si sporchi e marcato facilmente" , "Il giovane è stato ucciso da una macchina bianco che è fuggito . &qu
  • definizione: prestidigitazione

    prestidigitazione

    La prestidigitazione è la disciplina che consiste nell'utilizzare le mani per realizzare diversi trucchi e quindi ingannare lo spettatore. Gli evocatori, quindi, sono illusionisti perché creano effetti che sembrano magici, senza che gli osservatori siano in grado di scoprire quali sono le ragioni fisiche o logiche che li sostengono.
  • definizione: prudenza

    prudenza

    Con origine nella prudentia latina, la prudenza è un termine che viene usato come sinonimo di buon senso, moderazione, temperanza, cautela o moderazione . Riguarda la virtù che porta qualcuno a svilupparsi in modo giusto e adeguato . Per dare esempi di utilizzo: "Con cautela, i medici hanno informato i feriti delle tragiche conseguenze dello schianto" , "Il cantante non ha agito con prudenza e ha suscitato la rabbia dei registi della casa discografica" , "Migliaia di persone muoiono ogni anno per non guidare con prudenza " .
  • definizione: psicosomatico

    psicosomatico

    È qualificato come psicosomatico per il disturbo psicologico che genera un effetto fisico , causando alcune conseguenze nell'organismo. Si può dire, quindi, che un affetto psicosomatico ha origine nella psiche e quindi esercita una certa influenza sul corpo . In altre parole, classificare una malattia o una malattia come psicosomatica significa attribuire ad essa una causa emotiva .