Definizione accesso diretto

La nozione di accesso, che deriva dalla parola latina accessus, si riferisce all'atto di avvicinarsi a qualcosa o di raggiungerla. Diretto, d'altra parte, è quello che si muove verso un sito senza rallentare nei settori intermedi o avanzare verso un obiettivo.

Accesso diretto

L'idea dell'accesso diretto viene utilizzata nel campo del computer per denominare un'icona che, nel sistema operativo Windows di Microsoft, consente l'accesso a un determinato file o file. I collegamenti sono file che contengono dati sulla posizione di un documento o di un programma: quando l'utente fa uno o due clic sull'icona, accedi al materiale che questo riferimento.

Per capire come funziona una scorciatoia, tieni presente che un documento può essere memorizzato in una cartella che, a sua volta, si trova in altre cartelle.

Supponiamo che una persona, accendendo il suo computer (computer), si ritrovi con il desktop di Windows e desideri aprire un documento di testo che ha salvato in una cartella. L'oggetto deve inserire, successivamente, nelle cartelle Documenti, Documenti di Office, Fornitori e, infine, Materiali di consumo . Solo in quest'ultima cartella ( materiali di consumo ), si trova il documento che si desidera aprire. Per risparmiare tempo e salvare diversi passaggi, è possibile creare un accesso diretto al documento di testo in questione sul desktop. In questo modo, la prossima volta che si desidera accedere al documento dal desktop di Windows, è possibile farlo con uno o due clic, a seconda della configurazione.

Vale la pena ricordare che, sebbene il concetto di accesso diretto sia solitamente associato al sistema operativo Windows, esiste nella maggior parte, se non in tutte, anche se riceve nomi diversi per ragioni legali o impedisce al pubblico di confondere i prodotti.

È importante capire che l'accesso diretto non è altro che un'automazione dei passaggi che l' utente deve intraprendere per accedere ai propri documenti ; cioè, sono ancora nello stesso posto in cui sono stati memorizzati, e il computer deve andare a cercarli seguendo lo stesso percorso che la persona farebbe.

Accesso diretto Poiché il sistema operativo esegue il processo di apertura di directory e di dischi di scansione ad alta velocità e senza mostrare ogni passaggio all'utente, molte persone arrivano a credere che l'accesso diretto sia una copia del file a cui punta; Inutile dire che questo non è corretto, indipendentemente dal modo particolare in cui ciascun sistema gestisce le sue informazioni per ottimizzare la ricerca e l'apertura dei file.

Oggi, con l'avvento di telefoni cellulari e tablet, il concetto di accesso diretto viaggia con noi ovunque e lo utilizziamo costantemente per risparmiare tempo quando apriamo le nostre applicazioni, le nostre foto e le nostre canzoni preferite, tra gli altri elementi.

Le moderne console per videogiochi hanno anche sistemi operativi di relativa complessità, poiché erano dispositivi lontani che si limitavano all'esecuzione del gioco che collegava l'utente, per creare veri computer, in grado di navigare in Internet, scaricare titoli digitali, giocare film attraverso vari servizi, chattare con il nostro elenco di contatti, vedere le nostre foto personali e persino catturare video dei nostri giochi e condividerli con gli altri giocatori. Per eseguire giochi digitali o applicazioni, è anche necessario avere scorciatoie.

Nel linguaggio colloquiale, il concetto di accesso diretto viene utilizzato con riferimento alla possibilità di evitare vari passaggi fino a raggiungere un obiettivo o un obiettivo: "Stai calmo, risolvo il problema: ho accesso diretto al sindaco" .

Raccomandato
  • definizione: dispositivi di input

    dispositivi di input

    Una voce è, nel campo della tecnologia dell'informazione , una serie di dati che viene ricevuta da un determinato sistema per un'ulteriore elaborazione. Questo concetto appare sempre collegato all'output , che implica la presentazione delle informazioni in modo che l'utente ne faccia uso secondo necessità.
  • definizione: diva

    diva

    L' idea della diva , derivata dal latino divus , è spesso usata per descrivere una figura dello spettacolo che è molto famosa . Queste sono grandi star che si distinguono dal resto per la loro popolarità e / o talento. Ad esempio: "La diva di Hollywood ha speso dieci milioni di dollari per ristrutturare la sua villa" , "Solo una diva come lei può riempire cinque stadi cantando vecchie canzoni" , "La diva televisiva ha sorpreso di partecipare all'evento senza trucco" . L&
  • definizione: variabile continua

    variabile continua

    Una variabile è chiamata un simbolo che agisce su proposizioni, formule, funzioni e algoritmi di statistica e matematica e ha la particolarità di poter adottare valori diversi . In base alle sue caratteristiche, è possibile parlare di diversi tipi di variabili, come variabili quantitative , variabili qualitative , variabili indipendenti , variabili dipendenti e variabili casuali . I
  • definizione: partito politico

    partito politico

    La politica comprende tutte quelle attività che sono orientate ideologicamente al processo decisionale per raggiungere gli obiettivi . Il termine è anche usato per nominare l'esercizio del potere per la risoluzione dei conflitti. L'idea di una festa , d'altra parte, ha più significati. U
  • definizione: zar

    zar

    Dallo zar russo e originario di Cesare latino (di Giulio Cesare ), lo zar è il titolo dato all'imperatore di Russia e al sovrano di Bulgaria e Serbia . La sua forma femminile è Tsarina . È importante sottolineare che questo titolo nobiliare non suppone un rango imperiale, ma che è equivalente alla voce slava krol ( "re" ). Ol
  • definizione: influenza

    influenza

    L'influenza è l' azione e l'effetto di influenzare . Questo verbo si riferisce agli effetti che una cosa produce su un'altra (ad esempio, il vento sull'acqua) o al predominio esercitato da una persona ( "Juan ha una grande influenza sulle decisioni del fratello minore" ).